Venerdì, 27 Novembre 2020
iten

Sant’Egidio Femminile - Grifone Gialloverde 2 – 3

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


SANT’EGIDIO DEL MONTE ALBINO- Undicesima giornata e ultima del girone di andata nel gir. D di serie C interregionale, con il Grifone Gialloverde che va a vincere, non senza poca fatica, in casa del Sant’Egidio, incamerando tre punti che consentono all’undici di Berruti di mantenere il terzo gradino del podio in condivisione con la Ludos Palermo, ad un solo punto dal Salento e a tre lunghezze dalla capolista Napoli Femminile, in un gruppo che dirà ancora molto fino alla fine.



 

Al campo “A. Spirito”, c’è poco pubblico anche a causa del freddo pungente, ma i pochi presenti si fanno sentire incitando le rispettive beniamine in campo.

Pronti via, è partenza sprint per la squadra delle fiamme gialle di Roma che sblocca il match dopo soli 4’ di gioco con un rasoterra mancino di Clemente: è 0-1. La risposta delle locali non tarda a giungere quando siamo al possibile pari all’11’ quando capitan Olivieri con un contro movimento si libera del diretto avversario e calcia forte e preciso, con la sua conclusione che si stampa sulla traversa della porta difesa da De Angelis. Ma la rete della fuoriclasse di Valentina De Risi è puntuale e cade al 24’, quando la numero dieci decide di caricarsi la squadra e di siglare il momentaneo pari: è 1-1. Al 26’, la squadra della Guardia di Finanza si riporta in vantaggio con Aurora Seranaj che trafigge di testa l’estremo difensore di casa Pascale, che nulla può sulla precisa inzuccata di quella che sarà una delle migliori in campo (1-2).

Nella ripresa, dopo un thè caldo, le due compagini ritornano in campo e continuano a darsi battaglia. Poco prima della mezz’ora, per le padrone di casa è Sabatino a trovare il nuovo pari, bucando la numero uno ospite, per un 2-2 che non chiude le ostilità. La gara è piacevole e i ritmi sono abbastanza alti, nonostante il gran freddo e le non ottimali condizioni del campo di gioco. Al 36’, Rossella Tata pesca il jolly su assist di Seranaj per il definitivo 2-3. Il Sant’Egidio molla un po’ la presa, ma il match resta ancora in bilico, con l’undici di coach De Risi che non ci sta a lasciare l’intera posta in palio all’avversario. Al 41’, il Grifone ha l’occasione di chiudere i conti definitivamente quando Percuoco viene atterrata nell’area di rigore del Sant’Egidio, con il direttore di gara che senza dubitare, assegna il penalty alle ospiti. Dagli undici metri però, Tata spara in cielo, errore che non peserà però sull’esito finale del match.

Alla fine, vince la più quotata anche con il Sant’Egidio, ottima neo-promossa, con 15 punti a metà- classifica. Per il Grifone Gialloverde, qualcosa da rivedere nelle retrovie, per il resto, tutte promosse.

Maurizio Stabile

Maurizio Stabile
Author: Maurizio StabileEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Responsabile Sud Italia
Giornalista

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.