logo app

Spazio Calciatrici

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Dopo aver praticato per ben 15 anni il karate, dalla scorsa stagione ha iniziato a cimentarsi nel nuovo panorama del calcio, integrandosi sin da subito senza evidenti difficoltà; giocatrice aggressiva, tenace e di carattere fa della tenuta fisica e della velocità i suoi punti di forza.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Per Chiara Mele il sogno azzurro continua. La giovane giocatrice gialloblù vuole lottare e dimostrare di valere la maglia azzurra. Mai accontentarsi, avere sempre nuovi obbiettivi e dare il massimo: ecco le parole d’ordine di Chiara.
Cos’ha provato al momento della prima convocazione in Nazionale under 16?
«È stata inaspettata. Non pensavo di essere convocata e di poter vivere un’emozione così grande, anche perché indossare la maglia della Nazionale, come indossare quella della mia società, mi carica, mi dà sempre un motivo per credere in qualcosa».

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'attaccante della Grifo Perugia: "Contro la Juventus Torino sfortuna ed imprecisione, voglio arrivare a quota 15 gol"
L'intervista con Martina Ceccarelli, svoltasi a due giorni dalla sconfitta contro la Juventus, non poteva che iniziare con un'analisi della partita:
"La partita è stata quasi a senso unico. Loro hanno trovato subito il vantaggio, noi abbiamo cercato il gol per tutti i 90 minuti senza trovarlo. Dispiace perchè, oltre che imprecise, penso che siamo state anche sfortunate."

© 2018 Pettinati. All Rights Reserved.