Domenica, 23 Febbraio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

La giornata Mondiale della Donna

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


8march womenday
Per coraggio di abnegazione la donna è sempre superiore all'uomo, così come credo che l'uomo lo sia rispetto alla donna per coraggio nelle azioni brutali. (Harijan),(5 novembre 1938, p. 317) Gandhi [...] L'8 marzo assunse col tempo un'importanza mondiale, diventando il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli e il punto di partenza per il riscatto della propria dignità.
Oggi, 8 Marzo si celebra "La giornata Internazionale della Donna". Nata inizialmente in America nel 1909 come "Woman's Day" per celebrare la lotta delle donne per il diritto al voto, la festività, o meglio ricorrenza, venne spostata all'8 Marzo per ricordare la manifestazione, tutta al femminile, svolta a San Pietroburgo - 8 Marzo 1917 - per chiedere la fine della guerra. 


Ufficialmente si celebra dal 1977 su decisione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che riconobbe «gli sforzi della donna in favore della pace e la necessità della loro piena e paritaria partecipazione alla vita civile e sociale».

L’idea di abbinare alla festa della donna un fiore è solo italiana e fu di Rita Montagnana e Teresa Mattei, due attiviste dell’Udi (Unione donne italiane) nel 1946: la mimosa fu scelta perché fiorisce nei primi giorni di marzo e non costa tanto, per cui è accessibile a molti.



Donne, che da sempre lottano per ottenere i propri diritti ma che, a tutt'oggi, nel 2017, non si vedono ricoscere completamente.
Rimanendo in tema sportivo, mi auspico, che presto si potrà festeggiare anche in Italia la fine delle discriminazioni con il riconoscimento all'attività professionistica a tutte donne di tutti gli sport che al momento è negata per una legge del nostro Stato.

Buon 8 Marzo di riflessione a tutte quelle persone che continuano ad ignorare la giustizia di genere, soprattutto mi rivolgo a quel 32% di donne parlamentari che da quando sono sedute in poltrona non si battono più per i diritti di tutte le donne.

Walter Pettinati

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!