Sabato, 23 Febbraio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Unterland Damen: le parole dell’allenatore Massimo Trentini dopo la vittoria nel derby con il Clarentia

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


unterland trentini
Nel girone C della serie B c’è una squadra che sta sorprendendo per il suo rendimento nel girone di ritorno. Si tratta dell’Unterland Damen, che la scorsa domenica si è aggiudicata anche il derby con la Clarentia. Le biancoazzurre hanno così superato le rivali e sono salite al sesto posto in classifica, risultato impensabile a inizio stagione. L’allenatore, Massimo Trentini, dopo l’incontro, ha parlato dell’importanza della vittoria e delle prospettive future della squadra.

Cosa ha significato per voi vincere il derby domenica?
In Trentino, quello disputato domenica, è il derby più sentito. Anche se tutti pensano che la rivalità sia tra Unterland Damen e Südtirol, per noi conta più la partita contro la Clarentia, per il numero di partite giocate in passato, soprattutto in serie C. Vincere, dal punto di vista della classifica, è stato sicuramente importante, ma lo è stato anche per il morale e per il prosieguo del nostro campionato.

È un momento positivo per la squadra. Pensate già a qualcosa di importante per la prossima stagione?
A inizio anno ho dichiarato che l’obiettivo era la salvezza. Adesso, senza nascondersi, a salvezza acquisita, stiamo puntando a vincere il maggior numero di partite per arrivare più in alto possibile. È questo il nostro obiettivo e non vogliamo mollare. Tireremo le somme a fine stagione.



Qual è la situazione del calcio femminile in Trentino?
Sono entrato nell’ambiente femminile due anni fa; prima allenavo i ragazzi. Ho trovato un mondo bello, a tratti migliore di quello maschile, soprattutto per l’impegno e la costanza delle ragazze. Non è facile perché qui in Trentino l’inverno è abbastanza rigido e la squadra è costretta ad allenarsi con la neve o con temperature sotto lo zero. In generale, credo che siano necessarie tante altre iniziative per favorire un ulteriore sviluppo del movimento, ma posso affermare che da noi si è creato davvero un bell’ambiente, considerata la realtà molto piccola. Ci alleniamo in un paese di circa seicento abitanti ma, nonostante questo, stiamo facendo bene e il merito è sicuramente di una società sana, guidata da un presidente che vive per la squadra.

Veronica Fumarola

Veronica Fumarola
Author: Veronica FumarolaWebsite: #Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autrice
Ho 24 anni e sono da sempre appassionata di calcio. Dopo aver conseguito la laurea in Lettere Moderne mi sono iscritta al corso di Laurea in Giornalismo e cultura editoriale per coronare il mio sogno: diventare una giornalista sportiva.

Category

Author

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!