Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

HOME

REDAZIONE

SERVIZI

NOTIZIE

SOCIETA

CAMPIONATI

RISULTATI

FUN ZONE

RUBRICHE

GOLDEN GIRLS

brescia50 chieti como50 cuneo50 fiorentina50 jesina mozzanica50  res roma50 lusernasb sanzaccaria50   tavagnacco50  verona agsm50

uefa dcf

signorile gameover
E glielo avevo detto io:  "Impar e noif"... ma sia lei che le società hanno continuato a darle fiducia, nonostante la sua decadenza da coordinatrice dopo la retrocessione. Ma la domanda importante che mi e vi pongo è la seguente: l'inibizione della Signorile è stata inoltrata, dalla segreteria del Dipartimento, a tutte le società???
Ecco la conferma di quanto detto a suo tempo. In data 13 marzo 2017, con comunicato nr. 133/AA, la FIGC rende quanto segue:

Comments

0
0
0
s2smodern

assopresidenti cf
Con piacevole sorpresa, sabato pomeriggio, ho ricevuto una proposta da parte di un pool di avvocati che sintetizzo pubblicamente, dopo un’attenta riflessione, all’attenzione di tutti i presidenti di calcio femminile.
A suscitare l’interesse dei legali, con esperienza anche nel diritto sportivo, lo stato attuale in cui riversa il nostro movimento dilettantistico. Le gioie delle squadre apparentate con i club professionistici, che vivono momenti di speranza e riconoscimento, sono invece dolori per le società dilettantistiche che sono sempre di più abbandonate a se stesse. Basti pensare al recente sfogo pubblicato dal Verona, storica società di calcio femminile, che lamentava la mancata risposta, ad un loro quesito, da parte del Dipartimento.

Comments

0
0
0
s2smodern

prosambo azzurre partitella
Domenica si è giocata la 6a giornata di ritorno del girone C di Serie B: in campo Pro San Bonifacio e Azzurra San Bartolomeo.
Finiti i primi 45’, le giocatrici di entrambe le squadre sono rientrate negli spogliatoi per rifiatare, mentre le compagne della panchina sono rimaste in campo per effettuare un po’ di riscaldamento. Un po’ di corsa? Qualche tiro? No, una partitella. A squadre miste.

Comments

0
0
0
s2smodern

zazzaroni panico
Quando si parla di Patrizia Panico, la mente vola, senza esitazione, ai suoi oltre 500 gol, ai tocchi deliziosi e ai tanti trofei vinti ma anche al quel suo modo di fare fuori dal campo, che non me l'ha resa mai tanto simpatica. Come atleta però è indiscutibile, ha giocato da protagonista fino ai 40 anni, con grande serietà professionale (latente nelle nuove leve) che l'hanno portata ai risultati ottenuti. Non bastano le qualità per diventare grandi calciatrici come è stata lei.
Conclusa la sua carriera calcistica, la FIGC, per i suoi meriti sportivi, le ha voluto dare un riconoscimento inusuale, inserendola nella Nazionale Under 16 maschile come seconda di mister Zoratto. Una posizione di prestigio per mettersi alla prova come allenatore e sviluppare, strada facendo, le sue doti di tecnico. Una scelta sorprendente perchè di solito le ex calciatrici sono partite tutte dalla nazionale femminile, come per esempio la più grande Rita Guarino o prima di lei Carolina Morace. 

Comments

0
0
0
s2smodern

italia azzurre
Il mondo del calcio attira da sempre tantissimi sponsor, soprattutto per quanto riguarda le squadre maschili. Da sempre infatti è il calcio maschile ad avere il predominio dei servizi televisivi, ma anche dell’interesse da parte dei tifosi. Da molti anni però anche il calcio femminile sta cercando di farsi avanti, attirando un numero sempre più ampio di appassionati e , conseguentemente, anche sponsor di tutto rispetto, come ad esempio Sisal che sponsorizza la squadra di calcio femminile di Brescia.

Comments

0
0
0
s2smodern

abodi tavecchio17
Abodi battuto ai calci di rigore. Il presidente uscente è stato confermato alla presidenza della Federazione Giuoco calcio.
Nelle prime due votazioni i due rivali non avevano raggiunto il quorum necessario: nella prima votazione Tavecchio ha ottenuto il 56,49% dei voti e Abodi si è fermato al 42,91%. Nella seconda il presidente uscente era sceso al 53,70% a discapito di un Abodi salito al 45,41%.
Nei "supplementari" è bastato il 54,03% al presidente Tavecchio per essere rieletto, contro il 45,97% di Abodi.
Speriamo che questa sofferta rielezione aprirà una maggiore visione per il nostro movimento o se dovremmo continuare a vivere cosi.

Walter Pettinati

Andrea Abodi e Carlo Tavecchio (foto Insidefoto)

Comments

0
0
0
s2smodern

giovani calciatori sucalciofemm
Lo SPORT, il Calcio e le sue regole, il Calcio Femminile in particolare questo il tema dell’intervista che ho voluto fare a due giovani calciatori napoletani che ora vi presento.
FRANCESCO AVIANI, anno di nascita 1999, difensore centrale, ha militato in diverse Società: come la ASG Nocerina 1910, la S.F Aversa Normanna, attualmente gioca nella formazione Juniores della Società Gladiator 1924. Ha giocato nella Nazionale Under 17 Rappresentativa della Campania.

ANTONIO MELUCCI, anno di nascita 1999, Terzino sinistro o difensore centrale, ha militato nel San Nicola in Campania per due anni, poi nella stagione 2012-13 nel Sorrento giovanissimi Nazionali, successivamente nella Paganese e attualmente nella Sarnese, fa parte della Rappresentativa Nazionale della Campania.

Comments

0
0
0
s2smodern

mallardi lucia genere
Non capisco la differenza di genere in genere, non capisco come si possa fare distinzione tra diritto di praticare una qualsiasi attività, in base al sesso di una persona.
Prendiamo come esempio il diritto di praticare uno sport a livello professionistico. Tutti siamo in grado di praticare qualunque attività se lo vogliamo.
Se prendiamo ad esempio delle ragazzine di 6 anni e le formiamo per creare una squadra di calcio allenandole e seguendole creando un progetto, sicuramente saranno in grado di giocare a calcio proprio come i compagni maschi.
In USA il calcio è visto come uno sport per donne e per bambini/e, ma questo non preclude il fatto che anche gli uomini possano giocare a questo sport e diventare professionisti.
Per i bambini e le bambine è completamente normale praticare questo sport insieme. E perché mai non dovrebbe esserlo?!

Comments

0
0
0
s2smodern

weallfootball cesari
Sisal Matchpoint e A.S. Roma hanno dato vita, per la stagione 2016-2017, a un importante e innovativo progetto, “We All Football”. Rinnovando la partnership che le ha viste protagoniste lo scorso anno di un’altra iniziativa di successo, “UnexpectedBet”, questa volta le due società si sono rivolte a tutti gli appassionati di calcio con l’obiettivo di eliminare ogni tipo di pregiudizio all’interno dell’ambiente sportivo. Il sito di scommesse, in collaborazione con una delle più importanti realtà calcistiche italiane, si propone di realizzare un’integrazione tra uomini e donne all’interno di qualsiasi sport, in modo da superare quei limiti che spesso colpiscono l’universo femminile.

Comments

0
0
0
s2smodern

Cabrini 750x422
Mai come quest’anno la serie A femminile è davvero equilibrata e fare previsioni non sarà affatto semplice su chi vincerà lo scudetto. Senza contare che come ogni torneo ci si rispetti non mancano le squadre outsider, perciò fino ad ora massima serie interessante. Ilnapolionline.com ha intervistato il collaboratore di calciodonne.it Mario Merati sul momento della serie A femminile e sul movimento in rosa in generale.

Comments

0
0
0
s2smodern