Lunedì, 27 Maggio 2019
iten

San Marino Academy, ad Acquaviva arriva il Bologna

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Scatta il rush finale nel Campionato di Serie C e la San Marino Academy è attesa da un altro severo banco di prova in questa settima giornata del girone di ritorno: allo stadio di Acquaviva alle ore 14:30 arriva il Bologna, quarto della classe e compagine ostica da affrontare. Le biancoazzurre vanno a caccia del quinto successo di fila per consolidare il primo posto in classifica. Tra le assolute protagoniste del primato sammarinese c’è Alison Rigaglia, 15 reti all’attivo tra campionato e Coppa Italia ed attesa ex della sfida contro le felsinee.

 

Q.: Ciao Alison, che tipo di sfida dobbiamo attenderci contro le rossoblu?
“Col Bologna mi aspetto una partita ad alta intensità, entrambe le squadre hanno qualità tecniche elevate e sono sicura che sarà una bella gara. Noi dobbiamo scendere in campo e affrontare l’incontro come se fosse una finale; giochiamo in casa, quindi sicuramente questa è una motivazione in più per far bene. Di certo il vantaggio di stare in vetta è quello di essere padrone del proprio destino: siamo consapevoli che ora dipende da noi e che ogni passo falso costerà qualcosa importante e per il quale lavoriamo giorno dopo giorno da diversi mesi ormai; sono sicura che nessuno vuole che questo accada! In ogni caso sarà il campo a dare le risposte e sono fiduciosa nelle mie compagne: sicuramente usciremo dal campo a testa alta”.



Q.: Quale ricetta servirà per superare questo duro esame?
“Loro sono una formazione molto valida e subiscono pochi goal, sono molto compatte soprattutto nel reparto difensivo e per batterle dovremo continuare a giocare come stiamo facendo da qualche tempo: unite, compatte, serene e con la grinta e la voglia di vincere che ci contraddistingue. L’importante sarà essere concentrate per 90 minuti ed oltre, non commettere errori, senza frenesia e giocare con tranquillità ed equilibrio”.

Q.: I tuoi ricordi dell’annata scorsa passata in rossoblu?
“Sicuramente qualsiasi esperienza aiuta a crescere e farà sempre parte del proprio bagaglio tecnico e personale. Quello che non dimenticherò mai sono le mie ex compagne, mi sono legata davvero tantissimo a loro e se il primo anno lontano da casa è stato così semplice è stato anche grazie a loro. Sono felice che nonostante la mia scelta calcistica di quest’anno il nostro rapporto sia rimasto lo stesso, dimostrandomi che quello che ci legava non era solo dovuto dal fatto che indossavamo la stessa maglia, ma che c’era un’amicizia che andava oltre al campo”.

Q.: Ti ritieni soddisfatta della tua attuale stagione in biancoazzurro?
“Per quanto riguarda la mia esperienza a San Marino dopo ben sette mesi ribadisco quello che ho detto, ovvero di essere felicissima di aver scelto di far questa parte di questa grande famiglia. Personalmente sono soddisfatta della crescita che ho avuto durante il campionato e soprattutto perché non è stata solo una crescita mia personale, ma una crescita di squadra che strada facendo ha trovato il giusto equilibrio. Sicuramente il merito va allo staff che ci ha messo nelle condizioni migliori per esprimerci al meglio. Ritornando al mio bilancio personale sono contenta, ma sono una persona che punta sempre in alto in tutto ciò che fa, quindi sicuramente non ho intenzione di fermarmi: l’obiettivo è migliorare sempre più, mettermi a disposizione del gruppo e continuare a dare il mio contributo”.

Ieri sera sono tornate in campo le Giovanissime, impegnate nella quinta giornata del girone di ritorno contro il San Zaccaria. Successo inequivocabile per le biancoazzurre, che hanno travolto nei tre tempi le ravennati (2-0, 4-0, 6-0). Da segnalare il pokerissimo di Sietchiping, oltre alla tripletta di Bedetti - che ha deciso la prima frazione di gara - e gli acuti di Giuliani, Boschi, Beccari ed Alice Zaghini.

Rinviata a mercoledì 3 aprile - stavolta sul sintetico di Acquaviva e sempre alle 17:30 - l’incontro dell’Under 19 con la Jesina, originariamente calendarizzato per domani pomeriggio a Montecchio. Nel week-end torna, come di consueto, l’appuntamento con i raduni Under 8 cui prenderanno parte - dalle ore 8:00 di domani, all’Ezio Conti di Dogana - anche le più giovani protagoniste del settore giovanile di base della San Marino Academy.

Intanto dal Coordinamento Regionale Marche della FIGC sono state ufficializzate le convocazioni per l’attività Under 15, tra le quali figurano anche alcune ragazze della San Marino Academy. Nell’elenco del CT Paolo Mandolini, in vista dell’amichevole di martedì 26 marzo (ore 16:00) a Santa Maria dell’Arzilla (PU) con il Pink Arzilla, troviamo infatti anche le biancoazzurre Chiara Beccari, Sara Giannotti, Swuami Giuliani, Laura Irene Sietchiping, Giulia ed Alice Zaghini.

FSGC | Ufficio Stampa

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Please publish modules in offcanvas position.