Mercoledì, 23 Gennaio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Le Juniores di Valentina Fambrini festeggiano il successo sulla Lucchese Libertas di Elena Bruno

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Un traguardo forse platonico, ma certo di grande soddisfazione, quello ottenuto dalle Juniores diUn traguardo forse platonico, ma certo di grande soddisfazione, quello ottenuto dalle Juniores di Valentina Fambrini, che con il successo 2-0 sulla Lucchese Libertas chiudono al secondo posto ilgirone d’andata, da vicecampioni d’inverno.


Una gara invero difficile, quella contro le forti rossonere, falcidiate dalle assenze – solo dieci leeffettive a disposizione dell’allenatrice Elena Bruno – ma ben messe in campo a difesa della propriaporta, in una strenua guerra di posizione.

E’ chiara e comprensibile la strategia lucchese, quella dilimitare i danni data l’inferiorità numerica, con le senesi a fare, come da copione, la partita, senzaperò trovare agevoli vie per sbloccare il risultato.Anzi, è proprio la compagine ospite, su azione di rimessa, a costruire la prima vera palla gol, maBrogi è prodigiosa ad alzare la saracinesca stoppando d’istinto l’incursione dell’attaccanteavversaria, ormai lanciata a pochi passi dal bersaglio grosso.

Smaltita la grande paura, ecco il lampodi genio che serviva alle neroverdi per scardinare il fortino rossonero: lo tira fuori dal cilindroMatilde Toppi in chiusura di primo tempo, eludendo la guardia di tre difensori per poi battereimparabilmente il portiere.Le nostre possono dunque rientrare con maggiore serenità negli spogliatoi, e nella ripresa attaccarecon maggiore tranquillità. La Lucchese non si scompone, difendendo con ordine, mentre Fambrinidà il via alla girandola di sostituzioni.

Ed è proprio la giovanissima neoentrata, Noemi Mugnaini,classe 2004, a chiudere i conti con un bellissimo destro al giro, dopo aver ricevuto un bel taglio nelcuore dell’area: palla sotto al sette, 2-0 Siena.A questo punto è chiaro che la strategia della Libertas viene meno, e la gara resta saldamente inmano alle nostre che possono condurla in porto senza grandi frustrazioni.Con il Perugia lanciato a punteggio pieno, e destinato, lo si sapeva, a fare campionato a sé, ilsecondo posto con cui il Siena Women’s San Miniato conclude il girone di andata è certamente unrisultato prestigioso, di grande soddisfazione per tutti.

Anche le Giovanissime raggiungono il giro di boa del proprio girone, fra alti e bassi, con una sconfitta per certi versi immeritata rimediata sul campo della Vigor. Il bel gol di Nina Elia, poi infortunatasi – per lei una microfrattura, che dovrebbe risolversi nel giro di un mese – lasciava presagire una gara in discesa, con Mugnaini che poco dopo non riusciva a tramutare in rete due nitide palle gol.

La Vigor, apparsa in difficoltà per tutta la prima frazione, trova però su una disattenzione delle nostre il gol del pareggio proprio in chiusura di tempo. Con l’inerzia della gara a proprio favore, e un progressivo calo fisico e mentale neroverde, le biancocelesti riescono a trovare nel finale le reti che le consacrano, grazie al 3-1 odierno, al terzo posto in graduatoria, subito sopra alle nostre ragazze, comunque al momento sempre in corsa per il passaggio alla fase successiva del torneo.




Mickey Balducci

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!