Domenica, 20 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
iten

Champions, Brescia - Fortuna un anno dopo. Stasera al "Rigamonti" il gran calcio europeo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


brescia champ bertolini
A distanza di un anno è ancora il Fortuna Hjorring l’ostacolo da superare per il Brescia in Champions League per accedere ai quarti di finale. Al Rigamonti mercoledì alle 20:30 si affronteranno nuovamente le campionesse d’Italia e le campionesse danesi per l’andata degli ottavi con la squadra di Bertolini chiamata ad una nuova impresa europea per bissare il cammino compiuto nella passata stagione nonostante le assenze ed il cammino in salita.

BRESCIA – Sarà l’undicesima partita europea per il Brescia che per la seconda stagione consecutiva disputa gli ottavi di finale grazie alla vittoria nella gara di ritorno dei sedicesimi contro le polacche del Medyk Konin per 3-2. Dopo la sconfitta dell’andata 4-3, con la squadra di Bertolini che ad inizio ripresa era riuscita a portarsi sul 3-1, l’autorete di Slavcheva nella prima frazione di gioco ed i gol nel secondo tempo di Girelli e Sabatino hanno ribaltato la situazione al Rigamonti dove le polacche si erano portate in vantaggio per ben due volte trascinando la squadra al turno successivo.


FORTUNA HJORRING – L’esordio nella Women’s Champions League per le danesi avviene nella stagione 2002/03 nei gironi di qualificazione con le biancoverdi che raggiungono la finale disputata, con partita di andata e ritorno, contro le svedesi dell’Umea. Perdono 1-4 all’andata e 3-0 al ritorno.
La squadra non si qualifica più per la massima competizione europea per club fino al 2009/10 quando accede direttamente ai sedicesimi di finale dove elimina il Verona vincendo 4-0 all’andata e 2-1 al ritorno. Da allora la squadra danese partecipa regolarmente alla UWCL venendo eliminata sempre agli ottavi di finale per sei edizioni consecutive. Nella passata stagione dopo aver superato le bielorusse del Minsk nei sedicesimi è stato eliminato proprio dal Brescia che vinse 1-0 all’andata e pareggiò 1-1 al ritorno.

Otto i precedenti contro le squadre italiane, per un totale di cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte: Brescia a parte, nel 2009/10 affronta, come scritto, il Verona nei sedicesimi; nel 2010/11 ancora il Verona sempre nei sedicesimi vincendo 8-1 l’andata e 6-0 il ritorno; nella stagione 2013/14 affronta e supera il Tavagnacco nei sedicesimi perdendo 2-3 all’andata in casa, ma vincendo 2-0 al ritorno in Italia.
In questa edizione ha affrontato nei sedicesimi le campionesse di Spagna dell’Athletic Bilbao con cui ha perso nella gara di andata 2-1, riuscendo al ritorno ad avere le maglio nei tempi supplementari dopo che i novanta minuti regolamentari erano terminati 2-1. Decisiva la rete al penultimo minuto di gioco di Tamires.
In squadra due calciatrici che nella passata stagione vestivano la maglia del Verona: il portiere Harrison e la punta Larsen. In dubbio la presenza dell’attaccante nigeriana Igbo che nei giorni scorsi ha annunciato la decisione di lasciare con effetto immediato il calcio dopo quattordici stagioni con la maglia del Fortuna Hjorring.

DIFFIDATE – Pericolo giallo per quattro biancoblu: Eusebio, Girelli, Salvai e Serturini salteranno difatti la gara di ritorno se ammonite mercoledì.

DIRETTA – La partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Sport1, canale 61 del digitale terrestre.

ARBITRO – Dirigerà la gara la signora Pernilla Larsson, dietologa svedese classe ’76, internazionale dal 2010, nei dieci miglior arbitri femminili al mondo nel 2015. Ha partecipato ai Mondiali svoltisi in

Canada nel 2015 e ai Mondiali Under 17 in Costa Rica nel 2014. Larsson ha già arbitrato in un’occasione il Brescia, era lei difatti la direttrice di gara della partita di andata, che segnava l’esordio europeo per le biancoblu, contro l’Olympique Lione dei sedicesimi di finale di Champions League il 9 ottobre 2014, terminata 5-0 in favore delle francesi. Sarà coadiuvata dalle assistenti Annica Johansson ed Anna Nyström, mentre il quarto ufficiale sarà Linn Andersson, tutte svedesi.

CONVOCATE – Ad eccezione della lungodegente Rosucci, Bertolini ha convocato l’intera rosa per la rifinitura di domani pomeriggio allo stadio.
Portieri: Bolchini, Ceasar, Marchitelli.
Difensori: D’Adda, Gama, Manieri, Salvai.
Centrocampiste: Bonansea, Cernoia, Eusebio Fuselli, Ghisi, Lenzini, Mele, Serturini.
Attaccanti: Cacciamali, Girelli, Pezzotta, Sabatino, Tarenzi.

Brescia, lì 07/11/2016

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!