Mercoledì, 17 Luglio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Champions, a Cardiff si parlerà francese

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


lione paris 2017
Le due formazioni transalpine si sfideranno per la UEFA Women's Champions League 2017.
Il Lione, detentore della UEFA Women's Champions League, sfiderà il Paris Saint-Germain al Cardiff City Stadium il 1 giugno nella prima finale tutta francese nella storia delle competizioni UEFA per club.
Le squadre si sfidano per la terza stagione di fila nel torneo.
La scorsa stagione il Lione si è imposto 7-0 in casa e 1-0 in trasferta in semifinale.
Nel 2014/15 il Paris ha eliminato il Lione agli ottavi pareggiando 1-1 in casa e vincendo 1-0 allo Stade de Gerland.
In questa stagione le due squadre si sono sfidate in campionato il 17 dicembre e il Paris si è imposto 1-0 in casa. Il Lione è attualmente primo con cinque punti di margine sul Montpellier e nove sul club capitolino.

Prima della finale di Cardiff le due squadre si sfideranno il 13 maggio a Lione in campionato e il 20 maggio a Vannes in finale di Coppa di Francia.

L'ex allenatore del Lione Patrice Lair siede ora sulla panchina del Paris
Il Paris è allenato da Patrice Lair, che nel 2011 e 2012 ha regalato al Lione i primi due trionfi continentali. Shirley Cruz Traña e Laura Georges, ora al Paris, furono protagoniste sul campo di quei successi.



Dzsenifer Marozsán del Lione e Verónica Boquete del Paris militavano nell'FFC Frankfurt che nel 2015 sconfisse 2-1 in finale il club della capitale.

Statistiche
Il Lione ha eguagliato il record del Francoforte di sei finali raggiunte e punta ad eguagliare anche quello di quattro vittorie, appartenente sempre al club tedesco.
Il Francoforte ha battuto il Turbine Potsdam nel 2006 nell'unica altra finale tra due squadre dello stesso paese finora disputata.
Lione e Paris sono state protagoniste di tutte le finali tranne una dalla nascita della moderna UEFA Women's Champions League nel 2009/10.

2010: Turbine Potsdam (GER) - Lione (FRA) 0-0, 7-6dcr, Getafe
2011: Lione (FRA) - Turbine Potsdam (GER) 2-0, Fulham
2012: Lione (FRA) - FFC Frankfurt (GER) 2-0, Monaco
2013: Wolfsburg (GER) - Lione (FRA) 1-0, Chelsea
2014: Wolfsburg (GER) - Tyresö (SWE) 4-3, Lisbona
2015: FFC Frankfurt (GER) - Paris Saint-Germain (FRA) 2-1, Berlino
2016: Lione (FRA) - Wolfsburg (GER) 1-1, 4-3dcr, Reggio Emilia


Sarah Bouhaddi, Wendie Renard, Camille Abily e Eugénie Le Sommer hanno giocato le tre precedenti finali vinte dal Lione.
Bouhaddi e Renard hanno gocato tutte le finali del Lione.
Abily ha collezionato 71 apparizioni in Europa, record per un giocatore di movimento, ed è a sole otto presenze dal primato assoluto di 79 appartenente all'ex portiere dell'Arsenal Emma Byrne.
Il Lione eguaglierà il record dell'Arsenal di 79 gare europee in occasione della finale.
Lair potrebbe diventare il primo allenatore a vincere il trofeo tre volte e il primo a riuscirci con due club diversi.

Finale a Cardiff, 1 giugno: acquista i biglietti


©Sportsfile

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!