Lunedì, 16 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

TORINO-FIAMMAMONZA 4-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Le granata calano il Poker Le ragazze del Torino chiudono in bellezza il campionato davanti al pubblico di casa. Le piemontesi battono il Fiammamonza, ormai retrocesso, e conquistano la quinta posizione. Le granata infatti con la vittoria reggiungono la Roma e nell’ultima giornata tenteranno di distanziarla. Nonostante le assenze importanti di Sodini, Carissimi, Parodi e Spanu le padrone di casa, scese in campo con una formazione ancora più giovane del solito, sono riuscite ad imporre il loro gioco. Il primo pericolo è stato creato dalla squadra ospite, quando al 3’ la giovanissima Re ha stoppato di petto e calciato al volo. Palla che si è stampata sulla traversa. Quella però è stata l’unica occasione creata dalle lombarde in tutto l’incontro. Poi il Torino ha preso in mano il gioco ed è stato padrone del campo per tutti i restanti 90’ della partita. Cambi di gioco, la velocità delle punte e le verticalizzazioni di gioco sono stati i temi caratterizzanti la partita granata. E’ mancata un po’ di convinzione sottoporta. Troppe infatti sono state le occasioni sprecate prima che la palla finisse in rete. Bonansea e Moretti ci hanno provato in ogni modo e da ogni posizione, ma Brilli non si è mai fatta sorprendere. Fino al 28’ quando, dopo aver respinto l’ennesimo tiro di Bonansea, non ha potuto nulla sulla conclusione da fuori di Moretti. Passano altri 2’ e la stessa Moretti, lanciata da Bonansea, batte il portiere avversario incrociando di destro sul palo lungo. Poi prima di andare a riposo il Torino avrebbe l’opportunità di arrotondare il risultato, ma l’attenta Brilli evita un passivo più pensate per le sue compagne. Nella ripresa poi fa il suo esordio in serie A la giovanissima Barbieri, classe ’95. E da attaccante di razza, 100 gol quest’anno nelle giovanili granata, ci mette soltanto 15’ per siglare la sua prima rete nel massimo campionato. Lanciata da Rosucci, protegge il pallone, guarda Brilli e con il destro la batte. Poi a chiudere i conti ci pensa Tavalazzi al 23’ con una conclusione dal limite dell’area. Una partita dominata dall’inizio alla fine, giocando un buon calcio e mostrando così di meritare quella posizione in classifica, subito a ridosso delle migliori compagini italiane. TORINO-FIAMMAMONZA 4-0 Arbitro: Barbieri di Bra (Prestia e Gerardi di Nichelino). RETI: pt 29’, 31’ Moretti, st 14’ Barbieri, 23’ Tavalazzi. TORINO: Scaramuzzi, Coluccio, Salvai (st 1’ Barbieri), Bosi, Ugolini, Tavalazzi, Franco, Rosucci, Pisano (st 33’ Figone), Bonansea, Moretti (st 13’ Lettieri). NE: Russo. All. Trombetta (Amendola squalificato). FIAMMAMONZA: Brilli, Balconi, Cereda (st 25’ Nencioni), Rivolta, Sironi (st 18’ Postiglione), Donghi, Scolaro (st 1’ Mussaglia), Greco, Galbiati, Zambetti, Re. NE: Ferraro, Velati, Ricco. All. Paggi. NOTE: espulsa al st 27’ Coluccio (T). Ufficio stampa
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!