Mercoledì, 20 Settembre 2017

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
alex_morgan_pAlexandra Patricia Morgan è nata il 2 Luglio 1989 a Diamond Bar - California dove inizierà a tirare i primi "sinistri" durante gli studi all' High School di Diamond. Studio e calcio sono parte della sua vita anche all'Università della California - California Golden Bears - dove giocherà dal 2007 al 2010 e realizzerà 45 gol. La sua carriera calcistica professionsita la vede indossare la maglia del West Coast FC nella stagione 2008-2009 con due presenze e 2 gol. Nel 2010 si trasferisce al California Storn con tre presenze e 5 gol e nella stessa stagione passerà al Pali Blues, dove giocherà con la nostra Picarelli. Nel 2011 la forte attaccante passerà al Western New York Flash in compagnia della mitica "Marta", Caroline Seger (SWE), la canadese Singlair e altre big. La mancina "Alex" metterà in mostra le sue indubbie doti di attaccante anche in compagnia delle grandi campionesse del calcio mondiale e segnerà 2 gol in sei presenze.
Come ogni calciatrice anche Morgan ha subito un brutto infortunio al legamento crociato anteriore nella stagione 2007 che l'ha tenuta lontani dai giochi per diverso tempo.
La bella attaccante ha scalato le varie nazionali americane partendo dall' Under 20 nel 2008, Under 23 nel 2009 per poi passare definitivamente nella rosa della Nazionale Maggiore Americana con 24 presenze e 9 gol.   
Convocata per Germany 2011, Alex è la calciatrice più giovane della rosa. 170 di potenza e bellezza, che si sprigionano con classe quando viene chiamata a fare il suo dovere durante le partite del Mondiale dove segnerà due importanti reti e inventerà assist da gol immancabili per le sue compagne. 

Con una "Silver Medal" in più e tanta delusione per la mancata vittoria del Mondiale, la giovane attaccante statunitense ha dimostrato, in questo torneo, di avere tutti i numeri per essere una protagonista del calcio femminile Internazionale e si sta preparando a lanciare il suo sito web personale all'indirizzo www.alexmorgansoccer.com gestito dalla "Wasserman Media Group" di Los Angeles che detiene l'eslusiva d'immagine della forte calciatrice californiana. 

Walter Pettinati 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

martavieiradasilva1Speriamo di no! la stella indiscussa del calcio femminile mondiale, in questo torneo, è apparsa l'ombra di se stessa. Per chi si aspettava di vedere le giocate alla "Marta" è rimasto deluso. La brasiliana si è limitata a segnare quattro reti e poco di più ma sono mancate le sue improvvisazioni di alta tecnica calcistica. Prestazioni lontane da quella espresse nel Campionato del Mondo di quattro anni or prima dove la carioca fermo il mondo a bocca aperta ad ammirare le sue prodezze e ancora adesso chi vede i suoi video su youtube ne rimane impressionato. 
Le indiscrezioni ci riportano che il Pallone d'Oro non ha tenuto in questi ultimi anni un tenore di vita da atleta, forse per colpa della fama e dell'agiatezza raggiunta giocando negli States, ma sta di fatto che Marta è apparsa poco brillante e meno atletica del passato.
C'è chi pensa che la fuoriclasse carioca abbia intrapreso la strada del declino come i più famosi, Dinho, Ronaldo e Adriano. Io spero che Marta si riprende e ci faccia ammirare ancora quei numeri che solo lei è in grado di realizzare. 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
barack-obamaIl presidente degli Stati Uniti: Barack Obama, si dimostra ancora una volta un grande estimatore del calcio femminile. E' stato immortalato ieri, in una foto pubblicata su Twitter, dove seguiva con apprensione le gesta della fascinoso portiere: Hope Solo e delle sue compagne contro il Giappone, insieme a sua moglie Michelle, ma soprattutto con le sue due figlie, calciatrici nelle loro scuole. 
Obama intervistato nel pomeriggio sui problemi del mondo, non ha voluto rilasciare dichiarazioni, ma quando un giornalista gli ha chiesto se avesse seguito la finale in Germania, il presidente ha risposto:" naturalmente e sarò il primo tifoso, forza USA".

La foto e i suoi commenti su Twitter, hanno ancora una volta dimostrato, quanto sia appassionato del calcio femminile, uno degli uomini più potenti del mondo.

Maurizio Faretta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Di seguito riportiamo tutti i risultati del Campionato del Mondo - Germany 2011
26/06  Germany 2:1 (2:0) Canada
26/06  Nigeria 0:1 (0:0) France
30/06 Germany 1-0 (0-0) Nigeria
30/06 Canada 0-4 (0-1) France
05/07 France 2-4 (0-2) Germany
05/07 Canada 0-1 (0-0)
Nigeria
27/06  Japan 2:1 (1:1) New Zealand
27/06  Mexico 1:1 (1:1) England
01/07 Japan 4-0 (3-0) Mexico
01/07 New Zealand 1-2 (1-0) England
05/07 England 2-0 (1-0)- Japan
05/07 New Zealand 2-2 (0-2) Mexico
28/06  USA 2 - 0 (0-0) Korea DPR
28/06  Colombia  0 - 1 (0:0) Sweden
02/07 USA 3-0 (1-0) Colombia
02/07 Korea DPR 0 - 1 (0-0)
Sweden
06/07 Sweden 2-1 (2-0) USA
06/07 Korea DPR 0-0 (0-0) Colombia
29/06  Brazil 1-0 (0-0) Australia
29/06  Norway 1-0 (0-0) Equatorial Guinea
03/07 Brazil 3-0 (1-0) Norway
03/07 Australia 3-2 (1-1) Equatorial Guinea
06/07 Equatorial Guinea 0-3 (0-0) Brazil
06/07 Australia 2-1 (0-0) Norway

fonte: www.fifa.com

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Search