Martedì, 19 Settembre 2017

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

atalanta esordienti1516
Due gol nei minuti finali e il Vignareal si aggiudica l’intera posta contro una gagliarda Atalanta al termine di una partita combattuta a viso aperto da entrambe le squadre. La prima del girone primaverile premia così la maggior convinzione dei locali nel cercare il successo. Eppure le ragazze di mister Cambiaghi non hanno per niente sfigurato, anzi. Di fronte a una formazione di buon livello, tecnica, capace di veloci ripartenze palla a terra, hanno giocato alla pari il primo tempo, tenuto testa agli avversari nella ripresa e resistito finché hanno potuto nel rush finale. Purtroppo le Esordienti non sono riuscite a “pungere” in avanti, tanto che le occasioni da rete create sono state davvero poche, ma hanno disputato una buona partita difensiva con la retroguardia quasi mai in affanno, aiutata in questo dalla protezione della mediana. Primi minuti di studio poi il ritmo sale e il match si fa divertente, con continui capovolgimenti di fronte, anche se piuttosto avaro di emozioni.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Agsm Verona Under 15


Settore giovanile: La formazione "Giovani Calciatrici" di Agsm Verona nel "Tempio della Nazionale Azzurra" per il "7° Grassroots Festival" ideato dall'UEFA. Le gialloblù concludono imbattute anche a Coverciano una stagione straordinaria.
Grazie al titolo regionale conseguito vincendo sia la fase autunnale che quella primaverile del campionato "Giovani Calciatrici" le baby gialloblù di Agsm Verona si sono guadagnate la partecipazione al " 7° Grassroots Festival". L'evento, ideato dall'UEFA per lo sviluppo del calcio giovanile, maschile e femminile, per l'Italia viene organizzato dalla Federcalcio sabato 20 e domenica 21 giugno presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, la casa della Nazionale Azzurra.
Le scaligere questo sabato hanno rappresentato il Veneto alla sfilata di tutte le delegazioni presenti.
Celebrare il Grassroots festival è sempre una grande emozione che coinvolge non solo le giovani atlete, ma anche tecnici e genitori.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

rappr U15 Vs Agsm Vr15

Questa domenica 14 giugno si sono affrontate in una gara amichevole sul sintetico di via Sogare la squadra Giovani Calciatrici di Agsm Verona (campionesse regionali di categoria) e la Rappresentativa Veneta under 15 della FIGC.
Il match, equilibrato ed avvincente fino all'ultimo minuto, è servito per preparare la Rappresentativa al Torneo delle Regioni indetto dalla FIGC e riservato alle rappresentative regionali under 15, e nel contempo per tenere le baby gialloblù allenate in vista della manifestazione nazionale che le vedrà impegnate il prossimo week-end in rappresentanza del Veneto al Centro Tecnico Federale di Coverciano.
Nel primo dei tre tempi disputati le due gialloblù convocate con la rappresentativa Regionale, Veronica Pasini e Angelica Soffia, sono scese in campo con il team scaligero, mentre nei rimanenti due tempi hanno indossato la maglia del Veneto.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

grifo perugia giovanissime15

La società biancorossa parteciperà al torneo "giovanissime" organizzato dalla Graphistudio Pordenone.
Ultimo weekend di maggio e le giovanissime (1999-2000-2001-2002) della Grifo Perugia partono per la città friulana dove parteciperanno alla prima edizione del Trofeo San Quirino organizzato dalla locale squadra della Graphistudio. Saranno sei le società partecipanti divise in due gironi. Il girone A sarà composto dalla squadra locale, l'ACF Tradate e l'AS Crociati Parma, il girone B dalla Grifo Perugia, Fiamma Monza e dalla ASD Real Aglianese. Il nutrito gruppo perugino partirà sabato mattina alla volta di Pordenone per giocare la prima gara alle ore 18,00 e la seconda alle ore 20,00. Le prime due di ogni girone si affronteranno nelle semifinali incrociate alle h. 10,00 di domenica, le terze classificate invece si contenderanno la quinta piazza alle ore 14,00 sempre di domenica. Obbiettivo delle biancorosse sarà lo stare insieme, fare gruppo e divertirsi, il risultato non inficerà l'aspetto ludico.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

mozzanica esordienti130415
Prestazione sottotono, sconfitta assicurata. Due gol in contropiede – uno nel primo, l'altro nel terzo tempo – danno la vittoria all'Argentia (ripresa a reti inviolate) sul campo dell'Oratorio di Gorgonzola. Le Esordienti non sono riuscite a sviluppare il loro gioco, fatto di possesso palla, fraseggi e triangolazioni. Colpa anche, ma non solo, del fondo irregolare con rimbalzi spesso imprevedibili della sfera. E' altrettanto vero infatti che le ragazze di mister Cambiaghi sono apparse molli, meno concentrate e determinate del solito. In più le offensive biancocelesti sono andate regolarmente a sbattere di fronte al "muro" ospite. La squadra ha confermato di soffrire le formazioni arroccate, tutto difesa e gioco di rimessa. La partita è stata comunque piuttosto brutta con poche occasioni da rete per entrambe le squadre.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

roma femm agropoli15Si è concluso il Torneo di Agropoli con un vero e proprio trionfo giallorosso. La scuola calcio della Roma femminile ha conquistato la Coppa sia con la squadra under 14 che con la under 16. Giorni festosi per le ragazze e lo staff romanista all’insegna dello sport, ma anche della amicizia. Molto sano agonismo in campo, ma fuori dal terreno verde si sono rinsaldate vecchie amicizie e ne sono nate di nuove. Bellissima l’atmosfera che si respirava e mentre allo stadio Olimpico di Roma si disputava un Roma - Napoli che ha lasciato parlare di sé soprattutto per striscioni offensivi , ad Agropoli Roma e Napoli prendevano complimenti dai media e da tutti gli amanti del calcio perché si stringevano in un sano gemellaggio basato sulla gioia di entrambe le squadre di sfidarsi solo a calcio.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

tradate giovanissime 0315Dopo due pareggi consecutivi a reti inviolate, il Tradate torna alla vittoria con un rotondo 3 a 0 contro le Azalee di Gallarate. Ancora prive di cinque ragazze per infortunio, le ragazze del Tradate scendono in campo decise a conquistare la vittoria finale con l’aiuto di tre esordienti.
L’avvio della gara è abbastanza equilibrato, le padrone di casa vanno alla conclusione dalla distanza con Brugioli E. e Scarpelli che colpisce il palo. Dopo una lunga serie di calci d’angolo è capitan Brugioli a portare in vantaggio il Tradate con una conclusione sotto misura da centro area. E’ sempre il capitano che si prende sulle spalle il peso dell’organizzazione del gioco e da una sua conclusione dal limite dell’area, sul finire del tempo, arriva il raddoppio.
La ripresa si apre col Tradate che porta alla conclusione, dal limite dell’area, Scarpelli e De Carli, senza però impensierire il portiere ospite.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

mozzanica eso bussero15Pareggio in rimonta per le Esordienti nella sfida casalinga contro il Bussero. Un risultato frutto di un'altra grande prestazione e che sta stretto al Mozzanica, più convincente degli avversari sia per la mole di gioco che sotto l'aspetto del carattere. E' stato un incontro combattuto e piacevole tra due squadre che fanno del bel gioco il loro marchio di fabbrica. Le ragazze di mister Cambiaghi hanno condotto le danze e si sono rese più pericolose. Preso un gol in contropiede nell'unica azione d'attacco degli avversari nel primo tempo, sono state brave nella ripresa a rimanere in partita e, grazie ad un terzo tempo arrembante, hanno meritatamente agguantato il pari. Il Bussero, trovatosi in vantaggio, non è riuscito a chiudere il match. Nota di merito per le difese che hanno ridotto al minimo le occasioni da rete avversarie.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

tradate a orobica15Senza capitan Brugioli e senza altre cinque giocatrici, tra infortuni malattie e squalifiche, le ragazze del Tradate si presentano ad Orio al Serio sul campo dell’Orobica per una partita non facile e con l’esordio di alcune ragazze esordienti.
Le padrone di casa iniziano forte ma la prima conclusione a rete è del Tradate con Boldini.
E’ sempre l’Orobica a condurre il gioco, il Tradate non si fa schiacciare nella propria difesa e non corre grandi rischi, solo sul finire del tempo le padrone di casa colpiscono la traversa con Bogni battuta, da un’azione sviluppatasi sulla destra.
Il primo tempo si chiude sullo 0 a 0.

Nella ripresa la musica non cambia, è sempre l’Orobica più attiva, il Tradate agisce e cerca di costruire qualche azione da goal senza però impensierire troppo la difesa di casa.
Le nostre ragazze riescono a contenere bene, senza troppo affanno, le azioni delle padrone di casa che cercano la conclusione solo con tiri dalla distanza.
L’Orobica effettua le sue quattro sostituzioni mentre il Tradate, non avendo giocatrici in panchina, non effettua cambi.
La partita si chiude con un sudato quanto meritato pareggio delle nostre ragazze che hanno saputo affrontare con coraggio e determinazione l’emergenza, a ranghi completi i risultati arriveranno.

Tradate: 1-Bogni; 2-Ruggiero; 3-Brugioli S.; 4-De Carli; 5-Vitale; 6-Curino; 7-Boldini; 8-Clerici; 9-Riba; 10-D’italia; 11-Scarpelli

Allenatore: Mister Magurno

Indisponibili: Brugioli E., Spanu, Berlato, Chiodini, Manzato e Gai

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

mozzanica giovanissime1415Martedì 17 marzo match in notturna per le Giovanissime di casa Mozzanica, recupero valevole per la 16esima giornata di campionato contro le pari età dell' Inter, uno scontro tra titani, ai piani alti della classifica, infatti il vertice è decisamente ingarbugliata, svetta il Brescia con 51 punti inseguono Mozzanica a 49 ma con un partita da recuperare, Real Meda a 46 con 2 recuperi e Inter a 45 ma con ben tre recuperi.
La compagine nerazzura dell'ex Mister Moro, si presenta con la miglior difesa del campionato, solo 5 le reti subite, mentre il Mozzanica risponde con il miglior attacco del campionato 123 gol, una partita da finale di Champions League!
Nemmeno il tempo di sentire di sentire le prime note che le bergamasche passano in vantaggio: cavallo pazzo anghilieri cavalca la fascia sinistra, crossa al bacio per l'accorrente Zanetti che gonfia la rete! 24 secondi record assoluto.

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Search