Mercoledì, 12 Maggio 2021
iten

Serie C News

Pesante sconfitta del Chieti Calcio Femminile nel big match con il Palermo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Severa sconfitta per il Chieti Calcio Femminile: le neroverdi perdono 6-1 nel big match di giornata al Campo Sportivo “Pasqualino Stadium” di Carini contro il Palermo.
Cambia dunque la classifica: le siciliane rimangono in vetta, allungano sulle teatine che rimangono seconde ma ora sono distaccate di cinque punti.
Domenica prossima il campionato si fermerà per poi riprendere il 23 maggio quando il Chieti riposerà e il Palermo sarà impegnato in casa con il Formello.

Leggi tutto: Pesante sconfitta del Chieti Calcio Femminile nel big match con il Palermo

Lecce Women, capitan D'Amico agguanta il pari al 95esimo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Una partita che sembrava stregata si è conclusa fortunatamente con un pareggio grazie al colpo di testa vincente di capitan D'Amico al 95', a pochi secondi dal triplice fischio dell'arbitro Tassi di Ascoli. Il punto conquistato in casa del Pescara lascia comunque l'amaro in bocca alle giallorosse del Lecce Women che per le occasioni da rete create nell'arco dell'intero match avrebbero meritato qualcosa in più.

Leggi tutto: Lecce Women, capitan D'Amico agguanta il pari al 95esimo

Femminile Riccione, pari nel finale con l’Aprilia Racing

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel finale di gara il Riccione raggiunge un meritato pareggio che permette alla squadra romagnola un margine di vantaggio rassicurante di sei punti sulla zona pericolante, occupata dalla Visi Civitanova oggi vincente in trasferta sul campo della Pistoiese; una rete per tempo, un palo ed un rigore sbagliato per le biancoazzurre le azioni salienti del match.
La cronaca della gara
Al 3’ Olianas effettua un tiro in porta; al 5’ ci prova Galluzzi, al 6’ conclusione di Semprini, al 18’ tiro fuori di Galluzzi, al 20’ ci prova Finotello; al 30’ ospiti in vantaggio con Maiorca su calcio di rigore; al 36’ ci prova ancora Maiorca; al 37’ tiro fuori di Galluzzi; al 38’ Albani fallisce la ghiotta occasione del pareggio, sprecando il penalty; le squadre vanno all’intervallo negli spogliatoi, con le laziali in vantaggio per 1-0.
Nella ripresa al 47’ conclusione di Albani; al 48’ il tiro di Esposito viene ribattuto dal portiere avversario; al 49’ palo di Piergallini; al 49’ conclusione fuori misura di Maccaferri; al 51’ Albani colpisce il legno; al 54’ tiro fuori di Piergallini; al 57’ ci prova Albani; al 67’ tiro fuori di Marcattili; al 73’ ci prova Albani senza esito; al 76’ conclusione fuori misura di Semprini; al 77’ ancora Albani senza esito; all’81’ tiro fuori di Faggio; all’85’ tiro lontana dallo specchio della porta di Piergallini; all’87’ autorete dell’Aprilia che consente alla squadra romagnola di raggiungere il pari; al 92’ tiro fuori di Galluzzi; dopo none minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità con la gara che si conclude in parità sul punteggio di 1-1.
Di seguito le dichiarazioni del mister Federico Casadei : “La gara dal punto di vista tecnico e di livello di gioco non è stata esaltante, essendosi privilegiato l’aspetto agonistico; i nostri avversari ci hanno messo in difficoltà, specie nel primo tempo, con la loro aggressività ma siamo riusciti ad impostare meglio le manovre nella seconda frazione di gioco, fino a giungere al meritato pareggio; ora spazio alla sosta che ci permetterà di intensificare l’aspetto tecnico e del movimento senza palla, portando il più possibile al tiro le ragazze”.

Asd femminile Riccione-Aprilia Racing 1-1
Marcatrici : 30’ Olianas ®, 87’ autogoal Aprilia Racing

Asd femminile Riccione (Fara, Monetini, Amaduzzi A. (Manara), Gostoli (52’ Marcattili), Albani, Maccaferri, Finotello (46’ Esposito), Perone, Schipa, Semprini, Ciavatta (46’ Piergallini)

Aprilia Racing (Casteltrione, Conti, Cusella, Di Federico, Faggio, Melillo, Galluzzi, Morlock, Olianas (73’ De Stradis), Maiorca, Spagnuolo)

Ammonite : Faggio, Perone, Olianas, Galluzzi

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

Il Trento torna a sorridere

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Torna a sorridere il Trento, autore di una prova convincente a Torri di Quartesolo (Vi). Una vittoria per 6-0, rotonda e non discutibile, contro l'ultima in classifica. Ma soprattutto una partita dominata e controllata sotto ogni aspetto ed in ogni minuto di gioco. Doveva trovare i 3 punti e il morale la squadra di Spagnolli: ci è riuscita, offrendo una prova senza sbavature. Al di là del risultato, che forse poteva essere scontato, è stata una partita iniziata forse con un po' di timore, ma poi a senso unico.

Leggi tutto: Il Trento torna a sorridere

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.