Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Venerdì, 17 Novembre 2017
appstore Migastone googleplay
bari brescia empoli fiorentina juve mozzanica ravenna resroma sassuolo tava valpo verona w

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

castelvecchio pescara esordio
SAVIGNANO SUL RUBICONE. Il 2 ottobre 2016 segna l'inizio della stagione per la neopromossa La Saponeria Unigross che incappa in una sconfitta contro il Castelvecchio, squadra decisamente più quotata ed esperta. Al Vecchio Comunale di Savignano sul Rubicone il match si chiude con il risultato di 4-0 a favore delle padroni di casa. Primo tempo sostanzialmente equilibrato con occasioni da una parte e dall'altra ma sono le emiliane a trovare la via del gol con Zani. Nel secondo tempo le pescaresi cercano di riacciuffare il risultato ma senza troppa fortuna e, con il raddoppio di Guidi, la partita si incanala verso la vittoria del Castelvecchio che realizza ulteriori due reti sempre con Zani e Guidi.
Archiviata la sconfitta le pescaresi sono già con la testa alla prossima partita di campionato dove ospiteranno il Padova.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

como capelli1215
Il presidente ed il direttore generale Silvano Cozza sono lieti di comunicare che Martina Capelli sara’ una giocatrice della fcf como 2000.Da una settimana Martina e’ gia a isposizione di mister Cincotta,che aspettera’ il decorso delle pratiche di rientro da federazione estera per poterla vederla nelle competizioni ufficiali.Classe 92 vive a Parma,centrocampista con esperienza anche olprealpe.Dopo la Reggiana in serie a nel 2011 ha giocato in Germania

nell Herforder e nel Duisburg,per poi militare in Spagna nell Espanyol a Barcellona e nello sporting Club de Huelva a Siviglia.Lo scorso mese convocata nella nuova nazionale under 23 di mister Amendola. 

In bocca al lupo dalle ragazze,dallo staff e dalla presidenza. 

Benvenuta alla fcf Como 2000

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

C.S. Franciacorta

Calcio femminile

COMUNICATO STAMPA

Dopo esattamente 16 anni dalla fondazione della società i vertici Cs Franciacorta calcio femminile, nella riunione dell’assemblea straordinaria dei soci del 15/6/2015 hanno deciso all’unanimità di chiudere la società.

Lidia Gandossi da sempre presidente: “Viene chiusa, non certo per problemi economici, si chiude una società sana divenuta un importante riferimento del movimento calcistico femminile bresciano e non solo, che negli anni ha portato in giro per l’Italia con onore e orgoglio il nome di Erbusco raggiungendo, sempre sul campo, traguardi sportivi e di immagine al di là di ogni più rosea previsione.

Non è intenzione della società cedere il diritto di categoria ad altri poiché è nel pensiero della stessa che i risultati devono essere conquistati sul campo La categoria che lasciamo, unica realtà bresciana a disputare il campionato nazionale di serie B, comporta un’organizzazione tale che non dipende esclusivamente dalle forze della società, le difficoltà riscontrate nella logistica e spazi di allenamento nonché la non possibilità di espandere la nostra attività sono state motivo di riflessione. .

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

salento playout15
TRANI - Un golazo di Serena D'Amico regala alla Salento Women Soccer la permanenza nel campionato nazionale di serie B di calcio femminile. E' stata una prodezza del capitano della formazione giallorossa a decidere il derby contro l'Apulia Trani valido per la finale play out del girone D del torneo cadetto. Alle tranesi sarebbe bastato anche un pareggio per garantirsi un'altra stagione nel calcio nazionale ma al termine di una gara combattuta dall'inizio alla fine la squadra di mister Mannatrizio ha dovuto arrendersi dinanzi alla voglia di vincere delle salentine.
"Non era per niente facile espugnare il comunale di Trani gremito come in una partita del campionato di serie C maschile - sottolinea la match-winner -. Avendo a disposizione soltanto un risultato per restare in serie B siamo scese in campo con l'idea di fare noi la partita perché eravamo certe che le nostre avversarie avrebbero badato più che altro a non farci giocare, come poi è successo in campo.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vittorioveneto luserna regina15
È il Luserna di Tatiana Zorri ad aggiudicarsi il riconoscimento di miglior squadra della serie B 2015. Espugna il comunale di Vittorio Veneto, dimostrando di avere qualcosa in più delle venete sopratutto dal punto di vista dell'esperienza.
È' stata una grande festa, come solo il calcio femminile sa regalare. I due tecnici hanno regalato a tutta la rosa, e alle giovani più meritevoli, la passerella ideale per la grande stagione appena conclusa. È' stato per tante il primo assaggio di serie A, e naturalmente ha avuto la meglio, la squadra con più elementi che la serie A l'hanno già ampiamente vissuta. Inutile dire che è stato un piacere ospitare la simpatia delle ragazze e dello staff piemontese. Diverse le individualità di spicco, e i due tecnici hanno voluto premiare come MVP di giornata, per il Luserna la classe, la leadership del suo capitano Manuela Bosi, finalmente tornata nell'unico campionato che veramente le compete: la serie A. Per il Vittorio Veneto all'unanimità tutto lo staff piemontese ha premiato la fantasia del giocoliere rossoblu Giorgia Cisotto.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

serieb playout15
Domenica 10 maggio alle ore 15.00 si giocano i play out del campionato cadetto.
Nel girone A, il Caprera ospita la Real Aglianese; nel girone B, la Pro Lissone affronterà in trasferta il Brixen e nel girone D, l'Apulia Trani ospiterà il Salento.
Per merito del regolamento, nel girone C il play out non si disputa e il Due Monti retrocede diretto in compagnia del Net.Uno Venezia.
Dopo l'odierna giornata del campionato di serie A che eleggerà le campionesse d'Italia, domani, occhi puntati sui play out con le gare secche per non retrocedere.

 

La redazione di calciodonne.it fa un grosso in bocca al lupo a tutte le contendenti e ... naturalmente.. vincano le più forti!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

zorri fattorel

 

Parlano i Condottieri..
Anche qui diverse analogie: entrambi hanno iniziato ad allenare dallo scorso campionato, e poi dopo la parentesi di assestamento per conoscere l'ambiente, hanno spiccato il volo verso questo ambitissimo traguardo chiamato serie A Nel Luserna, TATIANA ZORRI: dopo la straordinaria carriera da calciatrice con oltre 150 presenze in Nazionale, 1 scudetto e 2 coppe Italia vinte, ha intrapreso la carriera di allenatrice, e responsabile tecnica, proprio nel Luserna. Centrando dopo un secondo posto alla prima uscita la meritata promozione in serie A Nel Vittorio Veneto SERGIO FATTOREL: lunga esperienza da allenatore nel calcio maschile, ha preso in mano lo scorso campionato la squadra dopo una partenza ad handicap. L'ha completamente rigenerata e con una splendida cavalcata, l'ha portata ad un straordinario secondo posto finale. E proprio come la collega Tatiana, si è ripetuto e sopratutto migliorato con la fantastica promozione in A ( numeri da record sotto la sua guida: 42 partite, 33 vittorie, 8 pareggi ed 1 sola sconfitta!!!)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

dare massarelli
(Sempre lì....lì nel mezzo...) .. Protagoniste del settore nevralgico del campo, altre due grandi protagoniste della promozione nella massima categoria, delle due sfidanti di domenica:

Per il Luserna, SARA MASSARELLI classe 89.
Ha iniziato a giocare a calcio quando aveva 15 anni nel Chivasso che dopo un paio d'anni sarebbe diventato il Real Canavese Chivasso, nato dalla fusione tra Chivasso e Real Canavese.
Con il Real Canavese ha vinto il campionato di Serie C.
Sciolto il Real Canavese e' passata alla Juventus Femminile facendo 2 anni di primavera e un anno di Serie B.
Prima di approdare al Luserna ha avuto una parentesi di un anno al Cit Turin nel campionato di Serie C.
Approdando poi finalmente nel 2011/2012 nel Luserna in cui gioca oramai da 3 anni.
Vista sfumata la promozione l'anno scorso e con l'inserimento di nuovi acquisti quest'anno e' finalmente riuscita a vincere il campionato totalizzando 22 presenze e 2 goal.
Per il Vittorio Veneto, il pilastro della difesa e capitano GIULIA DA RE (classe 91). Il giocatore più rappresentativo, quello che incarna al meglio lo spirito Rossoblu. Anche lei nata e cresciuta calcisticamente con la maglia Rossoblu da sempre, tatuata sulla pelle.
Una vita da difensore centrale, ma disposta ad accettare quest'anno la rivoluzione tattica, voluta dal Mister con l'avanzamento a centrocampo, nel vivo del gioco.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

bosi daros15

 

Vittorio Veneto - Luserna (Domenica 10 Maggio - ore 16.00) - Protagoniste del confronto sui reparti difensivi delle due compagini neo promosse in A, sono due personaggi carismatici e leader per entrambi gli spogliatoi.
Per il Luserna MANUELA BOSI nata il 13/04/1981 a Voghera (Pv). Le squadre in cui ha giocato sono in ordine: 10 anni ad Alessandria facendo tutte le categorie (c,b, a2), 7 anni al Torino (A), 1 anno nuovamente ad Alessandria (a2), prima del passaggio definitivo al Luserna 2 anni fa. Il suo contributo e' stato fondamentale per centrare la promozione in serie A, sia in termini di esperienza (vanta diverse presenze in serie A), che per le sue notevoli qualità di leader assoluto nel dirigere l'intera retroguardia, non disdegnando anche di farsi qualche regalino sotto porta in termini di reti segnate (3 quest' anno e 4 nella passata stagione) Per il Vittorio Veneto, il vice capitano FRANCESCA DA ROS (03/01/1992), cresciuta calcisticamente sotto l'ala protettiva del grande guru del calcio vittoriese Claudio Foffano nella squadra maschile del San Michele Salsa. Per poi iniziare subito nel Vittorio Veneto femminile e vestendo poi, sempre e solo quella gloriosa maglia, contribuendo alla crescita e formazione del gruppo storico e guidarlo allo strepitoso traguardo annuale.

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Search