Domenica, 24 Settembre 2017

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

parisi-pallone-oro2013La centrocampista del Tavagnacco e della Nazionale è stata eletta, dai mister del campionato di serie A, come migliore calciatrice della stagione 2012-2013 e si aggiudica il prestigioso PALLONE D'ORO ITALIANO (Golden Girl Award). Alice Parisi succede ad Elisabetta Tona e prevale largamente su una folta lista di nominate che si aggiudicano, a pari merito, il "Pallone d'Argento": Panico, Gabbiadini, Bonansea, Bonetti, Girelli, Guagni e Vicchiarello.
Parisi, nata 11 dicembre 1990 a Tione di Trento, festeggia così il suo compleanno con il riconoscimento del Pallone d'oro Italiano, assegnato per merito delle sue prestazioni calcistiche che l'hanno distinta a livello nazionale e internazionale.
Alice Parisi inizia a giocare giovanissima in una squadra maschile per poi esordire, nella stagione 2005-2006, nel campionato di serie A2 con il Trento, dove giocherà fino alla stagione 2007-2008, portando la squadra trentina alla promozione in serie A. Grazie alle sue doti, vestirà la maglia azzurra delle varie categorie e nel 2008 conquisterà il Campionato Europeo Under 19, portando alla sua Italia il primo titolo Europeo, realizzando un calcio di rigore nella finale contro la Norvegia, vinta per merito di una grande prestazione di squadra. L'UEFA riconoscerà Parisi come una delle 10 migliori calciatrici Europee.
Nella stagione successiva passa al Bardolino Verona, dove giocherà fino al campionato 2009-2010, segnando 15 reti in 42 partite e conquistando il titolo di campionessa d'Italia 2008-2009 e la Supercoppa Italiana.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

parisi-pallone-oro2013The midfielder of Tavagnacco and Italy has been voted best female player of the season 2012-2013 by the coaches of Serie A and she wins the prestigious Italian Golden Ball (Golden Girl Award). Alice Parisi follows last years-winner Elisabetta Tona and wins by a great margin on a long list of nominees who are awarded with the "Silver Ball": Panico, Gabbiadini, Bonansea, Bonetti, Girelli, Guagni and Vicchiarello. Parisi, born in Tione di Trento on December 11th 1990, can celebrate her birthday with the Italian Golden Ball Award, fruit of her football performances which made her stand out both in the national and international sphere. Alice Parisi begins to play very young in a male football team, then debuts in 2005-2006 in the A2 league with the Trento team where she will be playing until season 2007-2008; during this season, she will lead her team to the promotion in Serie A. Thanks to her skills, she played for the National team in different categories and in 2008 she conquered the European Championship under 19. In this occasion, she took Italy to its first European title by scoring a penalty against Norway, a match won thanks to a great performance of the Italian team.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

goldengirls-miglioriattaccantiCon l'elezione dell'attaccante più forte della stagione 2012-2013 si concludono i premi assegnati alle "calciatrici più forti per ruolo" e alle "giovani promesse". Sempre per merito delle preferenze espresse dai mister della serie A femminile, il Golden Girls Award completa la sua "squadra" con tre attaccanti ex equo dal calibro di Brumana, Gabbiadini e Mauro. Possiamo dire che mai come in questa edizione si sono verificate calciatrici a pari merito sul gradino più alto del trono a dimostrazione dell'equilibrio che si creato tra le più forti protagoniste del nostro movimento. Alla piazza d'onore si posizionano ben sette atlete (ex equo) distanziate da un solo voto: Bonansea, Bonetti, Giacinti, Girelli, Panico, Sabatino e Sodini.
Paola Brumana, ha esordito in serie A nel campionato 1999-2000 tra le fila del Como 2000 dove è rimasta fino al 2003 segnando 55 reti in 95 partite disputate. Nella stagione seguente è passata al Foroni Verona segnando 13 gol e l'ano successivo è approdato al Bardolino Verona (17reti). Dal 2006 Paola si è trasferita in terra Friulana segnando 111 reti in 140 partite, diventando la leader della Graphistudio Tavagnacco e conquistando la convocazione in Nazionale per gli Europei in Svezia. In questa stagione Brumana ha segnato 8 reti e si è contraddistinta anche in campo europeo con la sua squadra in Coppa Campioni.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

parisi-migliorcentrocampistaLa forte centrocampista del Tavagnacco e della Nazionale si aggiudica il riconoscimento di "Miglior centrocampista 2012-2013". La piazza d'onore va alla compagna Alessia Tuttino che anticipa Camporese, Carissimi, Domenichetti, Rosucci, Stracchi, Vicchiarello e Zorri, tutte a pari merito al terzo posto.
La "formazione del Golden Girls" si arricchisce di un centrocampo di qualità, fantasia e quantità, grazie alle preferenze dei mister che consacrano le prestazioni delle migliori centrocampiste del nostro calcio.
Parisi succede alla compagna di squadra Tuttino, già vincitrice del premio nella scorsa edizione, per merito delle ottime prestazioni conseguite con il Tavagnacco e con la Nazionale dove Alice ha messo in mostra tutte le sue indubbie qualità tecniche e agonistiche, grazie all'impegno e alla maturità calcistica raggiunta in questi anni.
Complimenti anche a tutte le avversarie in classifica e non per le delizie che ci riservano ogni gara, esempi per le nostre giovani promesse e per tutte le ragazze che si avvicinano al calcio femminile. Un grosso augurio va ad un icona del nostro calcio: Tatiana Zorri per la sua carriera di allenatrice, intrapresa in questa stagione con ottimi risultati.
Il prossimo articolo sarà dedicato agli attaccanti più forti del nostro campionato e anticiperà l'elezione del "PALLONE D'ORO ITALIANO 2012-2013".

www.calciodonne.it 
GOLDEN GIRLS AWARDS
IL PALLONE D'ORO DEL CALCIO FEMMINILE ITALIANO
www.goldengirls.it 

golden-girls-12-13

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

migliodifensore201213Vittoria ex equo per il riconoscimento "Il miglior difensore 2012-2013". A dividersi il titolo, l'ex Pallone D'Oro Italiano Elisabetta Tona, Roberta D'Adda e la giovane Federica Di Criscio. Le tre azzurre si aggiudicano il riconoscimento "Il miglior difensore 2012-2013" emergendo, di un solo voto, su un'ampia concorrenza di calciatrici di gran valore come Manieri, Magrini, Motta, Rodella, Squizzato, Tucceri Cimini e la brasiliana del Verona Toscano Aggio, tutte seconde a pari merito.
Tona si riconferma, ogni anno, la più ammirata dei difensori con D'Adda, colonna del Brescia e della Nazionale e la giovane Di Criscio (AGSM Verona) che dalla seconda posizione conquistata nella passata stagione del Golden Girls Awards – organizzata dalla società Orobica – balza, in compagnia delle più esperte portacolori di Torres e Brescia, sul gradino più alto del podio.
La classifica, stilata con il conto delle preferenze espresse dai mister della serie A, mette in risalto un grande equilibrio tra i difensori più forti del nostro campionato dalle quali sono emerse le tre stelle di Brescia, Verona e Torres.

Pagina 1 di 3

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Search