Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Giovedì, 19 Ottobre 2017
appstore Migastone googleplay
bari brescia empoli fiorentina juve mozzanica ravenna resroma sassuolo tava valpo verona w

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La società Ravenna Woman, in seguito al Comunicato Ufficiale n.ro 21 del 27 settembre nel quale è stata comminata la perdita a tavolino per 3-0 della gara di Coppa Italia contro l’Imolese, la multa di € 200,00 e la squalifica del dirigente accompagnatore Claudia Mariani, ci tiene a precisare quanto segue.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel pomeriggio di oggi il giudice sportivo, con il CU 21, si è pronunciato in merito al ricorso presentato nell’immediato dopo partita di Imolese – Ravenna Woman, match di ritorno del primo turno di Coppa Italia. Il reclamo è stato accolto, invertendo quindi il risultato del campo omologando il risultato di 3-0 a tavolino.
L’appello alla giustizia sportiva si è reso necessario data l’infrazione della squadra biancorossa, che ha convocato due giocatrici non ancora sedicenni senza aver chiesto l’autorizzazione al Comitato Regionale di appartenenza.

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Search