Sabato, 29 Febbraio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

LA “BESTIA NERA” REAL VENEZIA SI IMPONE AI CALCI DI RIGORE SULLE BABY GIALLOBLÙ DELL’AGSM VERONA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


venezia under15 16

 

Nella finale del Campionato Regionale Giovani Calciatrici Under 15 fase primaverile, disputata questo giovedì 18 maggio sul neutro di Vicenza, le baby gialloblù dell’Agsm Verona sono state sconfitte ai calci di rigore dalla “bestia nera” Real Venezia dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi in parità sull’uno a uno.
L’Agsm Verona scende in campo con Fenzi, Dal Barco, Santinato, Gobbi, Zanoni, Fusini, Rama, Mancuso, Prando. A disposizione Sargenti, Boni e Bonomini. Allenatore Sergio Meneghini.
Le prime a rendersi pericolose sono le veneziane con Ruggero su calcio di punizione ma Linda Fenzi si fa trovare pronta e respinge la sfera.
IMG-20160518-WA0001Sul fronte opposto anche le scaligere usufruiscono di un calcio piazzato tirato da Jessica Zanoni e respinto dalla numero uno veneziana Berna.




Su un disimpegno errato delle lagunari è ancora Zanoni che tenta il colpaccio ma la palla sorvola la traversa.
Sullo scadere del tempo è il Venezia che passa in vantaggio: un traversone dalla destra attraversa tutto lo specchio di porta e sul secondo palo è lesta Erika De Pellegrini che mette dentro la palla dell’ uno a zero.
Nella seconda frazione da segnalare una conclusione di Francesca Bonomini parata da Berna e un paio di occasioni per le arancio nero verdi ben controllate da Asia Sargenti.
Nel terzo e ultimo tempo ci pensa Gaia Prando a raddrizzare le sorti dell’incontro con un’azione personale: l’attaccante scaligera parte dalla sinistra, si accentra e fa partire un gran tiro dal limite dell’ area che va ad infilarsi sotto l’incrocio.
Per il Venezia ci prova Ruggero su punizione trovando Asia Sargenti pronta alla parata in due tempi.
Prima del termine azione pericolosa per le gialloblu con Jessica Zanoni che colpisce l’esterno della rete.
La partita termina sull’uno pari e alla roulette dei calci di rigore hanno la meglio le lagunari con sette trasformazioni a sei. Le veneziane si aggiudicano così il titolo regionale primaverile ed accedono alla giornata del Grassroot Festival che come ogni anno si terrà nel Centro Tecnico Federale di Coverciano.

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!