Venerdì, 14 Maggio 2021
iten

Roma calcio femminile danneggiata a Tavagnacco

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Col Tavagnacco Roma calcio femminile danneggiata. Sconfitta, ma gol regolare convalidato poi annullato dall’arbitro Duzel.
Non è stata la Roma spumeggiante e tenace delle ultime partite, ma sicuramente il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto per quanto visto in campo. Arriva invece la sconfitta. Clamoroso l’episodio in cui il gol delle giallorosse viene convalidato dall’arbitro Duzel e guardalinee e poi inspiegabilmente annullato




Tavagnacco e Roma partono entrambe determinate a fare risultato, tutte e due hanno bisogno di punti per allontanarsi dalla zona di classifica pericolosa e ne esce una gara molto equilibrata. Si rendono subito pericolose prima Grosso al 7° per le padrone di casa, poi Mushtaq (dopo aver superato Donda) per le ospiti. Al 15° punizione pericolosa di Ferin per il Tavagnacco, ma la barriera giallorossa respinge. Al 22° ripartenza per la Roma con Martinez che supera Veritti e manda col sinistro il pallone di poco fuori dalla porta avversaria. Dopo pochi minuti Martinez si ripete con un tiro dalla distanza che però Beretta para. La gara sembra ferma sullo zero a zero, nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra anche se il pallino del gioco è più sui piedi giallorossi. Il Tavagnacco, infatti, difficilmente riesce a superare la difesa giallorossa e ad arrivare al tiro.
Si arriva così al 40° quando si verifica l’episodio contestato dalle giallorosse. Mushtaq tira dalla bandierina del calcio d’angolo in area, Beretta intercetta il pallone, ma gli sfugge di mano. Filippi è svelta a depositare in rete. Il guardalinee corre verso il centrocampo e l’arbitro Duzel prima sembra convalidare il gol, poi lo annulla per un inesistente fallo ai danni del portiere del Tavagnacco che aveva perso da solo la palla. Le giallorosse protestano, ma nulla da fare, il gol regolarissimo non viene convalidato. Le immagini video tolgono ogni dubbio e confermano il clamoroso errore arbitrale.

Nella ripresa il Tavagnacco aumenta il ritmo e il mister gialloblù Rossi effettua alcuni cambi tattici invertendo sulla trequarti Ferin e Abouziane da destra a sinistra e viceversa. Al 59° il Tavagnacco porta palla avanti sulla destra, Toomey crossa e Abouziane di testa segna, ma è in fuorigioco. Giusto non convalidare. Dopo la rete mancata Il Tavagnacco acquista maggiore convinzione e inizia a spingersi avanti più pericolosamente. Ci prova così Devoto evitando Silvi, ma Di Cicco para facilmente. La Roma ha un paio di buone occasioni con Martinez e poi con una punizione, ma non riesce a segnare. All’80° l’azione friulana che porterà al gol che deciderà la partita. Mariani fa suo un pallone a centrocampo e lo gira a Toomey che a sua volta lo serve ad Abouziane. La friulana lo passa all’indietro alla compagna Liuzzi che prova il tiro. Di Cicco para, ma non trattiene il pallone su cui è svelta a gettarsi Abouziane che segna. Dopo due minuti occasione per la Roma su punizione e poi corner, ma nulla di fatto. Ci prova l’ex giallorossa Tuttino a lanciare per la testa di Ferin dopo aver ricevuto palla da Liuzzi, poi la squadra friulana si mette a difendere strenuamente il risultato fino al fischio finale.

La gara termina con la sconfitta per la Roma calcio femminile che può recriminare per il torto subito che le toglie un punto importantissimo in un momento delicato e decisivo della stagione che esige non solo dalle ragazze, ma anche dai direttori di gara una maggiore attenzione.

Ciò che rammarica maggiormente è la mancanza di scrupolo da parte di un direttore di gara in un match importantissimo. L’errore ci sta, ma in assenza del Var almeno bisognerebbe avere l’accortezza di consultare il guardalinee prima di annullare un gol così.

M.Quintarelli, Resp. Comunicazione
Roma calcio femminile

TAVAGNACCO-ROMA CALCIO FEMMINILE 1-0
Marcatrice 80°Abouziane

TAVAGNACCO
Beretta, Toomey, Veritti, Martinelli, Donda, Grosso (22’ st Tuttino), Caneo, Abouziane, Kongouli (33’ st Liuzzi), Ferin, Devoto (33’ st Mariani). Allenatore: Rossi.
A disposizione: Girardi, Pozzecco, Dieude, Stella, Zuliani, Gianesin.

ROMA CALCIO FEMMINILE
Di Cicco, Maroni, Silvi, Sclavo (33’ st Visconti), Di Fazio (87’ Crapanzano), Mushtaq, Silva, Natali (17’ st Miglio), Filippi, Martinez, Glaser. Allenatore: Piras/Cafaro
A disposizione: Casaroli, Bartolini, Polverino, Farnesi, Peri, El Bastali.

Arbitro: Duzel (sezione Castelfranco Veneto), Assistenti: Pandolfo e Storgato (sezione Castelfranco Veneto).
Note: Ammonite: Di Fazio, Tuttino e Donda. Recupero: 2’ e 5’

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.