Mercoledì, 23 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Roma calcio femminile spenge le ambizioni del Chieti

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


In trasferta a Chieti si è vista una bella partita con la Roma già matematicamente capolista che ha creato tanto, segnato 3 goal e parato con Casaroli un rigore a Vukcevic.
Il Chieti ha provato a vincere fino all'ultimo minuto per sperare in un posto per restare in B, ma la contemporanea vittoria del Roma Decimoquarto fa sì che non gli serva a molto il pareggio strappato alla capolista.


Detto che la Roma, campione ormai da diverse giornate, giocherà i playoff per la serie A e che la Lazio è matematicamente seconda,  mancando solo  due gare, per il terzo gradino del podio tutto si decideà alla penultima giornata. Domenica prossima, infatti, il Chieti affronterà proprio il Decimoquarto distante 5 punti e che attualmente occupa la terza posizione, ultimo posto utile per la permanenza in B.

Cronaca:
La partita inizia con un tentativo di Vigliucci. La stessa Vigliucci al 13' crossa per Pedullà che con un tocco sotto manda in rete per l'1 a 0.
La Roma mostra la sua supremazia in campo da subito e nel primo tempo si avvicina più volte all'area avversaria: tirando fuori su punizione con Lorè, mandando una palla alta con Proietti su cross di Capparelli, impegnando il portiere neroverde con i tiri di Weithofer e Berarducci (quest'ultimo parato con difficoltà) fino al 38' quando su assist di Proietti Weithofer s'inventa il bellissimo goal del raddoppio.
Il Chieti, però, ha necessità di punti perciò reagisce subito e con un tiro rasoterra di Pica accorcia le distanze.  Si va dunque al riposo sul 2 a 1 per la Roma.

Nel secondo tempo il Chieti ha bisogno disperato di segnare, tuttavia le occasioni migliori le ha la Roma fino al 20' quando Di Camillo riesce a trovare la via del goal: 2 a 2.
Sull'onda dell'entusiasmo per il pareggio ritrovato, il Chieti conquista un rigore. Sul dischetto va Vukcevic, ma il portierone giallorosso Valentina Casaroli vola e para. (Foto)
Al 60' tira Vigliucci, il portiere del Chieti respinge, sul pallone si avventa Tumbarello che sigla il 3 a 2 giallorosso. La partita però ancora non è finita e con un colpo di coda il Chieti pareggia. In altri tempi le neroverdi avrebbero festeggiato, ma non questa volta. Il 3 a 3 non danneggia la capolista e non serve a nulla al Chieti.

Mister Piras così commenta:  "Oggi ho rivisto in parte una squadra molto determinata in una partita vera e vibrante, peccato per errori di lettura a palla scoperta su lanci lunghi che hanno permesso al Chieti di rientrare in partita dopo il nostro doppio vantaggio. Parzialmente soddisfatto per la prestazione, un po' meno per gli errori come già detto di lettura su palle innocue. Anche questi errori serviranno alla crescita! Comunque prova intensa ad ottimi ritmi."

Mariella Quintarelli
N.B. Foto concesse per l'uso di proprietà della Roma femminile fotografa Grazia Menna

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!