Martedì, 07 Aprile 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Cyprus Cup…grandinata sul Messico!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Dopo un primo tempo terminato con il minimo vantaggio per la rete al 45’ di Bergamaschi, la nostra Nazionale, all’esordio della Cyprus Cup contro il Messico, nella ripresa ha travolto le avversarie facendo altre quattro reti di ottima fattura soprattutto perché costruite con delle belle azioni corali.
Partita che non è mai sfuggita di mano, alle ragazze di Milena Bertolini, ma che nella prima parte di gara non ha prodotto i risultati sperati per alcuni errori nella costruzione del gioco negli ultimi 20 metri, un po’d’imprecisione sotto porta, ma anche per merito di una difesa messicana sempre attenta e grintosa.

Dopo una grande parata del nostro portiere Giuliani al 14’ che ha deviato con bravura un tiro ravvicinato di Martinez, le nostre azzurre hanno avuto almeno tre occasionissime per andare in vantaggio, tutte dal 24’ al 26’, una con Mauro e due con Girelli, ma il portiere e la difesa del Messico con grande affanno ci hanno sempre messo una pezza! Bellissima la rete di Bergamaschi allo scadere dopo uno scambio volante con Guagni e Girelli, assist di tacco splendido della nostra numero 10 e la punta rossonera non fallisce il bersaglio… vantaggio più che meritato!

La ripresa inizia subito…sotto una grandinata, arrivata fortunatamente dopo la seconda rete azzurra siglata da Bonansea , ma “costruita” con una grande discesa sulla destra da Bergamaschi questa volta in veste di assist woman!
Dopo una sospensione di una decina di minuti dovuta alla forte pioggia mista a grandine, l’incontro riprende con le azzurre ancora molto propositive e al 66’ arriva la terza rete sull’asse Guagni, Girelli, Mauro con la bomber viola che con un “colpo sotto” mette il pallone alle spalle dell’estremo difensore messicano. Su un campo inzuppato d’acqua le nostre azzurre non hanno problemi neppure nella costruzione del gioco e fioccano altre occasioni prima di arrivare al poker con Giacinti appena subentrata a Mauro : Bonansea scende sulla destra , il tiro della bomber juventina è deviato dal portiere e Giacinti deposita la sfera nella porta sguarnita. La quinta rete al 78’ è merito del duo milanista Sabatino-Giacinti, quest’ultima ricevuta palla a centro area dalla compagna non ha difficoltà nel superare il portiere messicano!

E’ chiaro che l’avversario odierno era già da pronostico abbordabile, ma certamente la nostra Nazionale è stata brava sia nella continua ricerca della costruzione di un gioco migliore ed efficace e nella ripresa anche nel concretizzare le occasioni che le sono capitate.

Prossimo impegno per la nostra Nazionale il 1 Marzo contro l’Ungheria, un’altra interessante prova per le nostre azzurre in preparazione ai mondiali francesi…L’inizio del torneo è stato positivo, magari Mister Bertolini cercherà nei prossimi incontri nuove soluzioni, proverà altre giocatrici, altri schemi…staremo a vedere l’importante è arrivare a Giugno nella migliore condizione fisica possibile, ma anche mentale!

Mario Merati

Mario Merati
Author: Mario MeratiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.