Mercoledì, 22 Gennaio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Vicenza, quattro prodezze stendono il Gordige

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Terzo 4 a 0 consecutivo per il Vicenza, stavolta ai danni del Gordige. Con la doppietta di Maddalena e le reti di Ferrati e Dal Bianco le Biancorosse chiudono nel migliore dei modi il girone d’andata. Un risultato ottenuto in un campo pesante, contro una squadra molto fisica, che ha tentato in tutti i modi di arginare gli assalti delle vicentine.

Vicenza subito aggressivo. Il primo brivido al 4’: su un corner del Vicenza Sivieri sbaglia l’uscita, ma Carradore non riesce ad approfittarne. Al 20′ il capitano del Gordige Balasso è costretta a lasciare il campo per uno scontro con Ferrati: a lei va un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione. 

Al 17’ Yeboaa si destreggia al limite dell’area e serve Maddalena sulla destra, ma il suo tiro è troppo alto. Le Biancorosse nella prima fase sono pressanti, ma un po’ imprecise, e le azioni sfumano; viceversa, il Gordige difende e sparecchia.



Per sbloccare il risultato ci vuole una magia di Yeboaa: al 26’, dalla destra, salta l’avversario con una veronica da applausi e mette dentro per Maddalena, che angola bene con il sinistro e supera il portiere. Il Vicenza insiste: due minuti dopo Ferrati pesca Dal Bianco sola sulla sinistra, il suo tiro viene respinto in corner da Sivieri. Al 35’ Maddalena vede il taglio di Dal Bianco e la serve, ma il suo stop non è dei migliori e l’azione sfuma.

Le squadre sembrano destinate agli spogliatoi sullo 0 a 1, ma altre due prodezze cambiano il risultato: al 48’, sugli sviluppi di una punizione, il pallone arriva a Ferrati al margine dell’area, che si coordina splendidamente e trafigge il portiere.

Nemmeno il tempo per festeggiare che, due minuti più tardi, su un corner di Sossella battuto fuori dall’area, Maddalena va di prepotenza sul pallone e, di controbalzo, fa partire un missile sul quale nulla può Sivieri.

Nel secondo tempo il Vicenza parte di nuovo all’attacco.

Al 54’ un cross di Sossella rischia di finire in rete, ma il pallone esce di poco.

Un minuto dopo Pomi è a tu per tu con il portiere, ma è bravissima Sivieri a rimediare in corner.

La situazione ricalca quella della prima parte del primo tempo: il Vicenza attacca ma sbaglia le misure, il Gordige recupera e spazza.

Al 62′ anche Giandoso deve lasciare in campo per un brutto infortunio. Anche a lei vanno i migliori auguri di pronta guarigione!

Al 70’ fa il suo ingresso il neo acquisto dal Cittadella Aurora Favero.

Al 76’ il Vicenza chiude definitivamente la partita: Maddalena è dirompente e si procura una punizione al limite destro dell’area. La battuta viene assegnata a Dal Bianco, che con un sinistro a girare trafigge il portiere nel suo palo.

Il Vicenza si conferma per l’ennesima volta, e dimostra di meritare il titolo di campione d’inverno: le Biancorosse hanno il migliore attacco con 53 reti segnate e anche la difesa più solida, con appena 3 subite. Proprio in difesa, il Capitano Aurora Missiaggia può vantare 1170 minuti di presenza consecutivi, non essendo mai stata sostituita. Anche il capocannoniere del torneo è una Biancorossa: Francysca Yeboaa, con ben 16 marcature.

Non c’è però tempo per rifiatare: domenica si apre il girone di ritorno, e il Vicenza ospiterà il Sudtirol al Baracca.

TABELLINO

Gordige Calcio Ragazze – Vicenza Calcio Femminile 0-4

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE

Bianchi, Sossella, Missiaggia (C), Menon, Yeboaa, Carradore (46’ Pomi), Frighetto, Rigon (62’ Pegoraro), Dal Bianco, Maddalena, Ferrati (70’ Favero)

A disposizione: Dalla Via, Basso, Piovani, De Vincenzi

All. Dori Cristian

 

GORDIGE CALCIO RAGAZZE

Sivieri, Candiani (49’ Conventi), Manin, Giandoso (62’ Altafini), Pivetta, Melato, Bondesan, Bianchini, Guglielmo, Balasso (C) (20’ Pizzo), Favaro

All. Astolfi Kenny

 

Arbitro: Di Aldo di Finale Emilia

Assistenti: D’Angelo e Vettorello di Chioggia

Recupero: 4’, 3’

Marcatrici: 27’ e 45’+5 Maddalena, 45’+3 Ferrati, 76’ Dal Bianco

Ammonita: Favero (V)

 

RISULTATI

Brescia – Accademia Spal 7-0

Brixen Obi – Atletico Oristano 7-2

Cortefranca Calcio – Venezia 1-1

Gordige – Vicenza 0-4

San Paolo – Padova 0-1

Trento Clarentia – Isera 3-3

Unterland Damen – Sudtirol Damen BZ 4-1

 

CLASSIFICA

Vicenza 35

Unterland Damen 31

Brixen Obi 30

Brescia 27

Venezia 24

Padova 24

Cortefranca Calcio 23

Trento Clarentia 21

Gordige 18

Accademia Spal 10

Isera 8

Sudtirol Damen BZ 6

Atletico Oristano 1

San Paolo 0

 

Foto: Marco Bedin

Francesco Brun

Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!