Lunedì, 22 Luglio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Le nerazzurre pronte a ricevere il Chievo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


 

Tutto è pronto per la prossima giornata di campionato che vedrà Daniela Stracchi e compagne affrontare sabato, sul terreno di gioco di via Aldo Moro, il Chievo Verona Valpo. Sarà una sfida nella sfida, tra due formazioni che sono appaiate in classifica a quota 7 e che vogliono riscattare un inizio di campionato non certo brillante. Ricca è la ciurma di ex mozzanichesi tra le file delle venete, ultime in ordine temporale a passare in gialloblù sono state Valeria Pirone, Michela Ledri e Giorgia Motta. Mister Ardito chiede alle sue ragazze di far tesoro degli errori commessi contro la Roma: "Mi aspetto da parte delle mie una partita attenta, determinata, dove la squadra cercherà di non ripetere gli errori di sabato scorso. Purtroppo abbiamo regalato un primo tempo contro la Roma e non è la prima volta che succede quest'anno. Dobbiamo anche pensare che la nostra è la squadra più giovane del campionato e ci sta commettere errori d'inesperienza. Ma su questo dobbiamo crescere e su questo stiamo lavorando. Dobbiamo scendere in campo meno impaurite all'inizio. Positiva senz'altro la reazione del secondo tempo e su quel secondo tempo siamo ripartite al lavoro da lunedì"

 

Amarcord: bergamasche e clivensi si sono affrontate nella massima serie solo in quattro occasioni. Due volte nella stagione 2013-'14, con una vittoria per parte. Nella gara d'andata le venete si imposero al Comunale grazie alla rete dell'eterna Valentina Boni, mentre al ritorno le ragazze guidate allora in panchina da Paolo Fracassetti, chiusero con punteggio tennistico 6 a 0. Regina del taccuino fu Michela Cambiaghi che realizzò una tripletta. Per poter ritrovare le due squadre di fronte si è dovuto attendere la stagione scorsa, con le bergamasche vittoriose sia nella gara d'andata giocata all'AGSM Stadium di Verona, sia al ritorno in via Aldo Moro, ultima giornata in programma.

Ex di turno: più che nutrita la schiera di ex Mozzanica nella rosa delle venete. Giocatrici che in tempi diversi hanno scritto pagine di storia della nostra squadra. A tutte loro i tifosi bergamaschi sono legati in qualche modo: Alessia Gritti ha difeso i pali del Mozzanica per 8 stagioni, Stefania Tarenzi è stata la punta di diamante dell'attacco biancoceleste nei primi campionati in massima serie e via via tutte le altre, passando per i goal di Penelope Riboldi e Marta Mason, che in stagioni differenti regalarono indimenticabili vittorie nel derby col Brescia, fino alle ultime in ordine di tempo: Motta, Ledri e Pirone, protagoniste in nerazzurro della scorsa stagione.

Probabili formazioni di sabato 01/12

Atalanta Mozzanica: LEMEY; LAZZARI, PIACEZZI, VITALE, JORDAN; RE, SCARPELLINI, FUSAR POLI; PELLEGRINELLI, STRACCHI, COLOMBO. All. Michele Ardito.

Chievo Verona: SARGENTI; RIBOLDI, MOTTA, SALAMON, LEDRI; Deb. MASCANZONI, SARDU, FUSELLI; BONI; TARENZI, PIRONE. All. Diego Zuccher.

Arbitro: Mario Perri di Roma sez. 1; assistenti: Spanolo di Reggio Emilia e Santoruvo di Piacenza.

franzbaresi
Author: franzbaresiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!