Venerdì, 13 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
iten

Troppa Inter e poca Fortitudo: le gialloblù si spengono a Milano

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Troppa Inter per le gialloblù. Le ragazze di Bragantini vengono sconfitte 6-0 in trasferta a Milano contro le regine della serie B, che mantengono il primo posto a pieno punteggio. Si è vista una Fortitudo poco spregiudicata, troppo poco coraggiosa per le qualità che hanno invece queste ragazze.

 

Le marcature sono aperte da Marinelli, che al 7’ calcia rasoterra e sorprende Olivieri. Qualche minuto dopo arriva il raddoppio delle padrone di casa con Brustia, che con un diagonale preciso buca la porta. Le ospiti provano a resistere al doppio colpo subito e tentano di accorciare le distanze, ma anche la sfortuna ci si mette: prima ci prova Gelmetti, che al 31’ spara sulla traversa dopo un bel dribbling in area; al 34’ Peretti prova da buona posizione in area piccola ma il suo tiro viene respinto da Capelletti in calcio d’angolo.



La ripresa parla solo nerazzurro. Al 4’ Marinelli colpisce un palo e al 7’ Pandini firma il 3-0 appoggiando comodamente la sfera in rete. Non passa nemmeno un minuto che arriva il quarto gol, con Marinelli che sfrutta un contropiede e con un pallonetto firma la doppietta personale. La Fortitudo non ci sta e prova a salvare l’orgoglio: Martani prova la grande azione in solitaria che si conclude con un tiro violento respinto dall’estremo difensore nerazzurro. Al 9’ però è ancora l’Inter a far male, questa volta con Regazzoli, che da fuori area spara un missile dritto in rete. Il 6-0 giunge al 30’, quando Costi si ritrova davanti a Olivieri e la spiazza.

Una partita senza storia, ma una Fortitudo che deve dimenticarsi in fretta del risultato e riprendere la sua marcia, conscia delle sue qualità e di tutte le cose positive mostrate finora in questo campionato. Testa alla prossima partita.

INTER – FORTITUDO MOZZECANE 6-0

Inter: Capelletti, D’Adda, Capucci (15’ st Pellens), Locatelli, Marinelli (15’ st Costi), Brustia (3’ st Pandini), Baresi (33’ st Crespi) , Regazzoli, Merlo (33’ st Giani), Santi, Rognoni.

A disposizione: Schroffenegger, Crespi, Pisano, Costi, Giani, Pellens, Pandini.

Allenatore: De La Fuente.

Fortitudo Mozzecane: Olivieri, Pecchini, Caliari, Bertolotti, Groff, Pavana (41’ st Bonfante), Martani, Caneo (15’ st Salaorni), Pinna (24’ st Borg), Peretti (41’ st Bottigliero), Gelmetti (15’ st Signori).

A disposizione: Perina, Salaorni, Bonfante, Signori, Cinti, Bottigliero, Borg.

Allenatore: Bragantini.

Arbitro: Villa (Rimini).

Assistenti: Siboni, Bertozzi.

Reti: 8’ pt Marinelli, 13’ pt Brustia, 6’ st Pandini, 7’ st Marinelli, 9’st Regazzoli, 30’ st Costi.

Note: ammonita Rognoni.

Riccardo Cannavaro
Foto: Graziano Zanetti Photographer
Copyright © Tutti i diritti riservati

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!