Sabato, 20 Aprile 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40

La Primavera del ChievoVerona Valpo cade a testa alta contro la capolista Tavagnacco

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Grande rammarico per la Primavera del ChievoVerona Valpo che ieri, davanti al proprio pubblico, è caduta a testa altissima dinnanzi al Tavagnacco capolista. Alle gialloblù di mister Veronica Brutti il merito di aver ribaltato il parziale nel secondo tempo, prima di subire a loro volta la rimonta del collettivo leader del girone. Un 2-3 che brucia, ma che al contempo restituisce delle sensazioni confortanti a tutto l’ambiente clivense.

L’analisi del diesse Daniele Signori rende giustizia a quanto accaduto allo Stadio Olivieri: «Al termine dei novanta minuti c’era tanta delusione all’interno dello spogliatoio, in quanto le ragazze avevano disputato un buon secondo tempo contro la prima della classe – spiega il Responsabile Tecnico – è stato un match dalle due facce: nella prima frazione meglio il Tavagnacco, con noi che specialmente nei primi minuti abbiamo faticato ad entrare in partita, mentre nella ripresa la squadra è rientrata con il piglio giusto, cambiando l’inerzia dell’incontro.

Siamo riusciti a ribaltare meritatamente il risultato con due bei gol, poi il rigore a metà della seconda frazione ha indirizzato la contesa verso il pareggio, ma purtroppo, nonostante due nostre grandissimi occasioni, alla fine a castigarci è stata una punizione a pochi secondi dal fischio finale». Malgrado la sconfitta, per la dirigenza scaligera il bicchiere stagionale rimane mezzo pieno. «Dispiace perché prendere gol alla fine è sempre un dispiacere – conclude Signori - ma c’è la consapevolezza che le ragazze stiano portando avanti bene un percorso di crescita che abbiamo iniziato ad agosto e che come società ci siamo proposti di completare. Ora rimangono due partite da affrontare per provare a chiudere il campionato al terzo posto, qualificandoci per i quarti di finale nazionali».


ChievoVerona Valpo - U.P.C. Tavagnacco: 2-3 (0-1)
Reti: 6’ Zhou (T), 50’ Rizzioli (C), 63’ Micheli (C), 76’rig e 91’ Gallo (T)

ChievoVerona Valpo: Raicu, Maffei, Tunoaia, Rizzioli, Zanardo, Zappa, Olivini, Cigolini, Micheli, Zoppi, Bonenti
A disposizione: Sesti, Bertini, Spanó, Volpato, Piccirillo, Marchiori

U.P.C. Tavagnacco: Fontana, Milan, Gallo, Pozzecco, Molinaro, Stella, Roder, Zhou, Iacuzzi, Grosso, Miotto
A disposizione: Variola, Zuliani, Miani, Di Blas, Costan, Blasutto, Tic

 



Ufficio Stampa e Comunicazione
ChievoVerona Valpo SSD
www.chievoveronavalpo.it
https://www.facebook.com/chievoveronavalpo

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found
Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!