Sabato, 28 Marzo 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

FIAMMAMONZA vs REGGIANA 1-0 (1-0)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


VINCI-GOL E LA FIAMMA SPEGNE LA REGGIANA È grazie ad un gol di Veronica Vinci, attaccante classe 1989, che la Fiammamonza conquista i tre punti nella sfida casalinga contro la Reggiana. Una vittoria importantissima quella conquistata dalla formazione di mister Grilli, oggi in tribuna per scontare la squalifica dopo l’espulsione contro l’Atalanta, ottenuta al Sada contro una Reggiana tonica e ben messa in campo. La Fiamma, tornata al più classico 4-4-2, poi è scesa in campo senza due pedine fondamentali: Stracchi, fuori per due turni per l’espulsione rimediata contro le bergamasche, e Ricco che ne recupero infrasettimanale del turno di Coppa Italia ha riportato una distorsione alla caviglia con stiramento dei legamenti che la terrà fuori dal campo di gioco per un mese. Nonostante tutto però le biancorosse sono scese in campo grintose e sin dal primo minuto hanno impensierito Vincenzi, costretta all’uscita di piedi per anticipare la velocissima Paliotti. La Reggiana però ha prontamente risposto al 6’ con un tiro di Brutti che si è spento alto. La partita si gioca colpo su colpo e all’8’ è il turno della Fiamma: Greco parte in contropiede, serve Paliotti che lanciata in velocità verso la porta avversaria riesce a calciare solo in modo debole e non impensierisce VIncenzi. Al 21’ si vede per la prima volta Vinci sulla sinistra, dopo che la Fiamma nei primi minuti aveva spinto soprattutto per vie centrali. La giovane attaccante biancorossa, oggi schierata esterna di centrocampo, servita da Paliotti lascia partire un rasoterra ad incrociare che colpisce il palo opposto, la sfera però anziché uscire attraversa tutta la porta granata per poi finire tra i piedi di Neboli che rinvia. Fiamma così vicinissima al vantaggio. Le ospiti faticano a trovare spazi e vengono ben chiuse dalla difesa di casa, tanto da doversi affidare alle conclusioni da lontano, come al 32’ quando calciando al volo dal limite Brutti lambisce il palo. Al 40’ arriva però il gol della Fiamma: Donghi con un passaggio in verticale serve Vinci sulla sinistra, l’attaccante biancorosso controlla e con una palombella punisce la Reggiana. Le due formazioni vanno così negli spogliatoi sul risultato di 1 a 0 a favore delle padrone di casa. Nella ripresa la Fiamma, un po’ appesantita dal campo e dalla partita giocata martedì, arretra il suo baricentro concedendo campo alle avversarie e affidandosi ai lanci lunghi per la velocità di Paliotti o la testa di Greco. La Reggiana non riesce però ad approfittare dello spazio concesso dalle avversarie prima con Nasuti che al 79’ su punizione dal limite calcia alto e poi con Baldi che allo scadere da posizione centrale spara sopra la traversa. “Abbiamo giocato un bel primo tempo, mentre nella ripresa la stanchezza si è fatta sentire - commenta così a fine partita la prestazione delle sue ragazze Nazzarena Grilli - bisogna considerare che è da un mese che ci alleniamo su campi pesanti. La Reggiana si è dimostrata una buona squadra, ben messa in campo. Sono contenta della vittoria, se me l’avessero detto prima della partita ci avrei messo subito una firma, considerando anche l’assenza di due pedine importanti”. FIAMMAMONZA (4-4-2): Marchitelli, Balconi, D’Adda, Rivolta, Schiavi, Donghi, D’Andolfo, Paliotti, Dedè (70’ Amorin de Sousa), Greco, Vinci. All. Frontini. (Ferraro, Bertoni, Celedi, Franchin). REGGIANA (4-4-2): Vincenzi, Davoli, Del Prete, Casile, Gozzi, Neboli, Baldi, Nasuti, Sabatino, Brutti, Prost (61’ Bergnelli). All. Bertolini. (Anelli, Casali, Barbieri, Bonati). RETE: 40’ Vinci (F) ARBITRO: Salmistraro di Padova (Dosoli e Licitra) AMMONITE: Rivolta e Paliotti (F) ESPULSE: nessuna NOTE: Terreno in discrete condizioni, spettatori 100 circa. Calci d’angolo 1 a 0 per la Fiammamonza. Recupero 2’. Chiara Cerizza Ufficio stampa Asd Fiammamonza
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.