Venerdì, 05 Giugno 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Musiello Saluzzo - Villacidro

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Esultanza Soragni Graziotto

Prestazione vincente e convincente per la Musiello Saluzzo di patron Piera Delgrosso che non lascia scampo al Villacidro nell'11ª giornata di campionato.

Allo stadio 'A. Damiano' le ragazze di mister Roberto Panigari si schierano con un equilibrato 4-4-2 con Malosti tra i pali, retroguardia composta da Anselmo, Del Gaudio, Giordano e Drammis, in mezzo al campo Civalleri e Chialvo, sulle ali Graziotto e Mellano a supporto del tandem offensivo formato da Paoletti e Soragni.
Sin dai primi minuti di gioco le padrone di casa prendono in mano i comandi delle operazioni tentando la fortuna dalla distanza con Mellano e Civalleri che scaldano i guantoni a Mulas. Il centrocampo saluzzese effettua un giro palla interessante finalizzato alle verticalizzazioni improvvise verso le punte mentre il Villacidro non riesce a trovare varchi affidandosi ai soli lanci lunghi. Chialvo ed Anselmo si fanno notare in fase offensiva con due botte dal limite con Mulas sempre molto attenta. Quando il portiere sardo non può arrivare ci pensa la traversa a salvare le ospiti al 23' quando Mellano dal limite coglie il legno. Fioccano le occasioni per le padrone di casa con il Villacidro che chiude alla disperata sui tentativi ravvicinati di Paoletti e Soragni. La rete del vantaggio è nell'aria ed arriva al 38': Mellano taglia in due la difesa sarda e serve in profondità Soragni che in diagonale non lascia scampo a Mulas.
Il Villacidro barcolla ed a inizio ripresa arriva anche il raddoppio ancora ad opera di Deborah Soragni che raccoglie l'assist di Graziotto, autrice di una dirompente discesa sulla fascia sinistra, e deposita in fondo al sacco. La gara potrebbe riaprirsi al 12' quando Saiu, servita involontariamente da Anselmo, si presenta a tu per tu con Malosti che non si lascia sorprendere bloccando la conclusione. Il Villacidro tenta di uscire dal proprio guscio arrivando alla conclusione dalla distanza con Mattana e Saiu che trovano il portiere saluzzese sempre ben piazzato. I minuti finali, però, sono ancora appannaggio delle padrone di casa che potrebbero anche mettere a segno il tris ma i tentativi di Graziotto e Bianco escono di un soffio. Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la fine delle ostilità e la Musiello Saluzzo, complice la sconfitta del Molassana Boero con l'Alba, vola al quarto posto.




MUSIELLO SALUZZO – VILLACIDRO 2-0

 

MUSIELLO SALUZZO: Malosti, Drammis, Giordano, Del Gaudio, Civalleri, Anselmo (24'st Goletto), Soragni, Mellano, Paoletti (21'st Tosetto), Chialvo (1'st Bianco), Graziotto. A disp: Pavan, Delmonte, Olivo. All: Panigari

 

VILLACIDRO: Mulas, Angius, Vacca, Congia (43pt Diana), Ledda (27'st Vedele), Mattana, Pili, Casula (19'st Cocco), Balestri, Saiu, Atzori. A disp: Lasio, Murgia. All: Gorla

 

MARCATORI: 38'pt Soragni (MS), 3'st Soragni (MS)
NOTE: Ammonite Casula e Ledda

 

Fonte: Redazione Sportiva Ideawebtv.it

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.