Mercoledì, 05 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Immeritata sconfitta per la Juniores Area Calcio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


 

Area Calcio – S.Bernardo Luserna 0-1
Albesi sconfitte con un rigore dopo pochi minuti di gioco. E’ iniziato con una immeritata sconfitta interna, il girone di ritorno del Campionato Primavera per la Femminile Area Calcio.

Le ragazze albesi hanno giocato alla pari e per lunghi tratti meglio delle avversarie, ma la partita è stata decisa da un rigore concesso per fallo di mano evidente, successivo ad una spinta da tergo dell’attaccante sul difensore.
L’Area, in formazione decisamente rimaneggiata, ha iniziato la partita schiacciando le torinesi nella loro metà campo; dopo sei minuti però, si verifica l’episodio che ha condizionato e deciso la partita; Musso in vantaggio sull’avversaria viene spinta dalla stessa e inevitabilmente finisce con il braccio sul pallone, il direttore di gara dopo un momento di esitazione concede il penalty che non lascia scampo a Perrone.
Il tema della partita non cambia, le padrone di casa tengono in scacco le avversarie per l’intera prima frazione, anche se ad onor del vero, non portano mai pericoli seri alle torinesi, ad eccezione di un tiro da fuori area di Michela D’Addio, neutralizzato in due tempi dal portiere avversario.
Nella ripresa entrano da prima Taliano per Sonnati (46°) e poi Prunotto per Bianco (56°); la gara risulta più combattuta in tutte le zone del campo e con le squadre che cominciano ad allungarsi, in contropiede il Luserna si divora lo 0-2, con la palla che scavalca Perrone e termina a fondo campo sfiorando il palo.
Mister Morengo è costretto a sostituire Michela D’Addio, autrice di una partita esemplare per impegno e grinta, con Ciravegna (67°) e Accomo con De Marinis (80°); per entrambi problemi fisici di lieve entità.



Al 75° è però l’Area ad avere la palla del pareggio: Ciravegna si inventa un taglio perfetto per Banchero che però arriva sulla palla sbilanciata da un contatto con l’avversaria e non riesce ad impattarla adeguatamente sola davanti al portiere.
Gli ultimi minuti vedono le due squadre, seppur stanchissime, affrontarsi con le ultime forze rimaste, ma il risultato non cambia più. Mai era capitato, in questi ultimi anni, di vedere le due squadre così vicine tra di loro; già all’andata l’Area aveva tenuto testa alle avversarie, cedendo solo nei minuti finali. Sabato prossimo le ragazze di Morengo faranno visita alla Femminile Juventus Torino, con calcio d’inizio fissato per le 17:30.

 

A.S.D. FEMMINILE AREA CALCIO: Perrone, Lioia, Verrua, Banchero, D’Addio Matilde, Musso Bianco (dal 56° Prunotto), Accomo (dal’ 80° De Marinis), Gasparini, D’Addio Michela (dal 67° Ciravegna), Sonnati (dal 46° Taliano).
Allenatore Sig. Morengo Enrico.

 

Ufficio stampa Area Calcio femminile

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.