Venerdì, 19 Luglio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il Brescia vince, la Rappresentativa convince!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

torneo_arco_bresciaSi conclude con la lotteria dei rigori la 10° edizione del Torneo Beppe Viola di Arco di Trento. Vince il Brescia prevalendo sulle piccole azzurre della DCF che hanno convinto della loro qualità e dell'utilità di questa Rappresentativa voluta dalla DCF. Lotteria dei rigori ad oltranza in cui anche i commentatori di Rai Sport hanno perso il conto tanti sono stati i gol. Forse un rocord???
Tutto perfetto, grandi incontri di calcio, ottima la formula a sei squadre e tante adolescenti che hanno brillato per la tecnica e l'agonismo messo in ogni partita con determinazione e fair play. Un calcio pulito che ha meravigliato l'ottimo commentatore tecnico ed ex calciatore dell'Inter Paolo Tramezzani per la qualità e la tecnica delle nostre giovani calciatrici.

 

Entrambe le formazioni scendono in campo con il classico 4-4-2
Il Brescia: Chiminelli - Azimonti, Pezzotta, Guerini, Baroni - Brayda, Paganotti, Gasparotti, Tosi - Rolfi, Assoni.
Rappresentativa DCF: Aliquò - Gobbi, Ferretti, Piazza, Malatesta - Caneo, Rigon, Comarchini, Montecucco - Dubbioso, Gelmetti.

La partita inizia con le azzurre all'offensiva ma ben presto le leoncine prendono le misure alle avversarie, reagiscono e le pressano nella loro area, mettondo a dura prova la reattività e brillantezza che ha sempre la meglio sulle avversarie. La giovane squadra di Mister Coppo si chiude bene e rilancia per Gelmetti e Dubbioso oppure con l'instancabili fasce laterali Caneo e Montecucco. Un elogio per tutte.
Il prima tempo si chiude a reti inviolate con qualche occasione in più per le Bresciane. Nella ripresa la Rappresentativa si fa più minacciosa e arriva il gol di Dubbioso che riceve palla sul destro, se la porta sul sinistro e lascia andare una pallonetto che scavalca Chiminelli. Il forcing azzurro non si ferma e le ripartenze bresciane sono ben controllate da un'attenta difesa. Bella partita, giocata a viso aperto e con trame di gioco che incantano anche i cronisti Rai che per la prima volta commentano un torneo Under 17 femminile. Ottima promozione!

 

Quando ormai si aspetta il fischio finale, arriva il gol bresciano. Il Brescia restituisce palla alle azzurre in fallo laterale. Rimessa su Piazza che si fa rubare palla da Rolfi che scodella la palla verso la porta e sorprende Aliquò tra lo stupore delle compagne. Per occasioni, si meritava la vittoria la Rappresentativa ma questo è il bello del calcio e nell'unica disattenzione, la difesa Under 16 è stata punita. Si va ai rigori!

Lo spettacolo si prolunga con i rigori. Alla fine si va ad oltranza e perdo il conto, incollato alla tv, per vedere la calma e la serenità con la quale tutte queste atlete battono dei rigori imparabili. Vince il Brescia ma la Rappresentativa va segnala per una prova eccelsa anche perchè è composta da età inferiore 95/96, con due allenamenti e con l'assenza di calciatrici impegnate in questo torneo con le loro squadre Under 17.

Ogni partita è stata uno spettacolo, di correttezza, di tecnica, di agonismo, di calcio! Brave ragazze, voi state dando il massimo..... altri no! ... chi vede le partite rimane innamorato del vostro calcio e alla fine se ne accorgeranno e anche la FIGC dovrà ammettere che le donne possono portare in alto l'onore dello sport Italiano anche in questa disciplina!

Walter Pettinati

Lunedi 14 Marzo 2011

Ore 14,30 – Campo di Arco - BOLOGNANO

Finale 5° e 6° posto COMO-ROMA 5-2


Martedì 15 Marzo 2011

Ore 10,00 – finale 3° e 4° posto – Campo di Arco – ROMARZOLLO

ATALANTA-TORINO 0-3

Ore 12,15 – finale 1° e 2° posto – campo di Via Pomerio Arco (ripresa Rai Sport più)

BRESCIA-RAPP. UND 16 (1-1) 12-11 dcr

Ore 18,00 premiazioni c/o Casinò di Arco

1) BRESCIA
2) RAPP.UND 16
3) TORINO
4) ATALANTA
5) COMO
6) ROMA

 

FINALE 12-11 (1-1) IN FAVORE DEL BRESCIA

Sequenza dei rigori:

Gasparotti (Bre)GOL, Caneo (Rapp) GOL – Baroni GOL, Camilli GOL - Paganotti PARATO, Piazza GOL – Rolfi GOL, Dubbioso GOL – Lonati GOL, Battocchio PALO – Messali GOL, Ferretti GOL – Azzimonti GOL, Rigon GOL – Morandi GOL, Malatesta GOL – Guerrini GOL, Somaschini GOL – Sartori PARATO, Gobbi FUORI – Chiminelli PARATO , Aliquò ALTO – Gasparotti GOL, Caneo GOL – Baroni GOL, Camilli GOL – Paganotti GOL, Piazza PARATO

Fabio Cimmino

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.