Giovedì, 04 Giugno 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Cossato ancora quarto

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


005botta

 

COSSATO - JUVENTUS 1 - 2
Un Cossato decimato dalle assenze riesce a tenere testa alla compagine Bianconera.
Le Azzurre orfane di Fanton, Demargherita, Bonifacio e Zanetta scendono in campo con una formazione super rimaneggiata con centrali di difesa Botta e Borello, regista Levis, in attacco Morello e Gennari.
Le Blues sono molto ordinate in campo e soprattutto concentrate, Brancaglion sacrificata esterno basso in difesa strappa applausi riuscendo anche a sfiorare il gol nella ripresa.
La gara inizia bene per il Cossato vedendosi concedere un penalty per un fallo di mano in area di rigore. Dal dischetto Levis non riesce a realizzare il 22° gol, il portiere neutralizza.
Nel finale di primo tempo le ospiti si portano avanti grazie ad un bel colpo di testa del loro attaccante.
La ripresa, vede una gara combattuta in tutti i reparti con un Cossato molto ordinato in campo, bel gioco e belle giocate fanno divertire il pubblico sugli spalti.
Le Blues si vedono concedere un altro rigore, per un fallo nettissimo ai danni di Gennari, dal discetto si presenta Botta Cristina che realizza la sua prima rete.
La gara sembra destinata ad un pareggio giusto, ma al 92° la juventus riesce a realizzare il definitivo 1-2.
Le parole di mister D'Amico: "Oggi ho visto un grande Cossato, ho visto delle ragazze cariche, motivate e soprattutto ordinate in campo. Purtroppo il risultato ci penalizza, era giusto un pari, ma come succede spesso nel calcio basta un episodio a cambiare tutto, perdere al 92° fa male. Oggi voglio solamente parlare della prestazione delle 11 che avevo a disposizione, orgoglioso di tutte"



COSSATO 4-4-2
GALLO, BRANCAGLION, TOSI, BOSCARO, BORELLO, BOTTA, GENNARI, GIORDANO, MORELLO, LEVIS, NEGRI. ALLENATORE : D'AMICO

 

RETI : BOTTA (RIG.)

 

Nella fotografia: Cristina Botta

 

Ufficio stampa Cossato

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.