Sabato, 30 Maggio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Piemonte - Basilicata

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


PIEMONTE – BASILICATA 10-0

Ma che spettacolo questa Rappresentativa Femminile! Continua, infatti, nel migliore dei modi, l'avventura delle ragazze di mister De Caroli al Torneo delle Regioni.



Dopo il 3-0 all'Umbia ed il 5-1 alle Marche è arrivata una doppia "manita" ai danni della Basilicata. E' terminata, infatti, 10-0 il match contro le lucane, mai entrate in partita.

Mister De Caroli cambia modulo e parte con un 4-3-3 offensivo, fatto per scardinare la difesa avversaria ed aumentare la differenza reti, importantissima ai fini della classifica.

Neanche il tempo di sedersi in tribuna ed il Piemonte è già in vantaggio: Elisa Zabellan, infatti, silura su punizione dai 30 metri, l'estremo difensore lucano Menucci. Le piemontesi, nonostante la rete, faticano nei primi minuti ad imbastire gioco e sfruttano soprattutto la velocità di Daniela Graziotto sulla fascia.

Proprio la portacolori del Romagnano, infatti, centra il palo al 14° dopo una discesa dirompente sulla fascia destra.

Il Piemonte non riesce a chiudere il match e rischia di subire la rete del pareggio a causa di un'incomprensione della retroguardia che mette la Gerardi in condizioni di concludere a rete, un grande intervento di Barbara Toscano salva il risultato.

Dalla paura del pareggio alla rete del raddoppio: rinvio sbagliato del portiere lucano Menucci, ne approfitta Illary Conterosito, brava a non farsi prendere dalla frenesia ed insaccare.

Da qui in poi le piemontesi volano sulle ali dell'entusiasmo e trovano, immediatamente, il terzo gol con Graziotto, abile a saltare la difesa e depositare in rete.

Nella seconda frazione di gioco è un monologo bianco rosso ed al 50° tocca alla giovanissima Antea Piana (classe 1995) ad infilare la Menucci sul delizioso invito di Alessandra Chialvo.

Due minuti più tardi comincia il Zabellan-show che prima sfrutta l'assist di Antea e, successivamente, si inventa una rete da cineteca al termine di un'azione personale.

La Basilicata è completamente in bambola e le piemontesi continuano il forcing che porta al 7-0 ancora firmato Graziotto che conclude dal limite dell'area al termine di una mischia.

Tra il 74° ed il 75° vanno ancora in rete Graziotto e Zabellan che siglano rispettivamente il terzo ed il quarto gol di giornata.

Tocca poi ad Emanuela Bianco, proprio all'ultimo minuto, portare il risultato sul 10-0 dopo aver scartato la povera Menucci.

 

PIEMONTE VALLE D'AOSTA: Ponticelli, Leto (64° De Masi), Leone, Toscano, De Nicolò, Bevilacqua (59° Bianco), Chialvo (75° Morino), Antonietti, Zabellan, Graziotto, Conterosito (41° Piana (56° Di Maria). All: Decaroli

BASILICATA: Melucci (19' st Matone); Selvaggi, Guarino, V. Zaccagnino, Zizzamia(1' st Pacilio), Cella (27' pt Carlucci), Storino (13' st Gianfranceschi); Cerone; S.Zaccagnino, Libutti (16' st Olita); Gerardi. All. Mazzoni.

ARBITRO: Mariani di Tivoli.

MARCATORI: pt 4' Zabellan, 23' Conterosito, 27' Graziotto; st 10' Piana, 11' e 13' Zabellan,19' e 32' Graziotto, 34' Zabellan, 39' Bianco.

 

PONTICELLI: spettatrice non pagante, in compenso prende il sole. 6

LETO: grande sicurezza anche nei panni del terzino. Si sovrappone alla Graziotto creando superiorità numerica 6.5

LEONE: gioca una partita di sostanza, di testa sono tutte sue. 6.5

TOSCANO: altro match perfetto, salva la baracca sul 1-0 con una chiusura miracolosa. 6.5

DE NICOLO': scorribanda (non sarabanda) sulla fascia, il suo apporto alla fase offensiva è degno di nota. 6.5

CHIALVO: il capitano illumina il centrocampo piemontese e sforna assist a tutto spiano. 7.5

BEVILACQUA: non sbaglia nulla e lotta su tutti i palloni. Il mister le risparmia metà del secondo tempo. 6.5

ANTONIETTI: con le sue lunghe leve sembra non possa perdere mai la sfera, aggancia qualsiasi cosa, ottima prova. 7

ZABELLAN: dovrò inventare un nuovo vocabolario per descriverla perché non trovo più aggettivi. Supergalattica 8.5

GRAZIOTTO: galoppa sulla fascia e mette in crisi la difesa della Basilicata. Segna una tripletta spettacolare. 7.5

DE MASI: gioca bene e continua il lavoro della Leto. 6.5

PIANA: entra, segna ed esce. Fa tutto lei, giovane promessa. 7

DI MARIA: corre per tutto il campo in pressing, il fiato non le manca. 6.5

BIANCO: partecipa alla goleada mettendo a sedere il portiere ed insaccando. I brividi continuano. 7

CONTEROSITO: sfrutta un errore del portiere per siglare il suo primo gol nella manifestazione. 7

 

Andrea Rubiolo

 

Nella fotografia: Elisa Zabellan

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.