Mercoledì, 23 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

LO SCUDETTO AL MONZA, L'ANALISI DI MISTER LONGEGA.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


IL GRAN TIFO DEI 100 GIALLOBLU' AL SADA DI MONZA. PER DUE VOLTE IN VANTAGGIO RAGGIUNTE E SUPERATE NELLA RIPRESA. TERMINA 4 A 2 PER LE LOMBARDE AL COSPETTO DI 1500 SPETTATORI. L'APPLAUSO DELLA CURVA GIALLOBLU' ALLE GIOVANI GARDESANE. Appare tranquillo il tecnico del Senini Bardolino Renato Longega intervistato da SKY 866 al termine della gara che ha consegnato alle brianzole lo scudetto. < Logicamente una certa delusione c'?, ma abbiamo comunque disputato una buona partita, soprattutto nel primo tempo abbiamo prodotto molte azioni mentre il Monza ha saputo finalizzare nel migliore dei modi quelle che gli sono capitate. 'E l'anno del Monza, lo si ? capito quando dal possibile 3 a 1 abbiamo sub?to il 2 a 2 nel recupero del primo tempo. Qualche nostra giovane ha sentito forse l'importanza della posta in palio ed ? stata condizionata dal grande pubblico, ma non potevamo chiedere di pi?. La stagione non ? ancora finita, vogliamo la Coppa Italia che ci permetterebbe tra l'altro di reincontrare il Monza per la rivincita in Supercoppa!> Grande pubblico al Sada di Monza, circa 1.500 spettatori con gli ultras del Monza maschile mobilitati per sostenere la compagine femminile. I supporters giallobl? si sono comunque fatti sentire, giunti a bordo di un pullman e di numerose auto il centinaio di veronesi ha sostenuto dal primo all'ultimo minuto le gardesane in campo. Armati di tamburi, megafoni e bandiere i supporters scaligeri capitanati da Iole Volpi e da Siro hanno tributato al termine della sfida un grande applauso alle ragazze in maglia giallobl? protagoniste di una stagione lunghissima che tra innumerevoli infortuni ha comunque portato alla vittoria nella Supercoppa e alla qualificazione per le final-four di Coppa Italia. - CAMPIONATO PRIMAVERA: Parte questo luned? l'avventura della Primavera del Senini Bardolino nella fase nazionale di categoria. Con inizio alle 20,00 le baby giallobl? scenderanno in campo allo Stadio Fersina di Trento contro il Clarentia Trento. Il Senini Bardolino ? stato inserito in un triangolare assieme a Tavagnacco e Clarentia. Nella prima gara le friulane del tavagnacco si sono imposte sulle trentine per 4 a 1. la prima classificata al termine del mini girone con gare di sola andata si qualifica per i quarti di finale. 'E questo il verdetto scaturito al termine di 96 intensissimi minuti giocato in uno Stadio Sada gremito da oltre 1.500 spettatori, un centinaio quelli di fede giallobl?. Fiammamonza e Senini Bardolino, ovvero prima contro seconda, hanno dato vita ad una gara equilibrata e ricca di capovolgimenti di fronte. Ha vinto la compagine brianzola, pi? cinica e spietata in zona-gol, al cospetto di una squadra veronese che nei momenti topici ha palesato l'inesperienza delle tante giovani forzatamente schierate in campo da mister Longega. Fulmineo vantaggio delle campionesse d'Italia uscenti a 30 secondi dal fischio d'inizio: Camporese serve Tuttino che con una conclusione da fuori area raggela marchitelli ed il pubblico di fede bianco-rossa. Le brianzole non si scompongono ed al primo errore della retroguardia ospite colpiscono con paliotti che supera anche Comin e deposita in rete il pallone dell'uno a uno. Passano otto minuti ed il Bardolino torna in vantaggio: punizione di Brumana non trattenuta da Marchitelli, ci prova Turra con sfera deviata sul palo, irrompe Gabbiadini che realizza. 'E il momento migliore delle veronesi che premono alla ricerca della terza rete. Le lombarde resistono e nel recupero della prima frazione trovano nuovamente il pari: si capisce che ? proprio l'anno del Monza quando l'opportunista Gazzoli mette dentro da due passi. Altalenante la ripresa con occasioni su entrambi i fronti. A spezzare l'equilibrio ci pensa al 14' Venusia Paliotti che con una gran conclusione nell'angolino scuce lo scudetto dalle maglie giallobl? e lo indirizza su quelle bianco-rosse. In zona cesarini il rasoterra della neo-entrata Ded? passa in una selva di gambe e si insacca a fil di palo facendo partire la festa brianzola per un tricolore atteso da 35 anni! I gol della partita domenica su Telearena alle 22,30 in "Tutto Dilettanti" e nel TG Sport. Telecronaca integrale differita luned? alle 17,15 circa su RAISPORT (satellite e digitale terrestre). Sintesi marted? alle 20,30 su Venetosat (canale 893 SKY) e alle 21,00 su Televeneto.
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!