Mercoledì, 08 Febbraio 2023
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il Lecce Women chiude il girone di ritorno rifilando cinque reti alla Salernitana

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Al giro di boa del girone C di serie C, la formazione giallorossa occupa il quarto posto in classifica, alle spalle di Res Roma, Trastevere e Chieti, con 31 punti che sono il frutto di 10 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte, 46 gol fatti e 25 subiti. E' giallorossa anche la capocannoniera del girone, Serena D'Amico, con 15 reti all'attaivo, le ultime due realizzate ieri pomeriggio a Castrignano de' Greci contro la Salernitana.



Doppietta anche per il difensore centrale portoghese Sofia Silva, che sale a quota 4 reti. A chiudere i conti ci ha pensato poi una delle tante 2008 del gruppo, Matilde Di Staso, 14 anni, leccese doc, prodotto della cantera del Lecce Women.

«Le ragazze volevano riscattarsi dopo la partita contro la Res Roma e già al primo minuto hanno sbloccato il risultato - sottolinea l'allenatrice Vera Indino -. Abbiamo sempre controllato la partita, in alcuni momenti rallentavamo anche perché non è facile giocare sotto una pioggia incessante, ma appena decidevamo di affondare lo facevamo con buone azioni manovrate. Poi sappiamo di avere in organico alcune calciatrici brave nel gioco aereo e cerchiamo di sfruttare le palle inattive. Contro la Salernitana in particolare le ragazze sono state particolarmente brave e i primi 3 gol segnati su calcio d’angolo ne sono la prova. Certo, potevamo segnare di più alla luce delle tante occasioni create ma va bene così.

Ora ci riposeremo e già da martedì cominceremo a preparare la gara di domenica sul campo della Cantera Adriatica Pescara». Il tecnico del Lecce Women infine si complimenta con Di Staso. "Il suo gol ci riempie di orgoglio - ha sottolineato -. Dall’inizio della stagione Matilde, nonostante la giovane età, fa parte della Prima squadra e con il lavoro quotidiano ha conquistato ormai da tempo il posto da titolare. Ha ancora ampi margini di crescita ma, come lei ben sa, deve continuare a lavorare sodo per cercare di migliorare ogni giorno. Noi dal canto nostro faremo il possibile per aiutarla a crescere». Martedì la ripesa degli allenamenti. Nel programma settimanale del Lecce Women è prevista anche una amichevole in programma giovedì contro i ragazzi della Scuola Calcio Kick Off.

Lecce Women - Salernitana 5 - 1
Marcatrici: nel pt 1’ D’Amico (L); 13’, 45’ Silva (L); 20’ Mercede (S); nel st 37’ D’Amico (L); 43’ Di Staso (L).

Lecce Women (4-3-3): Prieto; Pomes (12’ st Felline), Daple, Silva (33’ st Durante), Rollo (36’ st Scardino); Di Staso, Martinez, Tomei; Crusafio (24’ st Bisanti), D’Amico, Jaszczyszyn. In panchina: Serio, Di Lorenzo, Polo, Monno, Coluccia. Allenatrice Vera Indino.

Salernitana (4-1-4-1): Fusco, Apicella, Marino, Cammardella, Longo; Olivieri (19’ st Fragano); Volpe (29’ st Amato), Falivene, D’Orso (1’ st Genovese), Colonnese (22’ st Colonnese); Mercede. In panchina De Santis, Apolito, Tulimieri, Cicchetti. Allenatore Mariano Turco.

Arbitro: Giordano di Matera.

Note: spettatori cento circa di cui una rappresentanza di tifosi ospiti. Ammonite: Pomes, Di Staso, Tomei (L); Fragano, Falivene (S). Recupero: pt 1’; st 4’.

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.