Giovedì, 04 Giugno 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Tre punti meritati per le azzurre Cossatesi

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


COSSATO CALCIO – CASALE 1 a 0 Bonifacio Melissa

Prima gara del girone di ritorno per le ragazze di casa (turno di riposo domenica scorsa) e 3 punti alla fine ampiamente meritati, ben al di là del risultato di misura con cui hanno superato le ospiti casalesi. L’ 1 a 0 finale va decisamente stretto se rapportato a quanto realmente visto in campo durante la partita. Entrambe le squadre si presentano al fischio d’inizio con assenze importanti, ma la determinazione e la voglia di risultato non fanno di certo difetto a nessuna di loro, e tutte le giocatrici scese in campo si sono dimostrate toniche e concentrate. La gara si è praticamente decisa dopo soli 7’ di gioco, con Ilaria Giordano pronta a ricevere un ottimo assist da Simona Martinoli e a trasformarlo con un preciso destro sul palo lungo nella rete dell’ 1 a 0 che sarà poi anche il punteggio finale. Poi una gara che si sviluppa in modo interessante, con un Casale sempre coriaceo che prova a reagire ma si spegne abbastanza presto, ed un Cossato che crea almeno una mezza dozzina di palle – goal senza peraltro riuscire a raddoppiare. Tatticamente interessante e sempre aperta la sfida tra le due compagini, alcune azione degne di nota e un giusto agonismo hanno mantenuto viva la gara fino al triplice fischio. Dopo il goal firmato da Giordano al 7’ è arrivato al 18’ l’unico vero tiro in porta del Casale, con una punizione ben calciata da Michela Avanti e ottimamente deviata in angolo da Lucrezia Brancaglion. Al 25’ l’occasione più ghiotta per il raddoppio azzurro, con un calcio di rigore per fallo di mani su conclusione di Daniela Zampieri. Direi un po’ benevola la concessione della massima punizione, ma Benedetta Anselmo smorza eventuali polemiche facendosi respingere il tiro dagli undici metri; brava comunque Chiara Buzzoni, domenica schierata tra i pali, in questa e in altre occasioni. Nel finale di tempo è infatti ancora prontissima a respingere in uscita su M. Demargherita lanciata a rete, mentre nella ripresa si esibisce in alcuni interventi determinanti su M. Speranza Levis e M. Fanton. Niente raddoppio quindi, e nel finale badiamo a mantenere il possesso palla, onde evitare spiacevoli sorprese che spesso nel calcio accadono… Buzzoni, Minato e Avanti le giocatrici ospiti che hanno maggiormente impressionato da parte ospite, mentre in casa azzurra direi una buona prestazione di squadra, nella quale sono comunque emerse l’esperienza di giocatrici quali Pozzo, Pitzalis, Zampieri, Martinoli (ormai recuperata e tornata ai 90’ dopo tanto tempo) e la vitalità di giovani del calibro di Levis, Bonifacio, Machieraldo… Ovviamente complimenti a tutte, per una vittoria voluta e meritata che ci porta tre punti davvero determinanti per consolidare la nostra posizione a metà classifica, in attesa del prossimo doppio confronto davvero “di fuoco”, con due avversarie che si giocano la promozione alla categoria superiore. Nell’ordine, Saluzzo in trasferta e Luserna in casa, con la promessa che faremo di tutto per giocarcela comunque a viso aperto e a testa alta…

Le Formazioni:

COSSATO CALCIO: BRANCAGLION, MACHIERALDO, BONIFACIO, ANSELMO (LEVIS DAL 65’), FANTON, POZZO, ZAMPIERI, PITZALIS, DEMARGHERITA (ZANETTA DAL 75’), GIORDANO (MILAZZO DAL 46’), MARTINOLI. A DISPOSIZIONE: BOSCARO, GUARDIA, ROMITO. ALLENATORE: MARCHI/VIGLIONE



CASALE: BUZZONI, FALATO, MINATO, HERNANDEZ (CASCINO DAL 74’), SCHILLACI, COSTA, ZUCCA, AVANTI, FERRATO, MAIORANA, GARBAGNATI. A DISPOSIZIONE: CARNEVALE, NICOLINI. ALLENATORE: GIOVANNETTI

Commento a cura di Claudio Viglione

Nella fotografia: Melissa Bonifacio 

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.