Giovedì, 04 Giugno 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Tre punti per il Cit su un Cossato “decimato”

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


CIT TURIN – COSSATO CALCIO 4 a 2 Guardia Marianna

Domenica negativa per i nostri colori. Ha vinto, meritatamente, la squadra di casa, che ha saputo sfruttare nell’economia dei 90’ i nostri momenti di difficoltà e soprattutto ha colpito con le reti decisive nel finale di gara, quando la nostra squadra ha pagato atleticamente gli sforzi compiuti da alcune giocatrici da poco rientrate da infortuni…

Senza nulla togliere al Cit Turin sono state evidentemente pesanti per noi le contemporanee assenze a centrocampo di M. Pitzalis e B. Anselmo (squalificate), di S. Milazzo, e all’improvviso anche di L. Brancaglion, nostro unico portiere di ruolo infortunatosi venerdì in allenamento. C. Machieraldo destinata alla sua sostituzione tra i pali (primissima esperienza da portiere per lei) si è comunque disimpegnata egregiamente nel ruolo. Ma è ovviamente mancata in una linea difensiva che ha visto impiegate dall’inizio giocatrici quali M. Toniolo e M. Guardia, entrambe lontane dal campo da tempo e reduci da recuperi da infortuni.

Brave anche loro, per quel che ha potuto consentire la condizione attuale, e bravissima Ste Pozzo, autrice di un’ottima prestazione coronata pure da un bel goal su punizione. Nel centrocampo di oggi, completamente “ridisegnato” spiccano D. Zampieri (suo il goal del momentaneo vantaggio su rigore) e S. Martinoli, toniche e combattive anche se non con la giusta continuità. Esterni piuttosto brillanti con M. Bonifacio che soffre all’inizio la disabitudine al ruolo e M. Fanton molto vivace specie nella ripresa, ottimi i suoi secondi 45’! In fase offensiva I. Giordano soffre non poco la differenza atletico/agonistica con le avversarie, ma si impegna con profitto per un’ora. M. S. Levis appare purtroppo sottotono rispetto al suo abituale standard, così come M. Demargherita.



Subentrate nel corso della ripresa G. Boscaro e P. Romito, sufficientemente impegnate per dar man forte alla squadra, così come A. Zanetta, impiegata nei 20’ finali pur senza incidere in modo particolare.

Bello il goal dell’uno a zero (anche se in più che sospetto fuorigioco) realizzato da D. Napoli all’11’ e poi partita combattuta a metà campo, senza grosse occasioni da ambo le parti. Cossato che soffre all’inizio ma poi reagisce, a nel finale di primo tempo il riscatto è servito! S. Pozzo infila una gran punizione di destro dai 25 mt. per il goal dell’1 a 1, e tre minuti dopo un tiro di M.S. Levis viene fermato con una mano da un difensore avversario. D. Zampieri trasforma il rigore e si va all’intervallo in vantaggio 2 a 1. Veemente l’inizio ripresa del Cit, con due ottimi interventi di C. Machieraldo che sventa le conclusioni di S. Melillo e T. Basta (47’ e 58’) intervallati da una traversa colpita da J. Neri al 50’… Le nostre ragazze calano il ritmo gara, le forze diminuiscono e nonostante i cambi non riusciamo ad invertire l’inerzia della gara. Così al 67’ il Cit raggiunge il pareggio, grazie ad una punizione di T. Basta e al 70’ trova il goal del vantaggio, grazie ad un rigore concesso per un fallo di M. Bonifacio e trasformato da S. Tosetto. In tre minuti cambia tutto, la squadra di casa si trova in vantaggio e può ovviamente gestire il finale di gara con una difesa ordinata a tamponare i nostri ultimi tentativi di rimonta. Giunge improvviso il goal del 4 a 2, che chiude virtualmente la gara all’83’, con un tiro dalla lunga distanza di D. Gallo.

Usciamo sconfitti a testa alta dal campo di un Cit Turin lanciatissimo all’inseguimento del Casale ora al quinto posto, mentre per noi è importante non perdere di vista il primario obiettivo stagionale, una salvezza tranquilla per ottenere la quale occorrono ancora diversi punti…

LE FORMAZIONI:

CIT TURIN: STOCCHINI, LOMBARDI (DAL 50’ PITZALIS), GALLO, GRASSO, BANDIERA, BASTA, TOSETTO (GALLI DAL 83’), NERI (SEMANE DAL 80’), FILIPOIU, MELILLO, NAPOLI (MEAGLIA DAL 85’). A DISPOSIZIONE: RUBINI. ALLENATORE: SERENO P.

COSSATO CALCIO: MACHIERALDO, TONIOLO ( ZANETTA DAL 82’), GUARDIA, MARTINOLI, FANTON, POZZO, BONIFACIO, ZAMPIERI, DEMARGHERITA ( BOSCARO DAL 60’), LEVIS, GIORDANO ( ROMITO DAL 60’). ALLENATORE: MARCHI/VIGLIONE

Commento a cura di Claudio Viglione

Nella fotografia: Marianna Guardia

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.