Giovedì, 04 Giugno 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Due trasferte in 4 giorni, 1 punto…

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


ASTI – COSSATO 3 a 2 Machieraldo Carola

ROMAGNANO – COSSATO 2 a 2

 



Due gare lontano dalle “mura amiche” per la nostra squadra. Giovedì 25 Aprile turno infrasettimanale con viaggio in quel di Asti, dal quale torniamo con una sconfitta maturata nella ripresa,

dopo che il primo tempo ci ha visto chiudere in vantaggio per una rete a zero grazie al goal di Manuela Pitzalis. Ampiamente penalizzate dalle ridottissime dimensioni del campo, oltre che dall’arbitraggio assolutamente non all’altezza della partita (negativo per entrambe le squadre, intendiamoci!), le mie ragazze hanno giocato i primi 45 minuti certamente al di sotto del nostro solito standard, pur arrivando alla pausa in vantaggio. Nella ripresa un pauroso sbandamento in cui siamo riusciti a subire tre reti in circa 5 minuti! (due volte Marcella e una Quadi)...poi una notevole e rabbiosa reazione, con Ilaria Giordano che accorcia le distanze al 70’ e altri venti minuti di puro assedio da parte nostra alla porta avversaria. Ma la bravura di Ponticelli, portiere di casa, alcune conclusioni a lato di pochissimo, e un palo colpito da Levis non ci consentono di raggiungere un pareggio a quel punto meritato!

Pareggio meritatissimo che invece arriva nel finale della trasferta di Romagnano. Ad un primo tempo di marca decisamente sesiana, coronato dalle reti di M. Pella al 13’ (tiro dai 30 mt. che sorprende il nostro estremo difensore L. Brancaglion), e D. Soragni al 22’ (punizione dai 30 mt. palla respinta dalla traversa, lesta la punta di casa a realizzare da pochi passi) fa seguito una seconda parte di gara di tutt’altro andamento. Più convinta, equilibrata e determinata la nostra squadra azzurra, che mette spesso in difficoltà le casalinghe, pur rischiando in qualche occasione in contropiede, ed in quei casi è brava Brancaglion in uscita. Per il resto buona continuità di manovra da parte cossatese, con alcune azioni interessanti e pericolose. Il goal che riapre la partita al 55’, con M. S. Levis lesta a riprendere un pallone respinto dalla traversa da tiro di D. Zampieri e battere Notaristefano. La rete del definitivo pareggio all’88’, molto bella davvero, ottenuta da M. Fanton a conclusione di una travolgente azione sulla destra dopo triangolazione con la stessa Levis. Una volta in area Marta lascia partire un destro incrociato sul “palo lungo” assolutamente imparabile. 2 a 2 finale dunque, direi tutto sommato giusto per quanto visto in campo, in una partita giocata con determinazione ma con molta correttezza da parte di entrambe le squadre!

Domenica prossima si deciderà il Campionato, con un gran finale che proprio all’ultima giornata (salvo eventuali spareggi) definirà la squadra che salirà in A2 e quelle che invece retrocederanno insieme all’Aosta. Da noi sarà di scena la Juventus, che in caso di vittoria otterrà la certezza della promozione ai danni del Musiello Saluzzo. Il Romagnano chiuderà il suo campionato ad Aosta, in cerca della vittoria che confermerà il quarto posto finale…

In coda invece match ball in casa per la Biellese, che vincendo con Casale si garantirebbe la permanenza in serie C senza dover attendere i risultati dagli altri campi. Da parte nostra non lasceremo nulla di intentato per difendere l’attuale quinto posto in graduatoria, un risultato insperato ad inizio stagione, che non potrà far altro che riempirci di orgoglio e soddisfazione!!!

Domenica Cossato Calcio – Juventus si disputerà a Mottalciata alle ore 16,00. Mi auguro di vedere sugli spalti tantissime persone pronte a fare il giusto tifo e a complimentarsi con le squadre a fine gara, qualunque sia il risultato di questa sfida… Accorrete numerosi!!!

LE FORMAZIONI DI GIOVEDI’:

ASTI: PONTICELLI, IADANZA (FROIO DAL 46’), BARBERO, LETO, FEDERICO, DE MASI, CERVELLINO (CRISTIANO DAL 65’), ROTELLA, MARCELLA, SALVIOLI (AIT DAL 55’), QUADI. A DISPOSIZIONE: DESTE, DALPIETRO.

COSSATO CALCIO: BRANCAGLION, MACHIERALDO, TONIOLO, ANSELMO, FANTON, POZZO (ZANETTA DAL 85’), ZAMPIERI, PITZALIS, BOSCARO (LEVIS DAL 46’), MARTINOLI, DEMARGHERITA (GIORDANO DAL 60’). A DISPOSIZIONE: MORELLO, ROMITO, SERRA.

LE FORMAZIONI DI DOMENICA:

ROMAGNANO: NOTARISTEFANO, LOMAZZI, GIANNETTI, NIDASSIO, DE NICOLO’, SONCIN, TUBERGA, MAZZEI, SORAGNI, PELLA, ZIGNONE ( ZAMPIERON DAL 55’). A DISPOSIZIONE: MAZZOLA, LANZA, MARCHETTI, BUCCELLA. ALLENATORE: DECAROLI

COSSATO CALCIO: BRANCAGLION, MACHIERALDO (MORELLO DAL 75’), TONIOLO, ANSELMO, FANTON, POZZO, ZAMPIERI, PITZALIS, MARTINOLI (GUARDIA DAL 46’), LEVIS, GIORDANO (DEMARGHERITA DAL 46’). A DISPOSIZIONE: ROMITO, SERRA, ZANETTA. ALLENATORE: MARCHI/VIGLIONE

Commento a cura di Claudio Viglione

Nella fotografia: Carola Machieraldo

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.