Giovedì, 28 Maggio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Gem Tarantasca è serie C

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Racconigi 2

 

Racconigi - Gem Chimica Tarantasca 0 - 2



 

La Gem con una doppietta passa sul campo del Racconigi e stacca così il biglietto che le permetterà la prossima stagione di accedere al campionato regionale di serie C.

Una pioggia battente ha accompagnato l'intero incontro, rendendo alcune zone del campo al limite della praticabilità ed impedendo di fatto il bel gioco.
L'undici dei presidenti Bosio - Isaia, sfruttando anche la superiorità numerica, impiega solo 5' per portarsi in vantaggio con Marina Melifiori che di testa sfrutta al meglio un traversone di Allena.
Il Racconigi si dispone tutto nella propria metà campo per fare densità, e più che a offendere pensa a difendersi.
Al 24' Zucca realizza il raddoppio dopo essersi incuneata nella difesa avversaria e con un preciso rasoterra non da scampo a Vautretto. Il terreno di gioco continua ad appesantirsi e rende il gioco sempre più difficoltoso; poco prima della mezz'ora, Pasero, al rientro dal lungo infortunio, sfiora il goal con un gran destro che passa di poco sopra l'incrocio. Il Racconigi prova la via del goal con una punizione di Lo Iacono che Giaretti spizzica di testa ma Florio giunge con un attimo di ritardo.
La Gem continua a spingere e Valentina Sechi con un rasoterra velenoso manca di poco il tris; prima dello scadere Pasero con un tocco da sotto salta l'uscita del portiere ma la palla accarezza il secondo palo.
Nella ripresa una pennellata dalla bandierina di Sechi viene deviata di testa da Zucca, ma la conclusione, intercettata da un difensore messo a guardia del secondo palo, viene respinta.
Per la Gem la porta sembra stregata e inizia così la sagra dei pali; inizia le danze Allena che si vede respingere una bella conclusione dal palo di destra; poi su punizione tocca a Vallauri colpire la traversa.
Poco prima della mezz'ora sugli sviluppi di calcio d'angolo Valeria Giordano centra il palo di sinistra e infine allo scadere una punizione di Sechi si infrange ancora sul palo.
Dopo due minuti di recupero, la direttrice di gara manda le squadre sotto la doccia, e per la Gem iniziano i festeggiamenti per la promozione in serie C.
Il commento di mister Bertoloni "per prima cosa voglio ringraziare le ragazze per aver centrato l'obiettivo della promozione; devo dire che hanno lavorato bene durante la stagione e alla fine il risultato le ha premiate. Non è stato un campionato facile, in quanto amalgamare e trovare i giusti equilibri in una squadra assemblata nel corso dell'estate richiede tempo. Inoltre abbiamo dovuto far fronte a tanti infortuni che ci hanno penalizzato in momenti importanti della stagione. Un ringraziamento particolare, va alle giocatrici più esperte che con pazienza, hanno aiutato a crescere partita dopo partita le più giovani. La stagione comunque non è ancora finita, tra poco giocheremo la Coppa Piemonte e ne sono certa le ragazze faranno di tutto per ottenere un buon risultato. Ringrazio anche la società che ha creduto in questo progetto e ci ha supportato per raggiungere questo importante traguardo".

 

Racconigi: Vautretto, De Simone, Camerlengo, Giaretti, Bertinetto, Florio, Cintura, Lo Iacono, Pagliaro, Pace. All. Gai

 

Gem Chimica Tarantasca: Saccomanno, Franchino, Vallauri, Naso (9' st. Ejelli), Giordano, Pagliano (39' st. Armando), Allena, Pasero, Zucca (39' st. Fissore), Melifiori, Sechi (39' st. Gallo). All. Bertoloni

 

Arbitro: Ghiazza (Nichelino)

 

Marcatori: 5' Melifiori, 24' Zucca

 

Diego Naso

 

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.