Martedì, 11 Agosto 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Saluzzo a valanga sul Cavallermaggiore

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Le ragazze del Musiello si impongono con un impressionante 7-1: esordio a dir poco roboante! Atteso all'esordio con curiosità dagli addetti ai lavori dopo i tanti innesti operati nel mercato estivo e subito impegnato nel derby, il Musiello Saluzzo si presenta al proprio pubblico con una prova autorevole ed autoritaria nella prima giornata della serie C femminile. Il Cavallermaggiore, reduce da un ottimo quarto posto nella stagione passata, nulla può contro lo strapotere delle padrone di casa che si impongono con un perentorio 7 a 1. Le saluzzesi spingono sull'acceleratore fin dal primo minuto, trovando già al 3' la prima rete stagionale con una punizione impeccabile dal limite della Minetti dopo atterramento di Mellano. Non paghe del vantaggio, le ragazze di mister Musiello continuano a creare occasioni a ripetizione con il Cavallermaggiore incapace di reagire, forse sorpreso dal gran ritmo. Una bella combinazione Paoletti-Mellano al 7' finisce di poco a lato e la stessa Paoletti si vede negare un rigore al 12', atterrata sola davanti al portiere. La pressione non diminuisce e al 15', sugli sviluppi di un corner battuto dalla Minetti, capitan Chialvo ruba il tempo a Fasciani per il raddoppio di testa. Stordito ma non domo, il Cavallermaggiore prova ad opporsi con improvvise sortite offensive di Ferrero, tiro di poco a lato al 23', Graglia, alto dalla distanza al 25', e Pegoraro, tiro angolato ma debole parato da Triolo al 27'. Le padrone di casa controllano giocando in contropiede e al 28' colpiscono un palo con Mellano, classe '97, dopo una pregevole azione personale. Sul ribaltamento di fronte, punizione alla sinistra di Triolo che viene salvata dalla traversa sul gran tiro di Murialdo. Sorte opposta tocca alla punizione precisa e potente di Lovera, ex Cuneo Femminile, che s'insacca dopo aver colpito il palo interno alla sinistra di Borgna. Stanco per lo sforzo profuso e sfortunato nell'episodio che avrebbe potuto riaprire la gara, il Cavallermaggiore va al riposo sotto di tre reti. Nella ripresa, entrambe le formazioni rientrano senza effettuare sostituzioni e subito al 48' Mellano ribadisce in rete dopo una bella azione personale di Bianco. Mister Bonetto prova a cambiare qualcosa inserendo Mazzoleni per una stanca Fasciani ma dopo nemmeno un minuto, al 63', eurogol di Paoletti che sulla trequarti stoppa di petto spalle alla porta, disorienta Pesante con una finta e lascia partire una parabola che si infila all'incrocio dei pali alla sinistra di un'incolpevole Borgna. Le ospiti accusano il colpo ma la solita Murialdo impegna Triolo con una velenosa punizione al 65'. Al 70', galoppata dell'inesauribile Mellano sul fronte destro e strepitosa conclusione di sinistro a giro per una magnifica doppietta all'esordio che le vale il titolo di migliore in campo. A risultato acquisito, inizia la girandola dei cambi con il Musiello Saluzzo, che dimostra di avere in panchina tanta qualità da non intaccare un solido impianto di gioco che porta a colpire una traversa con Cursi su corner, al 75', ed un minuto dopo andare sul 7-0 con un'autorete dopo tentativi dalla corta distanza di Tortone e Bianco. Nei minuti finali ci sono applausi anche per Triolo che para un rigore a Pegoraro, ottenuto per un fallo di Lovera su Ferrero. Sul corner successivo, all'85', rete della bandiera per il Cavallermaggiore con Murialdo, l'ultima ad arrendersi insieme alla combattiva Ferrero. Hanno quindi destato grande impressione tutti i nuovi innesti del Musiello Saluzzo che hanno saputo dare qualità e quantità per tutto l'arco della gara. Ora si attendono conferme già nel prossimo turno, domenica 18 settembre, sul campo del Casale.

MUSIELLO SALUZZO: TRIOLO 7, CURSI 7, GIORDANINO 6,5 (dal 78' DUTTO sv), BIANCO 6,5 (dal 80' PAGLIANO sv), GIORDANO 7, LOVERA 7, TORTONE 7, MELLANO 8 (dal 73' ROSSO sv), PAOLETTI 7 (dal 75' GENNARI sv), CHIALVO 7, MINETTI 6,5 (dal 71' MELIFIORI sv)

CAVALLERMAGGIORE: BORGNA 6,5, GAZZERA 5,5, STRAFFI 5, FASCIANI 5,5 (dal 63' MAZZOLENI 5), PESANTE 5,5, MURIALDO 6,5, PAROLA 6, GRAGLIA 5,5, GRIGLIO 5,5 (dal 81' PASCHETTA sv), PEGORARO 5, FERRERO 6,5.



Reti: 3' Minetti (MS), 15' Chialvo (MS), 38' Lovera (MS), 48' e 70' Mellano (MS), 63' Paoletti (MS), 76' autorete, 86' Murialdo (CAV)

Z.S.

Nella fotografia la giovanissima Francesca Mellano autrice di due reti

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.