Lunedì, 16 Settembre 2019
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

MUSIELLO SALUZZO CORSARO IN TERRA ASTIGIANA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


alt

ASTISPORT – MUSIELLO SALUZZO 1-4

La legge della Musiello Saluzzo viene rispettata anche ad Asti dove le saluzzesi domano le agguerrite padrone di casa e portano l'intera posta in palio nel marchesato. Mister Musiello deve fare a meno di Emanuela Bianco e Michela Cursi per infortunio mentre Francesca Mellano parte dalla panchina. Tra le fila ospiti unica assente Quadi che deve scontare il turno di squalifica rimediato per l'espulsione della scorsa settimana.

Pronti via e sono le saluzzesi a farsi subito vive dalle parti di Ponticelli che riesce, comunque, ad opporsi al meglio. La spinta offensiva delle ospiti si fa sempre più pressante ed al 14' porta i frutti sperati: rimessa laterale di Tortone che serve Paoletti, la quali si gira in un fazzoletto e sorprende l'estremo difensore di casa. La formazione astigiana accusa il colpo e fatica a reagire lasciando l'iniziativa a Chialvo e compagne che non si fanno pregare e raddoppiano: azione travolgente di Tortone che salta tre avversarie e di sinistro centra il sette lasciando di stucco l'incolpevole Ponticelli.



Sul risultato di 0-2 la partita scende di ritmo e la compagine ospite si limita a controllare le folate offensive di Marcella e Giazzi che non arrivano mai ad impensierire seriamente Triolo.

Nella seconda frazione di gioco partono più convinte le padrone di casa che provano in tutti i modi a riaprire la contesa, riuscendoci all'8' con un'azione di forza di Marcella che batte la numero uno saluzzese.

La soddisfazione delle astigiane dura poco perché appena 120 secondi dopo la Musiello Saluzzo si riporta in duplice vantaggio: Minetti svernicia l'avversaria e mette al centro dove la solita Paoletti, indisturbata, può siglare la doppietta personale. Un brutto colpo al morale delle padrone di casa che subiscono l'1-4 pochi minuti dopo quando Chialvo arriva a rimorchio su suggerimento di Paoletti e spiazza l'estremo difensore ospite. La gara si spegne lentamente ed il novantesimo arriva senza ulteriori sussulti, con un netto predominio saluzzese.

"Una vittoria importante perché arrivata su un campo molto difficile – spiega mister Musiello al termine del match – La squadra si è mossa bene ed ha meritato i tre punti che danno ulteriore morale in vista del derby di domenica contro l'Alba".

Nel prossimo turno, le saluzzesi ospiteranno la Femminile Alba, alle 14:30, per un derby che si preannuncia spettacolare.

ASTISPORT: Ponticelli 6.5, Iadanza 5.5, Ivaldi 6, Rotella 6, Federico 5.5 (26'st Aloi 6), De Masi 6, Ferrero 5.5 (33'st Gaetano s.v), Salvioli 5 (1'st Barbero 6.5), Marcella 7, Giazzi 6, Froio 6. A disp: Moutanakkil. All: Cervellino

MUSIELLO SALUZZO: Triolo 6, Bruno Franco 6 (29'st Barbero 6), Dutto 6.5, Giordanino 6 (1' st Mellano 6.5), Lovera 6.5, Giordano 6.5, Tortone 7, Melifiori 6.5 (19'st Gennari 6), Paoletti 7.5, Chialvo 7, Minetti 6.5 (35'st Pagliano 6). A disp: Laurenti, Arnaudo. All: Musiello

MARCATORI: 14'pt Paoletti (M), 23'pt Tortone (M), 8'st Marcella (A), 10'st Paoletti (M), 18'st Chialvo (M)

Z.S.

Nella fotografia: Laura Tortone

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Please publish modules in offcanvas position.