Sabato, 07 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

FIANO ROMANO, BUON PAREGGIO IN CASA DELLA DOMINA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


fiano-romano2014
Buona prestazione delle rossoblu a Casalnuovo di Napoli contro un’agguerrita Domina Neapolis Academy, votata a tutto pur di raggiungere l’obiettivo del play out con cui giocarsi in novanta minuti l’agognata salvezza. E’ stata una gara tutto sommato equilibrata in cui le ventidue atlete non si sono assolutamente risparmiate nonostante il fondo insidioso a causa dell’incessante temporale. Il Fiano non è riuscito a far valere la migliore qualità del suo collettivo in quanto la squadra di casa ha disputato un’ottima prova ed ha meritato di uscire imbattuta dal terreno di gioco. Le difese hanno prevalso sugli attacchi per cui le azioni veramente pericolose sono state numericamente modeste e la vera “battaglia” è stata soprattutto in mezzo al campo.

La cronaca. Nel primo tempo i due portieri non vengono mai impegnati severamente se non chiamati in causa solo con sporadiche e velleitarie iniziative. Ma negli ultimi cinque minuti c’è il botta e risposta tra le contendenti, con le due segnature, una per parte, frutto di due prodezze individuali delle due numeri undici. Infatti, al minuto 42°, Turnone si incarica di battere una punizione dai venti metri, leggermente spostata sulla sinistra: gran colpo ad effetto di interno destro e palla che supera la fitta barriera e si insacca imparabile a fil di traversa. Dopo tre minuti tocca a Polverino pareggiare i conti ed emulare l’avversaria con una rete altrettanto d’autore. Infatti la sua conclusione dal vertice sinistro dell’area di rigore è veramente splendida e disegna una traiettoria a giro con la sfera che termina la sua corsa infilandosi nella rete all’altezza del secondo incrocio dei pali. Incredibile!
Anche nella ripresa l’agonismo la fa da padrone ed oltretutto la pioggia martellante limita molto la qualità delle giocate. Segnaliamo solo due buone occasioni per il Fiano Romano. Al 10° ghiotta punizione a due in piena area battuta da Topazio con la linea di porta interamente occupata dalla barriera e tiro deviato in angolo da uno stinco avversario. Al 18° ottimo cross di Maurilli dalla sinistra che viene respinto di testa dalla difesa, la palla carambola nei pressi di Topazio che con un forte tiro sfiora la traversa.
Il commento di mister Agostini: “Nel primo tempo eravamo molto nervosi e contratti e la manovra ne risentiva in modo evidente. Nella ripresa abbiamo tenuto con più sicurezza il pallino del gioco ma l’attenta difesa della Domina non ci ha consentito molto. Il pareggio ci può stare.”

Domina Neapolis Academy - Femminile Fiano Romano 1 – 1
Domina Neapolis Academy: Baldi, Apicella, Avolio, Jackson, Attanasio, Ponticiello, Testa, Napolitano (35° st Russo), Galluccio (28° st Balletta), Fiengo, Polverino A disposizione: Ventresino, Faraone Allenatore: Mele
Femminile Fiano Romano: Polletta, Boldrini S., Sciarra, Novelli N., Mancini, Tondelli, Giangirolami (39° st Montano), Maurilli (20° st Benigni), Novelli E., Topazio, Turnone A disposizione: Fani, Roncetti Allenatore: Agostini
Arbitro: De Girolamo di Avellino
Marcatori: 42° pt Turnone (FFR), 45° pt Polverino (DNA) Note: ammonite Avolio e Napolitano per la Domina Neapolis Academy, Boldrini e Tondelli per la Femminile Fiano Romano



Ufficio Stampa Femminile Fiano Romano

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!