Mercoledì, 12 Dicembre 2018
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

IL BARDOLINO VERONA VINCE ANCHE LA SUPERCOPPA!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


IL BARDOLINO VERONA VINCE ANCHE LA SUPERCOPPA! IL GRANDE SLAM DEL 2007 'E SERVITO! UN RIGORE TRASFORMATO DA VALENTINA BONI PORTA IN RIVA AL LAGO DI GARDA LA TERZA SUPERCOPPA ITALIANA. IL TORO DEVE INCHIANRSI ANCORA UNA VOLTA ALLE GIALLOBLU'. Fantastico, incredibile grande slam del Bardolino Verona! Dopo aver conquistato scudetto e Coppa Italia le ragazze in maglia gialloblù si aggiudicano anche la Supercoppa italiana sconfiggendo ancora una volta il Torino costretto per l'ennesima volta ad inchianarsi al cospetto delle veronesi. Nella partitissima, disputata sul neutro dello Stadio Sada di Monza al cospetto di quasi un migliaio di spettatori, gialloblù e granata hanno sfoderato maggiormente la sciabola rispetto al fioretto, dando vita ad un incontro intenso ed equilibrato. Squadre tatticamente speculari in campo, con il tecnico granata Giancarlo Padovan che "copia" il collaudato 4-2-3-1 di Longega aggiungendo una massiccia dose di pressing e agonismo. L'avvio di gara è tuttavia del Bardolino che si rende pericoloso nel giro di due minuti con le incornate di Tuttino (salvataggio sulla linea) e Gabbiadini (alto). Il Toro risponde con la palombella di Gueli che impegna Brunozzi brava a respingere anche la successiva conclusione di Sodini, peraltro pescata in fuori gioco. in foto: Valentina Boni (foto Liborio) Al 10' Patrizia Panico con caparbietà va a riconquistare sulla linea di fondo una palla che sembrava già persa. Parodi la stende provocando un calcio di rigore ineccepibile. Valentina Boni dagli undici metri mette a sedere il portiere e insacca la rete che risulterà pesantissima. In chiusura di prima frazione Brunozzi fa tornare in mente Garella al centinaio di supporters gialloblù, andando a respingere con i piedi la conclusione a botta sicura di Gueli. Nella ripresa ti aspetti un Torino in debito di ossigeno ed invece le granata attaccano a testa bassa, anche se, a conti fatti, è il Bardolino Verona a fallire le occasioni più ghiotte per chiudere la partita. Come al 12' quando il servizio dal fondo di Valentina Boni viene raccolto dall'accorrente Gabbiadini che a due passi dalla porta spedisce la sfera a lato. Non è da meno la stessa Boni che dopo uno scambio tutto di prima con Panico spedisce clamorosamente a lato un rasoterra da posizione invitante. Il Toro le tenta tutte per raddrizzare le sorti della gara collezionando calci piazzati e dalla bandierina. Si accendono pericolose mischie nell'area di rigore gialloblù, ma per il portierone Carla Brunozzi gli interventi sono di ordinaria amministrazione. Dopo oltre cinque minuti di recupero si arriva così al triplice fischio finale e le ragazze in maglia gialloblù possono alzare nel cielo di Monza la loro terza Supercoppa. Un altro traguardo prestigioso viene raggiunto dalla corazzata di mister Longega porta colori dello sport veronese in Italia e in Europa. Ed ora sotto con il campionato, c'è da difendere il tricolore cucito sul petto prima dell'avventura londinese in Champions League. A questo Bardolino non si possono porre più limiti nè confini... IL TABELLINO: BARDOLINO VERONA 1 TORINO 0 Bardolino Verona (4-2-3-1): Brunozzi, Motta, Stefanelli, Sorvillo, Manieri (15' st. Magrini), Tuttino, Mencaccini (10' st. Barbierato), Gabbiadini, Boni, Vicchiarello, Panico. A disposizione: Picarelli, Toselli, Girelli, Perobello. All. Renato Longega. Torino (4-2-3-1): Caravilla, Gangheri, Tavalazzi, Parodi, Cassanelli, Zorri, Carissimi (15' st. Bosi), Gueli, Bruno (26' st. D'Ancona), Sodini (18' st. Bonansea), Pasqui. A disposizione: Serafino, Coluccio, Giuliano, Pisano. All. Giancarlo Padovan. Arbitro: Alessandro Silvestri di Milano (Oddo e Andresi di Lodi). Rete: 11' pt. Boni (rig.) Note: Serata calda e umida, terreno in buone condizioni. Spettatori quasi un migliaio. Ammonite Parodi e Pasqui (To). Angoli 5-8. recupero 2 e 5. In tribuna il Sindaco di Monza Marco Mariani, il Presidente della Divisione Calcio Femminile Prof.ssa Natalina Ceraso Levati, il C.T. della Nazionale Femminile Pietro Ghedin. IN TV: DIFFERITA INTEGRALE RAISPORT LUNEDI' ALLE ORE 18,00 SINTESI SU TELEARENA DOMENICA ORE 20,00, SU EUROITALY-VENETOSAT SKY 893 MARTEDI' ALLE 20,25, SU TELEVENETO GIOVEDI' ALLE 21,15. Ufficio stampa Bardolino Verona
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!