Domenica, 29 Marzo 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Giovanile Centallo – Area Calcio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Giovanile Centallo – Area Calcio 0-0
Questo ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia parte con tutti i pronostici a favore delle albesi dell’Area Calcio, forte dei due gol di vantaggio dell’andata.

Al primo minuto di gioco Viglione non arriva ad impattare un buon pallone messo in mezzo da Pisu.
Il forte pressing delle padrone di casa mette in difficoltà le ospiti, che per i primi venti minuti non riescono a prendere in mano il pallino del gioco.
Al minuto 19 l’Area Calcio crea un’occasione da gol su un lancio lungo a scavalcare la difesa, ma l’attaccante non riesce a finalizzare.
Al 38esimo un colpo di testa delle albesi su calcio d’angolo finisce alto sopra la traversa.
Nel secondo tempo, al minuto 49, l’Area Calcio va vicina al vantaggio, ma la palla termina fuori di poco.
Qualche minuto dopo le ospiti reclamano il rigore per un tocco di mano del capitano rossoblu, ma il direttore non concede il calcio dagli undici metri.
A sette minuti dalla fine è brava Merlo ad allungarsi e a spingere in corner un potente rasoterra.
Il Centallo saluta dunque la Coppa Italia a testa alta: questo pareggio dimostra quanto la squadra rossoblu stia crescendo partita dopo partita.
Domenica prossima sarà di nuovo tempo di derby: a Centallo arriverà la Musiello Saluzzo per la penultima giornata di campionato.

Centallo: Merlo, Mondino, Beccaria, Drago, Rinaldi, Picco, Casavecchia, Viglione, Pelosi, Tolupova (77’ Dutto), Pisu A disposizione: Pettiti, Riberi L., Riberi I., Maganza, Ballatore, Chesta, Blangetti. All. Sonia Bertoloni



Ufficio stampa Giovanile Centallo femminile

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.