Martedì, 19 Novembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Stagione 2005/2006

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
RESPINTO L?ASSALTO DEL BARDOLINO, MANCA UN PUNTO PER ENTRARE NELLA STORIA FIAMMAMONZA - BARDOLINO 4-2 (2-2) MONZA. In una straordinaria giornata di sport, 1000 spettatori in uno stadio Sada per due ore tornato ai fasti del passato, la Fiammamonza mette fine ai giochi del campionato italiano di serie A e battendo 4 a 2 il Bardolino nel confronto diretto si cuce virtualmente lo scudetto sul petto. Manca solamente la matematica, un punto, per la conferma con le brianzole che devono affrontare Milan fuori casa ed Oristano di nuovo al Sada.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Due reti per allontanare lo spettro della retrocessione e l?orecchio teso verso Bergamo, da dove arriva la voce di un risultato dal sapore della salvezza La matematica non permette ancora di festeggiare, ma la vittoria odierna, in contemporanea a quella della Reggiana sul campo dell?Atalanta, spingono le bergamasche a meno sei. E cos? anche la trasferta di sabato prossimo, sul terreno delle nerazzurre, potr? essere giocata con pi? tranquillit

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
IL GRAN TIFO DEI 100 GIALLOBLU' AL SADA DI MONZA. PER DUE VOLTE IN VANTAGGIO RAGGIUNTE E SUPERATE NELLA RIPRESA. TERMINA 4 A 2 PER LE LOMBARDE AL COSPETTO DI 1500 SPETTATORI. L'APPLAUSO DELLA CURVA GIALLOBLU' ALLE GIOVANI GARDESANE. Appare tranquillo il tecnico del Senini Bardolino Renato Longega intervistato da SKY 866 al termine della gara che ha consegnato alle brianzole lo scudetto. < Logicamente una certa delusione c'?, ma abbiamo comunque disputato una buona partita, soprattutto nel primo tempo abbiamo prodotto molte azioni mentre il Monza ha saputo finalizzare nel migliore dei modi quelle che gli sono capitate. 'E l'anno del Monza, lo si ? capito quando dal possibile 3 a 1 abbiamo sub?to il 2 a 2 nel recupero del primo tempo. Qualche nostra giovane ha sentito forse l'importanza della posta in palio ed ? stata condizionata dal grande pubblico, ma non potevamo chiedere di pi?. La stagione non ? ancora finita, vogliamo la Coppa Italia che ci permetterebbe tra l'altro di reincontrare il Monza per la rivincita in Supercoppa!>

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sul ?Comunale Bellucci? si abbassano le luci, le ostilit? tra Agliana e Atalanta dopo lo scoppiettante match d?andata, si spengono a reti bianche. Le neroverdi si mangiano mani e piedi per le occasioni fallite nel secondo tempo, d?altro canto le bergamasche recriminano per un rigore e si inchinano di fronte ad una Cupido([i]nella foto[/i]) "paratutto"... <a target="_self"href="http://www.cfagliana.it/images.asp?cat=73">Le foto dell'Agliana</a> <a target="_self"href="images.asp?cat=44&page=2">Le foto dell'Atalanta</a>

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
FIAMMA, IMPRESA SOLO SFIORATA. IL TORO SI SALVA IN EXTREMIS, FINISCE IN PARITA? TORINO. La Fiammamonza sfiora l?impresa di battere il Torino in trasferta accarezzando questo sogno sino a due minuti dalla fine; sul 3 a 1 in suo favore, per?, subisce la rimonta delle padrone di casa che chiudono in extremis sul 3 a 3. Partita davvero bella, ottima Fiammamonza nella prima frazione di gioco, meglio del Torino per organizzazione dei gioco e collettivo. Ma le locali sono sempre temibilissime soprattutto grazie al trio nazionale Zorri-Panico-Pasqui. Al 10? la prima vera palla gol con Gazzoli che gira di testa da posizione comoda ma manda a lato di un soffio. Risponde Pasqui ancora con un incornata che risulta debole e facile preda di Marchitelli. Greco al 20? manda di poco alto sull?incrocio difeso da Caravilla poi le biancorosse passano su calcio di rigore.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
A TRE GIORNATE DAL TERMINE CAMPIONATO RIAPERTO, IL SENINI BARDOLINO FORMATO BABY BATTE IL MONTI DEL MATESE E COMPLICE IL PAREGGIO TRA TORINO E MONZA SI PORTA A -3 DALLE BRIANZOLE IN VETTA. E SABATO C'E' LO SCONTRO DIRETTO... - DIFFERITA INTEGRALE DELLA GARA MERCOLEDI' ALLE 14,30 SU SKY 866 PUNTO SAT. tre giornate dalla conclusione del massimo campionato di calcio femminile si riaprono i giochi per lo scudetto: il Senini Bardolino, sospinto da un pubblico straordinario batte per 2 a 0 il Monti del Matese e, complice il pirotecnico pareggio della capolista Monza sul campo del Torino, si porta a tre lunghezze dalle brianzole. La formazione veronese, imbottita di giovani della primavera per le squalifiche ..

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La Graphistudio Tavagnacco supera il Milan e continua a sperare Ordine tattico, concentrazione in campo, aggressivit? e tanta, tanta determinazione. Ecco gli ingredienti che hanno premesso alla Graphistudio, ieri, di espugnare il campo del Milan, al termine di una gara ricca di emozioni e di colpi di scena. Finisce uno a due, con le ragazze giallob? che si abbracciano in mezzo al campo e la panchina che le festeggia. Una vittoria importante, che d? morale alla squadra in vista del rush finale e che permette alla Graphistudio di allungare sull?Atalanta ( ora a meno tre) e di agguantare in classifica la Reggiana ( a quota 18).

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
UNA GARA DAGLI ESITI QUASI SCONTATI FINISCE CON L?INTRRRUZIONE AL 46? PER INFERIORITA NUMERICA DELLE RAGAZZE DEL International TARANTO Il TARANTO scendeva in campo a LECCE nel piu classico dei derby che era anche un testa coda della classifica e che alla vigilia sembrava servisse piu al TARANTO che aveva bisogno di fare risultato che al LECCE ormai consolidato nei quartieri alti della classifica in formazione fortemente rimaneggiata erano infatti presenti all?appello solo otto giocatrici e due portieri quindi in campo scendeva con dieci giocatrici compresa l?impagabile ORLANDO schierata a centro campo da mister PALMAS che in settimana si e trovato ad affrontare una vera e proprio protesta delle sue giocatrici nei confronti della societ? e del suo presidente protesta che e sfociata Domenica con la non risposta alla convocazione con i piu svariati motivi e giustificazione di buona parte della squadra tanto che come si diceva ci si e trovati in dieci a partire per LECCE rischiando anzi di non partire per niente rischiando cosi la sconfitta a tavolino con conseguente multa per fortuna Capitan CARAMIA e Mister PALMAS riuscivano a far desistere le ragazze e quindi si riusciva a partire per LECCE.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!