Giovedì, 12 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie B 2007-2008

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Penultimo turno d'andata, nel girone E, di serie B Donne all'insegna della stabilità. Nella decima giornata vincono le ptime della classe ad iniziare dalla capolista Calciosmania Napoli che si impone di misura per 3 a 2 sull'ostica Acese. Squadra etnea che con nove punti di penalizzazione si giocava la chance di rientrare nei giochi promozione a questo punto e a meno di miracoli svanita. Tengono bene le inseguitrici a cominciare dall'Atletic Montaquila che in casa supera il Cus Cosenza per 7 a 2. Troppo forte per le cussine le molisane che si impongono in maniera larga mantenendo il distacco dalla capolista partenopea invariato. Eppure le bruzie vanno in vantaggio con Arturi ma la forza delle montaquilane ha la meglio che pareggiano e dilagano e con l'altra marcatura ospite che porta la firma della giovane e promettente Conte.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
TRE GOL E TRE PUNTI IL BOTTINO DELL’ASI IN SARDEGNA VILLACIDRO - L’obbiettivo erano i tre punti e sono arrivati, ma anche questa volta c’è stato da soffrire fino all’ultimo. Per l’Asi Monza in trasferta in Sardegna contro il Villacidro era infatti fondamentale confermare la buona prestazione della scorsa settimana e soprattutto tornare a casa con una vittoria. E così è stato. Le ragazze di Ulla Bastrup scendono in campo con grinta e convinzione e, dopo un primo momento in cui le padrone di casa sembrano prevalere, la formazione monzese prende le misure ed inizia ad imporre il proprio gioco. E all’11’ arriva anche il gol delle ospiti con capitan Zangari che servita in profondità da Gagliardi non fatica a liberarsi dell’avversaria e ad insaccare alle spalle di Atzori. Le padrone di casa, tramortite per il gol subito a pochi minuti dal fischio d’inizio, faticano a contenere le monzesi che al 25’ avrebbero anche l’occasione per raddoppiare se Mazzoli, dopo che il portiere sardo aveva atterrato in area Confalonieri, non avesse calciato alto il penalty concesso dall’arbitro.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Alla Pink Sport Time serviva un solo risultato: la vittoria, ed il successo è arrivato contro la Cavaliere Matera in una gara in cui le baresi hanno espresso un gioco di buon livello riuscendo a dominare la partita, più di quanto possa dire il risultato. Il 2-1 finale non rispecchia l’andamento della gara, con tante occasioni sprecate dalle padrone di casa (due rigori falliti, due traverse, un palo e numerosi tiri in porta), che avrebbero potuto chiudere il match con un parziale molto più ampio.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
REAL CANAVESE 1 MEC DESIGN MONTALE 2000 5 REAL CANAVESE: Calavita, Visconti, Crepaldi, Curcio, Daniele (46' Bianco), piano, Trivè, Mazzarella (30' Martinoli), Cirincione (55' Gennari), Melillo, Mazzucchetti. All: Barbi MONTALE 2000: Maccari, Li Calzi, Veronico, Piersanti, Vallante, Calloni, Catellani, Fantoni, Finelli, Fabbri (46' Dell'Anna) (65' Venturelli), Fornasari (70' Dallari). All: Oprandi Reti: 6' Fantoni, 11' Catellani, 14' Fabbri, 16' Piano, 26' Fantoni, 35' Finelli Arbitro: Sig.ra Di Brito di Torino Ammoniti: Veronico, Maccari

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Brutta sconfitta in terra molisana per la Pink Sport Time che subisce un pesante 5-0 contro l’Atletic Montaquila rivelazione del girone e nuova capolista del torneo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
VIRTUS FOSSANO: Triolo, Giordano C (89’ Olocco), Gardini (29’ Bertaina), Rivetti, Bertoloni, Murialdo, Corbelli, Di Fiore, Paletti, Rsito, Luciano. A disp: Lanzardo, Giordano V. All: Viviani MEC DESIGN MONTALE: Maccari, Teggi, Veronico, Piersanti, Calloni, Vallante, Catellani (80’ Venturelli) Li Calzi, Fornasari (85’ Dallari), Finelli (61’ Fabbri), Fantoni. A disp: Gaetti, Rainò. All: Oprandi Arbitro: Zollino di Torino (Puzzo-Gentile) Reti: 48’ Castellani, 90’ Corbelli Ammoniti: Vallante Espulsi: Di Fiore (doppia ammonizione), Teggi Spettatori: 70

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
MAZZOLI REGALA LA PRIMA VITTORIA ALL’ASI MONZA - Finalmente. Dopo sei sconfitte ed un pareggio nella prima esperienza in serie B l’Asi Monza ottiene la prima vittoria. Meritata. Quella che è si è vista in campo è stata una formazione grigioblù motivata, grintosa e compatta che ha messo in seria difficoltà le ospiti del Real Canavese Chiavasso, squadra che occupa un posto nella zona alta della classifica del girone. Le ragazze di mister Bastrup dopo una serie di risultati non positivi hanno messo in campo la voglia di vincere e quel gioco che nella scorsa stagione aveva impressionato tutti. Parte subito forte l’Asi, schierata in campo con un 4-5-1 che vedeva come unico terminale d’attacco Confalonieri, supportata però dall’estro e dalla qualità di Mazzoli. Nei minuti iniziali la formazione di casa si fa subito pericolosa con due tiri di Confalonieri, al 15’ e al 19’, che però si spengono a lato. Al 22’ l’Asi costruisce l’azione del gol: Zangari smarca benissimo Mazzoli che posizionata al limite dell’area lascia partire un destro ad incrociare imparabile per Calavita. Il Real Canavese, arrivato a Monza con la convinzione di aver già i tre punti in tasca, accusa il colpo e lascia all’Asi la possibilità per raddoppiare.

Pagina 10 di 16

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!