Giovedì, 17 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie A 2010-2011

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

sudtirol50_thumb_medium250_162Le biancorosse di mister Alberti non sono riuscite nell'impresa di raccogliere punti in terra lombarda e l'incontro ha visto il meritato successo delle "Rondinelle", vincitrici alla fine per 3-0. Come già avvenuto nella gara d'andata (4-0 per le bresciane), la terza forza di questa serie A ha messo in mostra un gioco veloce e ottime individualità in fase offensiva, non dando scampo ad un CFS peraltro penalizzato da diverse assenze di rilievo (come ad esempio Tonelli, Faes e Steinhauser): proprio l'impossibilità di schierare la forte fantasista Tonelli ha condizionato non poco lo sviluppo del gioco offensivo biancorosso, con le altoatesine capaci di affacciarsi dalle parti di Brunozzi solo in un paio di occasioni nella ripresa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

reggiana_8028_thumb_medium250_157Grande vittoria della Reggiana, che conquista tre punti importantissimi che le garantiscono la quasi matematica salvezza. è stata una bella partita ben giocata da entrambe le squadre che sino alla fine hanno cercato la vittoria con continui capovolgimenti di fronte. Parte bene la Reggiana con un buon possesso palla a centrocampo che si concretizza con un tiro molto insidioso della Costi respinto dal portiere. Il Chiasiellis non rimane a guardare e con l'ex Vicchiarello sfiora la rete con un tiro a giro molto insidioso. L'inerzia della partita sembra passare alle ospiti, che trovano la rete ancora con Vicchiarello, che infilandosi tra le due linee da sinistra verso destra  lascia partire  un tiro imparabile per l'incolpevole Vicenzi.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
brumana_infoPartita mai in discussione. A segno Riboldi, Parisi e Bonetti
Ottima prova della Graphistudio che liquida senza problemi l'ostacolo Orlandia '97 al termine di un match controllato dal primo all'ultimo minuto e costellato di buone giocate e gol di ottima fattura. La rete  di Riboldi ha spianato la strada alle friulane che nel secondo tempo hanno arrotondato il punteggio con il penalty di Parisi unito al sigillo di Bonetti. Avvio di gara folgorante da parte delle padrone di casa che passano dopo soli 5'. L'azione parte sulla fascia di destra e si concretizza sulla sinistra con il velo di Parisi per l'accorrente Riboldi che mette la palla in fondo al sacco.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

VENEZIA20102011_thumb_medium250_166CRONACA: Primo tempo 3' Bortot passa a Capovilla, il suo tiro è parato in due tempi dal portiere, 7' Girelli si libera, il tiro da fuori area è parato in due tempi da Penzo, 13' dopo calcio d'angoli Ledri mette al centro e Girelli anticipa Penzo,19' Toselli appoggia a Ledri il suo tiro finisce sopra la traversa, 20' Vivirito cross al centro per Mascanzoni Deb. ma viene anticipata dal portiere, 23' Mascanzoni mette al centro per Bortot ma viene anticipata da Di Croscio, 25' Lotto lancia Mascalzoni sulla sinistra da a Capovilla che và al tiro che impegna Ohrstrom, 31' Bortot passa a Mascalzoni Deb. Il suo tiro è parato, 39' Toselli lanciata sulla destra il suo tiro è fuori dalla porta, 42' il Bardolino recupera palla a centrocampo, la palla arriva a Gabbiabini il tiro và sopra la traversa, 46' punizione in area, per presunto passaggio indietro al portiere secondo il giudizio dell'arbitro, il tiro di Gabbiadini finisce in rete.

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
firenze20102011_thumb_other150_88Primadonna in campo domenica(ore 14.00) anziché sabato per il turno numero 19 del campionato di Serie A femminile. Trasferta proibitiva in casa della capolista Torres per la formazione di Mario Nicoli, reduce della sconfitta interna con la Lazio, che mantiene le viola in penultima posizione in classifica a meno due punti dalla siciliana Upea Orlandia in zona salvezza.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
sudtirol50_thumb_medium250_162Arduo impegno per il CFS nel 19° turno del massimo campionato italiano di calcio femminile. La truppa di mister Antonio Alberti sarà infatti di scena in casa del Brescia, terza forza della classifica ed in lotta con il Tavagnacco per la seconda posizione. Nella giornata che vede le prime quattro squadre della graduatoria scontrarsi con le ultime quattro, le biancorosse cercheranno di tornare a casa con un risultato utile al fine di accorciare il distacco dalla zona salvezza.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
nasuti-portiereDopo oltre un mese la Reggiana ritorna a giocare fra le mura amiche del Mirabello ospitando per la sesta di ritorno le friulane del Chiasiellis. La meritata vittoria in terra di Sicilia dello scorso weekend ha regalato ossigeno alla classifica delle granata che hanno agganciato il Bardolino in nona posizione e si sono portate a +9 dal Firenze, ora al penultimo posto. E proprio il Firenze sarà l'avversaria nel prossimo turno della squadra granata (in diretta RAI SPORT).

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
CHIASIELLISL'impresa non era poi così impossibile e alla fin fine il pareggio non sarebbe stato una rapina. Però capitolare così di fronte alla prima della classe ci può stare e alla fine della fiera non sono questi i punti che si cercano nel corso del campionato. Le soddisfazioni però sono comunque molte dopo quest'incontro, a cominciare da quella di aver segnato al bellezza di 3 delle 5 reti subite dalle sarde. Poi c'è il gioco. Sebbene nel primo tempo la Torres abbia tentato in più di qualche occasione di far gol, anche il Chiasiellis ci ha provato e pur subendo l'ovvia territorialità delle rossoblù, ha sempre arginato i suoi attacchi difendendosi con ordine e ripartendo con decisione.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

mozzanica_A_536x344_thumb_medium250_160Oggi di scena nella splendida cornice del Comunale di Mozzanica, si affrontano Brescia e Mozzanica in un derby di serie A tra la terza e quarta forza del campionato. Pubblico delle grandissime occasioni per una tribuna stracolma con grande partecipazione anche del rumoroso pubblico bresciano. Dopo alcuni minuti di studio le bresciane prendono in mano le redini dell'incontro e si rendono pericolose soprattutto con Sabatino. Al 10' è Venusia Paliotti ad innescare il centravanti bresciano che con un bellissimo pallonetto spalle alla porta supera Gritti in uscita e firma il gol del vantaggio. La reazione del Mozzanica è immediata, soprattutto con la verve di Chiara Piccinno. Al 15' è proprio l'attaccante del Mozzanica a cercare di involarsi verso la porta avversaria ma si scontra con Schiavi che la strattona.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
orlandia20102011_thumb_other250_156Capo d'Orlando – Il "Ciccino Micale"è decisamente un campo fortunato per la Reggiana. Dopo il successo della Coppa Italia conquistata lo scorso anno, la squadra emiliana continua la striscia positiva in terra siciliana battendo l'Orlandia'97, nel delicato match valido per la V^ giornata del girone di ritorno. Si sono affrontate due squadra che abbracciano filosofie di gioco diametralmente opposte; alla manovra articolata della Reggiana la squadra di casa ha risposto con rapide verticalizzazioni. La gara si è sviluppata in modo piacevole, ne è uscita vincitrice la Reggiana che è stata più brava e fortunata nel concretizzare le due occasioni create. L'Orlandia'97 sotto di un gol all'intervallo era riuscita a pareggiare il conto con Manzella, e quando l'inerzia della gara era decisamente dalla propria parte è stata punita ancora dalla solita ingenuità, tipica del periodo che sta attraversando.

Pagina 9 di 34

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!