Mercoledì, 12 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia 2014-2015

CASTELFRANCO-FIRENZE, IL PRE GARA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

firenze-atleta-castelfranco14ciUn derby è sempre un derby: dall’aria respirata intensamente sulle tribune a quella altamente impregnata di tensione in campo, dalla voglia di vincere nei giorni precedenti alla gara al momento in cui l’urlo della rete squarcia il silenzio di uno stadio in suspense.
Castelfranco-Firenze, in uscita unica, è alle porte. Bussa con vigore, scandendo sonoramente il tempo che manca al fischio di inizio del direttore di gara.

Leggi tutto: CASTELFRANCO-FIRENZE, IL PRE GARA

Coppa Italia secondo turno: OROBICA vs MOZZANICA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

img 5016-daniela-stracchiE' ormai giunta al termine un'altra settimana di intenso lavoro per le ragazze biancocelesti, in preparazione della gara di domenica, valida per il secondo turno di Coppa Italia. L'avversaria che incontreranno Locatelli e compagne è la neopromossa Anima e Corpo Orobica, allenata da Marianna Marini, della cui rosa spiccano i nomi delle ex mozzanichesi Pellegrini, Asperti e Laura Bianchi. L'Orobica rappresenta la seconda squadra made in Bergamo della serie A, conquistata dopo un combattutissimo campionato cadetto della scorsa stagione, culminato nelle giornate finali con il sorpasso al Real Meda e la conquista del primo posto. In estate per prepararsi degnamente alla massima serie, le azzanesi si sono rinfortate, specialmente nel reparto avanzato, grazie agli inneschi della nostra Laura Bianchi e di due delle migliori attaccanti della B: Roberta Picchi (dal Franciacorta) e Luana Merli (dal Villa Valle). Non sarà sicuramente della partita la carismatica Amalia Vezzoli, alle prese con un crociato rotto.

Leggi tutto: Coppa Italia secondo turno: OROBICA vs MOZZANICA

SECONDO TURNO DI COPPA: NELLA RES ROMA DEBUTTA IL BOMBER PIRONE!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

resroma-pirone-compagne14Dopo le due vittorie in Coppa Italia nelle stracittadine romane, la Res Roma torna in campo Domenica prossima per affrontare il Perugia, nel match valido per il secondo turno di Coppa Italia.
Mister Melillo potrà contare sul rientro di Pittaccio e soprattutto sulla disponibilità del bomber Pirone, che potrà finalmente esordire con la maglia giallorossa, dopo aver scontato la squalifica di due turni patita nella scorsa stagione.
Probabile la conferma del modulo 4-3-3, con poche certezze e tanti ballottaggi, vista l’ampia rosa di ottime calciatrici a disposizione del tecnico romanista.

Leggi tutto: SECONDO TURNO DI COPPA: NELLA RES ROMA DEBUTTA IL BOMBER PIRONE!

REGGIANA FEMMINILE A VISNADELLO PER CONTINUARE UN SOGNO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

reggiana1415Trevignano-Reggiana Femminile è una gara da dentro o fuori. Le due formazioni vincitrici dei rispettivi gironi (G e H) si sfideranno per accedere al terzo turno di Coppa Italia questa domenica alle ore 15.30. Le Reggiane si presentano dopo l’exploit contro l’Imolese, mentre la formazione veneta arriva da un pareggio contro il Padova. Le due squadre hanno alle spalle una stagione ricca di successi, dunque si prospetta una gara molto intensa. Si incroceranno nuovamente alla quinta giornata di campionato. In caso di parità dopo i tempi regolamentari, la gara si deciderà ai calci di rigore.

Piero Silvetti

COPPA ITALIA: REGGIANA - IMOLESE 4 - 0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

imolese1415REGGIO EMILIA - Una Reggiana in palla sia a livello fisico che Soprattutto a livello mentale ha impartito una dura lezione dentro e fuori dal campo all’Imolese. Testa e cuore hanno permesso alle padrone di casa di portare a casa l'unico e difficilissimo risultato utile al passaggio del turno in Coppa Italia. Le rossoblù non si sono confermate la squadra pimpante delle prime uscite. E’ mancato il coraggio di vincere, di portare a termine quella missione che sarebbe stato un piccolo premio a chi sta lavorando con determinazione dal 18 agosto. E’ vero che la Coppa Italia non era una priorità ma, dopo la prima partita, un pensiero al passaggio del turno lo si è fatto. Finisce qui, davanti a una Reggiana convincente, il cammino imolese in Coppa Italia. Adesso restano due settimane prima del campionato che avrà inizio il 5 ottobre in casa contro il Trevignano.

Reggiana - Imolese 4 - 0

Mirko Melandri
Ufficio Stampa Imolese femminile acfd

 

VICCHIARELLO NELLA CITTÀ DEL DAVID: QUESTA STAGIONE LA VORRÒ VIVERE DA PROTAGONISTA!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

firenze-vicchiarelloci14Se azzardassimo un paragone tra Vicchiarello ed uno scultore la confronteremmo a Michelangelo: abile nello spaccare l’equilibrio delle partite come lo era lo scalpello dell’artista sulle grezze venature del marmo, soffice nel tessere le trame di gioco come era lo stesso Buonarroti nell’applicare lo studio del panneggio alle proprie opere.
Catturata dalla tranche agonistica, del suddetto periodo di Coppa, la “New Entry” della mediana di coach Fattori si dimostra dilagante nel portare alla luce tutte le emozioni vissute fino adesso in terra toscana, analizzando una nuova avventura viola dalle accattivanti aspettative:

Leggi tutto: VICCHIARELLO NELLA CITTÀ DEL DAVID: QUESTA STAGIONE LA VORRÒ VIVERE DA PROTAGONISTA!

CASTELFRANCO CF - SCALESE CF. 6-1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

castelfranco-scalese-ci14Pratica Scalese archiviata per il Castelfranco CF che dopo un avvio sottotono che l'aveva visto andare in svantaggio fra le mura amiche cambia passo e chiude con 6 gol al triplice fischio del sig. Francesco Alberti di Imola.
Il Castelfranco appena 3 minuti dopo il fischio d'inizio ha la possibilità di andare in vantaggio, buona la discesa di Di Guglielmo che vede Menicucci nelle retrovie, palla che quest'ultima gira con un bel traversone a Prugna, lo stop di petto però è troppo lungo ed il portiere l'anticipa di un niente. Come nelle migliori tradizioni gol sbagliato gol subito, al 5' Daidone difende un buon pallone al limite, appoggia per Cavicchi che non ci pensa molto e spara la sfera sulla sx del portiere, Baldi si allunga tocca ma il pallone carambola in porta.

Leggi tutto: CASTELFRANCO CF - SCALESE CF. 6-1

LA ROMA FEMMINILE ESCE DALLA COPPA ITALIA PERDENDO DI MISURA. LA RES ROMA RIESCE A SEGNARE SOLO ALL’82’ CON LA ROMA IN 10

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

romacalciofemminile-resroma-ci14La Roma esce dalla Coppa Italia, ma lo fa a testa alta frenando la Asd Res Roma, compagine capitolina che milita in serie A. La differenza di categoria soprattutto nel primo tempo non si è vista e le Ressine solo all’82’ sono riuscite ad aver ragione della Roma, quando ormai era in inferiorità numerica dal 63’ per l’espulsione dell’attaccante Marjia Vulkcevic per proteste. Se le due squadre fossero rimaste 11 contro 11 probabilmente la sfida sarebbe finita in parità. Nel primo tempo pochi i pericoli corsi dalle due porte. Alla mezz’ora prima vera minaccia per la porta difesa da Casaroli quando Biasotto colpisce la traversa, mentre al 44’ è la Roma a sfiorare la traversa con un gran colpo di testa di Vukvecic da cross preciso di Proietti che precedentemente ci aveva provato a sua volta senza esito dalla distanza. Il primo tempo finisce sullo 0 a 0.

Leggi tutto: LA ROMA FEMMINILE ESCE DALLA COPPA ITALIA PERDENDO DI MISURA. LA RES ROMA RIESCE A SEGNARE SOLO...

RIVIERA DI ROMAGNA - CASTELVECCHIO 4 - 0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

castelvecchio-pacini-eleonora14Nella sfida che vale l’accesso al secondo turno di Coppa Italia, si affrontano (a campo invertito) sul terreno dell’ex stadio comunale di via Galvani a Savignano sul Rubicone il Riviera di Romagna e il Castelvecchio.
Inizio pimpante del Riviera e al 4° sfiora la rete con Petralia che riceve da Caccamo ma calcia alto.
Al quinto il vantaggio della squadra ravennate; perde palla il Castelvecchio a centrocampo, scatta sulla fascia sinistra Caccamo che riceve crossa al centro per Mastrovincenzo che di testa mette in rete.
Si vede la squadra gialloverde all’08°, lancio di Fiorenza x il capitano Lisi che dal limite colpisce bene ma para Vincenzi.

Leggi tutto: RIVIERA DI ROMAGNA - CASTELVECCHIO 4 - 0

ZENSKY PADOVA - C.F. TREVIGNANO 2 - 2

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

trevignano1415Alla sua prima partecipazione il Trevignano centra uno storico passaggio del turno in Coppa Italia frutto di una vittoria ed un pareggio e di una migliore differenza reti rispetto allo Zensky.
Parte subito forte la squadra ospite e passa in vantaggio al 3' con Ganga abile a sfruttare, battendo in uscita Orlando, un bel passaggio filtrante di Murer dopo che Costantini aveva rubato palla.
Il primo tempo scorre sui binari dell'equilibrio, con il Trevignano che tiene un po di più il pallino del gioco senza però rendersi pericoloso.
Al 45' il Padova pareggia: calcio di punizione dal vertice dell'area di rigore, Manente esce senza però riuscire a ben controllare il pallone, la palla finisce sui piedi di Michielon che insacca senza problemi.

Leggi tutto: ZENSKY PADOVA - C.F. TREVIGNANO 2 - 2

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.