Lunedì, 16 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Stagione 2006/2007

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
NELLA GARA DI ANDATA DEGLI OTTAVI DI FINALE SFORTUNATO PAREGGIO PER LE RAGAZZE DEL PC SISTEMI BARDOLINO CHE IMPATTANO 1 A 1 CONTRO LA TORRES. AL GOL DI SUSANNA MANZONI RISPONDE NEL FINALE CRESPI. DOMENICA PROSSIMA IL RITORNO IN SARDEGNA. Non va oltre al pareggio casalingo la formazione primavera gialloblù che nella gara di andata degli ottavi di finale sul terreno amico di Calmasino viene fermata sull' uno a uno dalla Torres. Mister Vanoni deve rinunciare alle infortunate Mascanzoni, Nicotra, Crivellaro e propone a centrocampo l'accoppiata Girelli - Vivirito. La gara è molto equilibrata con poche azioni pericolose dall'una e dall'altra parte. Equilibrio spezzato al 29' da Susanna Manzoni che sul filo del fuori gioco riceve il lancio di Rodella, si invola verso l'area ospite e batte Winkler in uscita con un preciso rasoterra sul secondo palo. Al 36' Girelli tutta sola in area spreca malamente l'opportunità del raddoppio sparando la sfera sopra la traversa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Mentre scrivo dalla pagina internet di apertura del mio PC suona la musica senza parole di una canzone dei Queen (quella che si rivolge agli amici campioni, per intenderci)... Alzo il volume perchè, nonostante sia una canzone di qualche tempo fa, descrive pienamente l'emozione e la sensazione grande di orgoglio e gioia nel sapere che finalmente l'evento si è compiuto: LA SQUADRA DI CALCIO FEMMINILE DI MODICA E'IN SERIE B! E la musica proviene proprio dal sito delle ragazze modicane e se scappa un sorriso non è di scherno, anzi: ci abbiamo sperato, lo abbiamo sognato, ne abbiamo parlato, ci abbiamo creduto, ma solo adesso che la meta è stata raggiunta ci si rende conto d'aver realizzato davvero qualcosa di grande e di importante.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
MISTER CIOLLI DOPO NOVE ANNI LASCIA LA PANCHINA DEL GIOIELLO E SARA’ IL RESPONSABILE TECNICO E a breve sarà varato un progetto insieme all’assessore allo sport Giani Francesco Ciolli dalla prossima stagione occuperà il ruolo di responsabile del settore tecnico dell’Acf Gioiello Firenze e non sarà più l’allenatore della prima squadra. L’ufficializzazione è arrivata dallo stesso tecnico insieme al presidente Luciano Bagni durante un incontro informale con l’assessore allo sport del Comune di Firenze Eugenio Giani durante la festa salvezza che è seguita all’incontro di calcio della prima squadra con i giornalisti. LE PAROLE DEL PRESIDENTE - “Dopo nove anni alla guida di questa squadra – ha esordito Luciano Bagni – Francesco Ciolli non sarà più l’allenatore della prima squadra, che ha portato in serie A scalando tutte le categorie e conseguendo la salvezza nella massima serie al primo anno dopo 13 anni. Ovviamente non è una decisione affrettata né che è stata presa a cuor leggero. Perché conosciamo il suo valore. Ciolli in ogni caso rimarrà in società come responsabile del settore tecnico e proseguirà così il nostro programma di sviluppo”. FRANCESCO CIOLLI - “E’ stata una scelta – ha spiegato Ciolli – derivata da un fatto logico..

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
REGGIANA IN FESTA CHIUDE LA STAGIONE CON UN TRIANGOLARE AMICHEVOLE ORGANIZZATO DAL NUOVO SPONSOR GRUPPO F.LLI MUNARINI Due formazione dell'azienda-sponsor MUNARINI e la Reggiana si affrontano in amichevole. In campo anche Nando De Napoli. Milena Bertolini alla guida della formazione granata anche per il prossimo anno. In segno di affetto le giocatrici compongono con le loro maglie sul campo la scritta: MILE RESTA CON NOI! Dall'edizione "L'Informazione di Reggio Emilia" Nel servizio a cura di Massimo Bertini è stato presentato anche "L'annuario" il nuovo servizio messo a punto da calciodonne.it Vedi la pagina pdf di tutto il servizio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Graphistudio Campagna in A2 Batte il Vintl nello spareggio e si conquista la serie A2. Una domenica magica per la Graphistudio Campagna Graphistudio Campagna – Vintl 1 a 0: ed è promozione per le maniaghesi! Storica impresa infatti, per la formazione friulana che questo pomeriggio, nel campo di San Bonifacio, ha battuto l’altra contendente al titolo di vincitrice del girone B, il Vintl, e ha reso realtà il sogno di tutta una stagione: il passaggio alla categoria A2. Un traguardo senza precedenti nella storia della società friulana, raggiunto con tanto sacrificio e molta costanza da parte di tutti, ma che alla fine ha regalato una gioia immensa alla Graphsitudio Campagna, che ora pensa solo a festeggiare questo momento tanto atteso.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ancora una tripletta per Nembrini (10 reti nelle ultime quattro giornate [big] ) che vince la classifica marcatori con ben 28 reti. L'attaccante del Mozzanica ha tenuto fede alla sua fama di bomber implacabile e con le sue reti ha trascinato la sua squadra al secondo posto in classifica. Dietro di lei a 17 reti c'è Pappalardo del Bogliasco che può festeggiare la salvezza nonostante la netta sconfitta contro il Mozzanica.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Nella ripetizione del match contro il Livorno, le ragazze dell’Eurnova, escono dal rettangolo di gioco con il visto per la seconda fase della coppa primavera, che si disputerà domenica 27 maggio contro il il gioiello di Firenze. Le undici gialloblu, guidate sempre in maniera impeccabile dal mister Cervellone, nella prima frazione di gioco subiscono la veemenza delle amaranto, e dopo 45’ minuti di gioco, l’unica azione degna di nota porta la firma di Masselli, che su assist di Luconi S. (sostituita al 30’ per malanni fisici da Giura) spedisce la sfera tra i guanti dell’estremo difensore toscano. Il primo tempo si chiude così con il punteggio di 0 a 0, dove a farla da padrone sono gli schemi tattici dei due coach, e la paura di entrambe le compagini di subire reti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
TERME CERVIA E alla fine il sogno diventa realtà. La serie A mai come in questo anno è davvero il frutto di un lavoro che ha coinvolto tutti. Dal più defilato dei dirigenti a chi, fra le giocatrici ha giocato solo pochi minuti. Tutti hanno portato il loro bagaglio per 22 lunghissime domeniche. Un bagaglio a volte pesantissimo che in alcune occasioni ci ha fatto vacillare . Ma sempre c'è stato qualcuno nel gruppo che ha avuto un po' più di forza per aiutare chi ne aveva bisogno a rialzarsi. Questa vittoria è dedicata a tutti quelli che in questi anni hanno lavorato con passione perchè a Cervia il Calcio Femminile non fosse uno sconosciuto fenomeno di provincia, ma uno sport serio."

Pagina 5 di 70

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!